‘Sanremo 2019’, vince Mahmood! La classifica completa

Di Simona - 10 febbraio 2019 01:02:41

Nonostante questa sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo non sia stata tra le più seguite degli ultimi anni, non si può negare che si tratti comunque dell’evento più atteso dell’anno, e che grazie ai social abbia assunto un respiro internazionale. Basti pensare che le città di New York, Los Angeles e Miami sono tra le più attive sui tweet riguardanti Sanremo.

E’ sulle note di E adesso la pubblicità che Claudio Baglioni, come di consueto, ha aperto la quinta e ultima serata del Festival, indossando un completo total white che ha suscitato l’ilarità del web. Poco dopo hanno fatto il loro ingresso anche i co-conduttori Virginia Raffaele e Claudio Bisio: sexy tubino con paillettes nero e rosso firmato Armani Privè per lei, smoking nero con dettaglio scintillante per lui.

I primi ad esibirsi sono stati Daniele Silvestri e Rancore con Argento Vivo, ed a seguire hanno cantato un’emozionata Anna Tatangelo con Le nostre anime di notte, Ghemon con Rose Viola, i Negrita con I ragazzi stanno bene, Ultimo che ha conquistato la standing ovation del pubblico con I tuoi particolari, Nek con Mi farò trovare pronto, un’aggressive Loredana Bertè in minigonna con Cosa ti aspetti da me (che anche questa sera ha conquistato applausi scroscianti), Francesco Renga con Aspetto che torni, Mahmood con Soldi, gli Ex-Otago con Solo una canzone, Il Volo con Musica che resta, una raggiante Paola Turci con L’ultimo ostacolo, The Zen Circus con L’amore è una dittatura, Patty Pravo e Briga con Un po’ come la vita, un’Arisa giù di tono a causa della febbre alta con Mi sento bene, Irama – tra i super favoriti – con La ragazza con il cuore di latta, Achille Lauro con Rolls Royce, Nino D’Angelo e Livio Cori con Un’altra luceFederica Carta e Shade con Senza farlo apposta, Simone Cristicchi acclamato ancora una volta dal pubblico con Abbi cura di me, Enrico Nigiotti con Nonno Hollywood, i Boomdabash con Per un milione, Einar con Parole nuove ed infine Motta con Dov’è l’Italia.

Emozione alle stelle per i due conduttori Raffaele e Bisio, che sono stati protagonisti di due gaffes: la prima è inciampata nel suo vestito poco prima di fare ingresso sul palco, mentre l’altro è entrato in scena durante l’esibizione della Tatangelo, ed ha cercato di sdrammatizzare stendendosi a terra.

Al secondo cambio d’abito, la conduttrice ha sfoggiato un tailleur bianco e si è poi esibita insieme a Baglioni e Bisio omaggiando l’avanspettacolo sulle note di Camminando sotto la pioggia. “Vogliamo ricordare Erminio Macario“, ha spiegato Baglioni. 

A sorpresa, all’esterno dell’Ariston, i secondi classificati dell’edizione 2018 Lo stato sociale hanno salutato il pubblico del red carpet in compagnia di Renato Pozzetto cantando E la vita, la vita. 

Primo super ospite della serata Eros Ramazzotti che ha entusiasmato con la sua Vita ce n’è ed ha poi duettato con Baglioni sulle note di Adesso tu (canzone che vinse nel 1986). Un caloroso pubblico ha accolto in piedi Luis Fonsi, star mondiale di Despacito che, insieme ad Eros, ha cantato Per le strade una canzone. 

Elena Sofia Ricci, membro della giuria d’onore, ha presentato l’esibizione di Mahmood qualche istante prima che avvenisse il terzo incidente della serata: il microfono non ha funzionato e i tecnici sono stati costretti ad intervenire.

Ha poi conquistato il cuore del pubblico il medley della Raffaele, che (finalmente!) ha imitato Malika AyaneGiusy FerreriPatty PravoFiorella Mannoia e, naturalmente, Ornella Vanoni. “Però gratis mai più“, ha concluso la conduttrice, riprendendo il monito della Vanoni alla Rai sulla sua ospitata “aggratis” dell’altra sera.

Un’elegantissima Elisa, sulle note del suo pezzo Anche fragile, ha fatto ingresso sul palco in qualità di secondo super ospite della serata. L’artista e Baglioni hanno omaggiato Luigi Tenco con la canzone Vedrai Vedrai, fondendo perfettamente le loro voci.

Per la proclamazione del vincitore la votazione si è suddivisa in due fasi. Nella prima fase è stata stilata la classifica finale del Festival con le posizioni dalla quarta alla ventiquattresima:

4. Loredana BertèCosa ti aspetti da me

5. Simone CristicchiAbbi cura di me

6. Daniele SilvestriArgento vivo 

7. IramaLa ragazza con il cuore di latta

8. ArisaMi sento bene

9. Achille LauroRolls Royce

10. Enrico NigiottiNonno Hollywood

11. Boomdabash Per un milione

12. GhemonRose Viola 

13. Ex-Otago Solo una canzone

14. Motta Dov’è l’Italia

15. Francesco RengaAspetto che torni 

16. Paola Turci L’ultimo ostacolo

17. The Zen CircusL’amore è una dittatura

18. Federica Carta e ShadeSenza farlo apposta

19. NekMi farò trovare pronto 

20. Negrita I ragazzi stanno bene 

21. Patty Pravo con BrigaUn po’ come nella vita 

22. Anna TatangeloLe nostre anime di notte 

23. EinarParole Nuove

24. Nino D’Angelo e Livio CoriUn’altra luce 

Sul podio Ultimo, Il Volo e Mahmood, gli unici a passare alla seconda fase della votazione, quella che decreta il vincitore assoluto. Il pubblico non ha condiviso i risultati della classifica, reagendo con fischi clamorosi: contestata, in particolare, l’esclusione di Loredana Bertè dalla top 3.

A stemperare la tensione all’Ariston ci ha pensato il Mago Forest, che ha cercato di regalare qualche sorriso ai telespettatori in attesa del verdetto.

Prima della proclamazione finale sono stati assegnati i seguenti premi:

– Premio della critica Mia Martini: Daniele Silvestri

– Premio sala stampa Lucio Dalla: Daniele Silvestri

– Premio Sergio Endrigo per la migliore interpretazione: Simone Cristicchi

– Premio Bardotti per il miglior testo: Daniele Silvestri 

– Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale: Simone Cristicchi

– Premio Lunezia per il testo: Enrico Nigiotti

– Premio per il brano più ascoltato su Tim Music: Ultimo

– Premio Enzo Jannacci di NuovoImaie alla migliore interpretazione: Mahmood

– Premio Assomusica: LaRua

– Premio Città di Sanremo alla carriera: Pino Daniele

A vincere l’edizione della sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo è stato Mahmood con la sua Soldi. Secondo e terzo posto rispettivamente per UltimoIl Volo.

Mahmood ha infine confermato di voler partecipare al prossimo Eurovision Song Contest: “Se ci voglio andare mi chiedete? A’ voglia!“.

E voi siete d’accordo con questa discussa classifica?

Ecco qui la gallery con gli outfit della serata: