‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 22/02/19

Di Chia - 22 febbraio 2019 19:02:44

Trono classico

Comunque gli uomini sono proprio dei mammalucchi, regà, c’è poco da fare.

Che siano italiani o vengano dalla Pppagna, che abbiano vent’anni o siano da Trono over, che siano realmente interessati a conoscere la donna della loro vita oppure no (ogni riferimento è puramente casuale, ovviamente), per attirare la loro attenzione c’è solo una cosa che funziona sempre: non filarseli di striscio.

A parole sono tutti alla ricerca della classica brava ragazza, quella piena di valori e poco avvezza al business, che straveda per loro, ma poi pendono dalle labbra delle peggio influencer de noantri, quelle con le chiappe al vento su Instagram che li snobbano e, se anche visualizzano, mica rispondono.

E più sti maschioni se la credono e più abboccano, eh, perché non ci possono pensare che esista qualcuna capace di resistere al loro incommensurabile fascino. Piccole menti semplici, loro.

Partiamo da Ivan Gonzalez, il protagonista di un trono che non è riuscito ad appassionare manco i suoi stessi protagonisti, figuriamoci noi da casa. Per mesi è stato un susseguirsi di battibecchi mosci ed esterne di una noia epocale, ma è bastato che Natalia Paragoni dopo tre settimane di tira e molla “mettesse un muro” tra loro e iniziasse a flirtare pesantemente col nuovo arrivato Andrea Zelletta per ridurre lo spagnolo ad un cagnolino, che quello di peluches che ha consegnato nella hall dell’albergo della corteggiatrice era nulla in confronto. Un inseguimento che nemmeno nelle gare di MotoGp, visto che quello che è andato in onda oggi è solo l’inizio, stando alle anticipazioni.

Onestamente penso che Ivan all’arrivo di Zelletta abbia acceso un cero in chiesa, che non ci poteva credere che gli venisse servita la scusa perfetta per uscirsene ancora single da Uomini e Donne così, su un piatto d’argento. Lui che non vuole rinunciare a Natalia, lei che gli dice di ‘no‘ perché il tronista si è svegliato troppo tardi e ormai lei “ha preso il Bolo e si è innamorata del pilotO“, e lui che ne esce pure da povera vittima della furbona di turno, pronto per le copertine del Magazine e le serate nei locali. Quando je ricapita tanto cul* tutto insieme, oh.

Né a Ivan né a Natalia gliene sbatteva una mazza dell’altro, a mio modesto parere, ed hanno semplicemente trovato la via di fuga perfetta per entrambi. Tra i due teatranti, a farne le spese è la povera Sonia Pattarino, che non sarà certo un concentrato di carattere e vitalità, ma – poraccia – lei la cotta se l’è presa davvero. E mo chi glielo dice che il tronista alla vista della sua famiglia lo stava tentando sul serio, il fugone.

Un altro ad abboccare all’amo di quella che non gli da troppa retta (per disinteresse o per strategia che dir si voglia) è Luigi Mastroianni, che più Valentina Galli gli rifiuta il limone più lui va giù di testa. Con buona pace di Irene Capuano che se lo sta sciroppando da settembre e se lo deve vedere con l’espressione da fesso ad elemosinare attenzioni fuori dalla porta finestra della rivale.

L’unica che oggi l’ha pensata bene è stata Giorgia Iarrera, quella additata di aver poco carattere ma che oggi ha dimostrato di averne sicuramente più del tronista. Ha preso in mano la situazione e ha girato i tacchi, senza però perdere l’occasione di sottolineare l’incoerenza del Mastroianni con una clip che trasudava tutte le sue esternazioni buttate lì a caso per settimane.

L’altro giorno ho ragionato col cuore e sono rimasta seduta qua, però mi rendo conto che ci vuole un motivo per continuare a lottare. Io fino adesso ho lottato, ho lottato, però adesso non vedo più un motivo per farlo. Ho iniziato questo percorso avendo il timore di non essere alla tua altezza, però mi rendo conto che forse sei tu quello a non essere alla mia altezza, oggi come oggi. E quindi ho pensato, ho pensato tanto, e per me è arrivato il momento di eliminarmi

Di Angela Nasti si è visto proprio poco, giusto la discesa dei suoi neo corteggiatori (di cui l’unico a colpirmi un pochino è stato quello del ‘petardo’, gli altri santo cielo una massa di pecore come al solito…), ma la risposta che ha dato a Irene quando la corteggiatrice si è detta pronta a spizzarsi per bene tutte le new entry mi è rimasta impressa. “Se sono brutti puoi guardarli, se sono belli no“. Mancava giusto il gnegnegne finale, tipo.

Sta cosa delle ventenni sul trono non riusciamo proprio a superarla, eh, Queen Mary?

Video dalla puntata: Puntata intera“Non rimango!”Esterna di Luigi e ValentinaEsterna di Luigi e IreneEsterna di Ivan e SoniaUna dichiarazione d’amore?Esterna di Ivan e NataliaEsterna di Andrea e NataliaChi troppo vuole…Esterna di Andrea e FedericaI corteggiatori di AngelaUna rosa per…