‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono over del 6/03/19

Di Chia - 6 marzo 2019 19:03:35

Trono over

Quello che mi fa impazzire, quando si tratta del Trono over di Uomini e Donne, è che non riesco mai e dico mai ad avere un’opinione positiva su qualcuno dei suoi partecipanti per più di un paio puntate di fila.

Tra dame e cavalieri aleggia così tanto disagio e ad ogni nuova registrazione si rigirano così tante frittate che è impossibile non cambiare idea da una pubblicità all’altra. Un attimo pensi “Oh, finalmente qualcuno di sano lì in mezzo!” e l’attimo dopo ti tocca già fare settordici passi indietro perché quel qualcuno ha inanellato una serie di sfondoni epici che santocielopietà.

Mi sto riferendo in particolare alla questione tra Stefano Torrese e Pamela Barretta. Quanto è passato da quando avevo scritto che lei m’era piaciuta un sacco e lui non mi piaceva per nulla? Due settimane, tre? Ecco, la situescion s’è già completamente ribaltata, amisci!

Lui sarà senza dubbio il solito piacione che non disdegna né le telecamere né i follower sui social, ma lei è completamente FOLLE, regà. E no, non sono d’accordo con Gianni Sperti quando sostiene che il suo passato difficile (che va sicuramente rispettato) può giustificare il suo approccio asfissiante col genere maschile, ma proprio per nulla.

La penso come la bistrattata Valentina Autiero (che il prossimo che cerca di svilire dicendo che “sta lì da tre anni e ancora non se l’è accollata nessuno” lo prendo direttamente a capocciate, che c’è un BEL po’ di differenza tra chi bivacca agli Elios perché ci ha preso gusto e chi punta – ahilei – sistematicamente sui cavalli sbagliati…). Tutti, chi più chi meno, abbiamo sofferto in passato, ma quella sofferenza non può essere un alibi per dei nostri possibili comportamenti sopra le righe e soprattutto non va fatta scontare a chi arriva dopo, semplicemente. E questo punto di partenza va anche a tutela nostra, eh, perché andremmo a rovinarci qualcosa di potenzialmente bello solo per il brutto ricordo di qualcosa che fortunatamente è passato.

Stefano e Pamela hanno passato dei giorni insieme, sono stati bene, ma lei oggi ha dato di matto perché lui fuori da una discoteca ha “appoggiato le mani sui fianchi di una tizia” e perché durante una diretta Instagram, alla domanda su chi gli piacesse di più esteticamente tra lei e Roberta Di Padua, lui non ha risposto. Cioè, ma ci rendiamo conto?

Mai avrei pensato di essere d’accordo con lui, ma oggi aveva tutte le ragioni quando ha sbottato esclamando “Ma dovevo darvi un voto? Siete delle donne o delle figurine?“. Pamela è tanto bella quanto insicura da morire, ed ha bisogno che uno passi a venerarla urbi et orbi lo stesso tempo che lei dedica a stalkerarlo in ogni dove, e con fierezza pure. Io lo trovo pazzesco, giuro. Dare più importanza ad una diretta social (che può far storcere il naso, lo capisco pure, ma dovrebbe finire lì…) che al tempo che hanno trascorso insieme è follia vera.

Ps. Ma questa cosa delle serate per l’8 marzo, che abbiamo scoperto oggi vedranno impegnato mezzo parterre maschile, ne possiamo parlare? Io voglio saperlo ORA chi pagherà per andare a strusciarsi su quelle due mimose di David Scarantino o Riccardoabbiamo tutti lo stesso managerGuarnieri, perché già gli spogliarellisti mi parevano too much, ma qua si esagera proprio!

Video dalla puntata: Puntata intera“Non mi concedo io!”La segnalazione su StefanoIl triste passatoStefano se ne vaUn ballo… “complicato”