‘Uomini e Donne’: l’opinione di Isa sulla puntata del Trono classico del 21/03/19

Di Isa - 21 marzo 2019 19:03:09

Trono classico

Ma io adoro questo Trono classico! Cioè ma rispetto ai troni di Terry, Lory e Gigi nelle loro fasi iniziali questi nuovi tre a me sembrano già avviatissimi e le puntate mi volano via come niente. Abbiamo Andrea Zelletta che con quella lingua spennella qualunque cosa passi sotto il suo raggio d’azione, Giulia Cavaglià che sembra l’orsettoabbracciatutti e tra l’altro in ogni esterna non si sa come ma finisce sempre con un bicchiere di alcol in mano e Angela Nasti alla quale mancano le codine, le lentiggini e i calzoni  corti per sembrare a tutti gli effetti una scolaretta permalosa gne gne… la combo dei tre alla fine secondo me funziona e devo dire che nell’insieme non solo riescono a tenermi sveglia ma, a tratti, riescono anche a suscitarmi emozioni diverse dalla noia (che in genere per me col Trono classico la fa da padrona).

Allora, intanto ve lo dico subito, qui possiamo surgelare la dama che viene dalla nebbia, possiamo parcheggiare il pulmino di Anahi e possiamo metter via le cotolette di Queen Valery perché secondo me già oggi, 21 marzo, Angela Nasti ha la sua scelta, arrivare alla villa non serve.

Angela sceglierà Luca Daffrè, ma facile facile. Esteticamente molto belli entrambi e mi sembrano anche caratterialmente molto affini (Luca, non so, vedi tu se prenderlo come un complimento o come un’offesa, eh), insieme potrebbero fare il botto di follouerz e alla fine per Angela, partendo da Mattia Marciano, sarebbe comunque un upgrade non da poco.

Lei mi sembra molto interessato a lui, lui boh, i gusti di Daffrè fatico un po’ a capirli perché ho una sorta di sentore che se mi sedessi sul trono potrebbe farsi andare bene anche me, ecco.

Anyway Angela è una bella ragazza, non fatico a immaginare che un ragazzo molto giovane e magari attento all’aspetto estetico possa restarne coinvolto, le foto delle sue chiappe su Instagram, poi, sono uno stimolo non da poco… Avete presente i vecchi allupati del Trono over quando con quelle palettina vanno di 10 e 10+++++ quando una carampana a caso sfila con mezza tetta in vista? Ecco, le foto delle chiappe nastiche producono più o meno lo stesso effetto sui giovani e sulle loro palettine, immaginarie e non.

Nonostante sia già certa della scelta di Angela verso Luca mi fa comunque sorridere vedere quanto la Nasti si roda il fegato ogni volta che qualcuno OSA preferirle Giulia Cavaglià. Insomma, la sensazione è che Angy sia abituata ad essere venerata da chi le sta intorno e la possibilità che ci siano maschietti che non crollino estasiati davanti alla sua infinita beltade la fa proprio morire dentro.

Quando Manuel Galiano si è dichiarato per la Cavaglià Angela ha incassato il rifiuto con una serenità fintissima che in realtà ha fatto emergere una stizza clamorosa. Io morta dalle risate, vi giuro.

Giulia continua a sembrarmi una potenziale tronista meravigliosa. Spero davvero che non si bruci perché i presupposti mi sembrano ottimi e confido tantissimo in lei, nella sua parlantina e nel suo modo di gestire questi giovanotti facendoli sentire importanti salvo poi precisargli che ‘si, sono stata bene, ma magari tra cinque minuti mi hai già scocciata‘.

Tra l’altro ho amato pure la mini catfight che si è sviluppata tra Manuele e Giulio Raselli. Dai, un botta e risposta così infantile e a tratti patetico ce lo regalano principalmente o gli Over durante le sfilate (ciao Barbara, tvb) o sempre gli Over in qualunque altro momento della loro esistenza televisiva! Dai giovani mi aspetto le uscite melodrammatiche dallo studio, le lacrime di disperazione dietro le quinte e altri trituramenti di ovaie simili, vedere un po’ di trash Over style anche tra i pischelli mi ha gasato un sacco.

Giulio poi mi ha fatto morire dal ridere perché ha detto a Manuel, a proposito delle sue strane espressioni, ESATTAMENTE quello che penso anche io ogni volta che lo vedo solo che non riuscivo a trovare i termini adeguati per descriverlo… ecco, quando Giulio lo ha paragonato all’anatra del noto wc gel per pulire i cessi stavo soffocando. E’ LUI, E’ IDENTICO!

Che poi anche le inquadrature su Giulio mi fanno scompisciare, eh. Perché tu lo guardi e vedi praticamente Marcelo Fuentes che però da un momento all’altro potrebbe iniziare a cantare Il ragazzo della via Gluk.

Amo tutto questo, e se penso che domani c’è l’altro trash con Natalia ViStoFacendoUnaCortesiaAdEsserci Paragoni, KlaudiaKonLaKappaMuriel (MammaMaNonPoteviChiamarmiCarmelina) e Zelletta pronto a spennellare questo mondo e quell’altro, il conto alla rovescia per il prossimo trash dei nonni mi sembra più leggero.

Nota finale su Luigi Mastroianni e Irene Capuano: la coppia può piacere, non piacere, business, niente business, lovvo, niente lovvo, Temptation, no Temptation e tutto quello che vi pare però 3 appunti sostanziali:

1 – la scelta è stata registrata un mese fa ed è andata in onda 20 giorni fa. Dopo 20 giorni che caspita ce ne frega a noi di cosa deve capire Valentina Galli, di cosa ha provato Luigi e di cosa gli aveva detto Giordano Mazzocchi. Mediaticamente 20 giorni sono una vita, abbiamo altre faccende a cui interessarci, di ste robe ammuffite non ce ne freCa una mazza

2 – vorrei capire quale atteggiamento bisogna avere per essere considerati credibili. No perché qui se dopo 10 minuti dalla scelta parti con i Ti amo e iniziano le interviste su convivenza, fiori d’arancio e nomi per i pargoli allora ‘ah, ma come si può parlare di amore che manco vi conoscete, è solo business‘, se invece dopo una settimana dalla scelta dici che ancora è prematuro parlare di amore allora sei falZo perché dovevi dire Ti amo 10 minuti dopo la scelta. Cioè, decidiamoci, eh. Stabiliamo una regola e andiamo avanti con quella. Oppure, più semplicemente, limitiamoci a dare i nostri pareri in base a ciò che noi abbiamo percepito e aspettiamo che sia il tempo a dare le risposte definitive, che qua se bastasse un Ti amo sbandierato everywhere dopo una settimana non assisteremmo allo sterminio di coppie uominiedonniane che puntualmente ogni anno cadono come zanzare dopo la disinfestazione.

3 – se prima avevo dubbi sulla durata della storia tra Luigi e Irene direi che dopo aver preso atto dell’ostilità nei loro confronti da parte di Gianny Sperty i fan della coppia possono dormire su sette cuscini, che come non ci capisce un cazzo lui, pochi.

Video della puntata: Puntata intera Luigi e Valentina: il confrontoGianni Vs Luigi e IreneEsterna tra Angela e LucaEsterna di Giulia e GiulioQuestione di antipatiaEsterna di Giulia e Manuel Esterna di Angela e Fabrizio Esterna di Giulia e  Fabrizio“Ho 20 anni, devo darmi da fare!”“Sembri un’anatra”Luigi e Irene