‘Amici 18’, seconda puntata: discussioni tra gli allievi, Alessandro Borghi giudice speciale, eliminata Ludovica Caniglia

Di Giulia - 7 aprile 2019 00:04:48


Amici 18 - Ludovica Caniglia

Maria De Filippi ci ha dato il benvenuto, in un elegante completo rosa confetto, per il secondo appuntamento serale con Amici 18 presentando le due squadre e i rispettivi coach, Ricky Martin per i bianchi e Vittorio Grigolo per i blu, che si sono dovuti subito sottoporre a una divertente intervista in cui erano obbligati a rispondere con la verità o, qualora non ne avessero il coraggio, a pagare pegno cantando una canzone ed entrambi hanno spesso e volentieri ricorso a questo escamotage per sottrarsi alle domande più imbarazzanti.

Dopo i consueti discorsi di incoraggiamento dei due direttori artistici, è ufficialmente iniziata la prima manche che ha visto il ballerino bianco Umberto Gaudino scendere in pista, accompagnato dalla voce di Ricky Martin, in una scatenata danza latino americana e contrapporsi ad Alberto Urso che ha duettato con Al Bano Carrisi in un medley sulle note di E’ la mia vita e Nel sole. L’esito della prova è stato deciso dal televoto che ha decretato la vittoria del giovane tenore della squadra blu.

Per la seconda prova, giudicata dai professori, si sono sfidati Giordana Angi, con un’intensa interpretazione di E non finisce mica il cielo, nella versione di Mia Martini, che ha ricevuto il plauso di un’emozionata Loredana Bertè e Vincenzo Di Primo in un quadro ispirato alla storia di Billy Elliot, anche questo molto apprezzato dalla giudice, che tuttavia in settimana aveva giudicato il ballerino adatto solo ad alcuni ruoli, a causa del suo fisico minuto; questa critica non è piaciuta a Vincenzo che ha voluto ribadire quanto studio e quanti sacrifici abbia dovuto impiegare per poter far fronte proprio a questo tipo di pregiudizi. Secondo il giudizio dei professori è stata Giordana ad avere la meglio, portando alla sua squadra il secondo punto in palio.

Con una situazione di parità si è passati alla terza e più importante sfida, quella che può regalare ben due punti alla squadra vincitrice, e a scontrarsi saranno i due allievi proposti dalle rispettive squadre, ovvero Alberto per i blu in un’inedita versione spagnola di The power of love e Rafael Quenedit, per i bianchi, che ha ballato in un quadro tratto da Intervista col vampiro. Soltanto alla fine della manche, potremmo scoprire chi tra i due ha ricevuto i voti più alti da Loredana e dai professori.

La quarta ed ultima prova è stata sottoposta al solo giudizio dei professori, che hanno dovuto scegliere tra Mameli, in una versione rivisitata di Destra sinistra non particolarmente apprezzata dalla Bertè che non ne ha colto la novità, e Valentina Vernia che ha omaggiato Madonna ballando Straight to number one. La sfida è stata annullata per parità di voti e si è passati ad una nuova prova. A confronto, questa volta, Giordana e Tish che durante la settimana appena trascorsa si sono rese protagoniste di un botta e risposta a distanza che ne ha evidenziato tutte le sempre più marcate divergenze. Ma in studio le parole stanno a zero e le due si scontrano attraverso il canto, con La fine e Chandelier.

Prima di conoscere l’esito della prima manche Maria, con la scusa di una partita a Super Mario, ha invitato Mameli a centro studio per ascoltare le bellissime parole del suo papà con cui, alla fine, si è stretto in un caldo abbraccio.

Si è tornati alla gara con il verdetto della prima manche che ha visto la vittoria dei blu e Ricky Martin è stato chiamato a scommettere su uno dei suoi allievi con il pubblico e ha scelto di farlo su Giordana: se almeno il 90% del pubblico voterà a favore del suo salvataggio, la cantante verrà premiata con l’immunità, ma la Angi non raggiunge la percentuale minima e resta dunque tra gli eliminabili. I blu, con l’approvazione dei professori, hanno nominato Alvis, Ludovica Caniglia e Umberto e tra loro è la cantante dai capelli turchesi a dover andare allo scontro finale. Jefeo, approfittando del momento, ha tentato di chiarire la sua posizione in merito alla scorsa nomination ai danni proprio di Ludovica, con cui ha una relazione, ma le sue spiegazioni continuano a sembrare deboli, sia al pubblico che alla diretta interessata.

La seconda manche è stata introdotta dall’ingresso di Alessandro Borghi, giudice speciale della seconda puntata. E’ stato Mameli, con Piccola Katy, a calcare il palco per primo e Vincenzo ha risposto ballando sulle note de I vecchi di Claudio Baglioni. E’ l’affascinante attore a dover decretare l’esibizione migliore e la sua scelta ricade su quella del ballerino dei blu. Borghi si è anche prestato ad un divertente siparietto con i due coach, giudicando le loro interpretazioni mimiche di alcune buffe situazioni suggerite da Maria.

La gara è proseguita contrapponendo il duetto canoro di Grigolo e Tish e il passo a due tra Rafael e Umberto, accompagnati dallo straordinario violinista Charlie Siem. A votare sono stati chiamati sia Loredana che i professori che hanno assegnato il punto ai ballerini guidati da Martin.

Per la terza prova della seconda manche la commissione non ha accettato le prove proposte dagli allieve e ha chiamato a confronto Giordana e Alvis con Ermal Meta per i bianchi e Jefeo e Alberto con Fabrizio Moro per la squadra blu.

Prima di riprendere la gara è stato di nuovo il momento di emozionarsi, assieme a Valentina che dopo aver ascoltato le parole della mamma spegne una candelina in suo onore, per festeggiarne il recente compleanno, proprio pochi attimi prima di vederla arrivare in studio e stringerla in un forte e lunghissimo abbraccio.

Dopo una breve pausa la sfida è ripartita con la prova TIM, ultima della serata: Jefeo, in una rivisitazione trap di Per un’ora d’amore ha sfidato Umberto in una sensuale coreografia corale. Il risultato finale è stato a favore del cantante dei blu e Cannito si è sentito di intervenire a favore del ballerino, giudicato da lui impeccabile, trovando il sostegno di Loredana ma non quello dei professori che hanno preferito Jefeo e che continuano a difendere la loro scelta.

Anche la seconda manche si è conclusa e le carte sul led hanno annunciato la vittoria della squadra bianca, è il turno di Vittorio di scommettere su uno dei suoi allievi per regalargli l’immunità e sceglie Jefeo, che tuttavia non ha raggiunto il 90% dei voti favorevoli e non ha guadagnato la salvezza.

Nell’attesa di conoscere chi andrà allo scontro finale con Ludovica, Pio e Amedeo hanno fatto il loro ingresso in studio per far divertire il pubblico con la loro simpatica irriverenza.

E’ giunto il momento, per la squadra bianca, di fare i nomi degli allievi dei blu che intendono nominare e mandano a rischio eliminazione Valentina, Tish e Vincenzo. Giuliano Peparini sceglie di salvare i due ballerini e ha mandato allo scontro finale con Ludovica Tish, in modo che le due cantanti se la possano giocare ad armi pari. A supporto di Ludovica si sono esibiti Giordana e Rafael mentre per Tish sono scesi in campo Valentina ed Alberto, sono Valentina prima e Rafael poi ad attirare le preferenze dei professori facendo ottenere un punto a testa alle due cantanti in ballottaggio che ora devono mettersi in gioco in prima persona per guadagnarsi la salvezza e lo fanno con la solita grinta che le contraddistingue.

Alla fine è Ludovica a dover abbandonare la gara ma Maria la consolo comunicandole che una casa discografica è interessata a produrla discograficamente.

Voi avete visto la puntata? Cosa ne pensate dell’eliminazione della cantante?