Rapina a mano armata a casa di Alvaro Morata, grande paura per la moglie Alice Campello e i due gemellini

Di Martina - 9 giugno 2019 18:06:37

Notte di paura per la moglie di Alvaro Morata, Alice Campello e i loro due gemellini, Alessandro e Leonardo, nati poco meno di un anno fa!

Mentre il giocatore, ex attaccante della Juventus e attualmente militante nell’Atletico Madrid, era impegnato alle Isole Far Oer con la nazionale spagnola, nella sua casa di Mirasierra (in provincia di Madrid) la moglie e i figli sono stati sorpresi da una banda di rapinatori armati che hanno non solo creato un cospicuo danno economico alla famiglia Morata rubando – come precisato dal quotidiano spagnolo AS – diversi oggetti di valore, ma anche fatto prendere un bello spavento alla giovane fashion blogger, che sui social ha dichiarato:

Sono ancora sconvolta e penso che rimarrò impaurita per molto tempo ancora. Penso che questa sia una di quelle cose che non si dimenticano facilmente, una di quelle cose che ti fa rendere conto di quanto valga l’amore e la vita. Sapere di avere i tuoi figli in casa e pensare che possano toccarli o fargli qualcosa è davvero un’emozione inspiegabile. Per fortuna stiamo tutti bene e sarebbe potuta andare molto peggio. Mi hanno rubato tanti ricordi ma è passato. Adesso proverò a non pensarci e pensare alla nostra famiglia e cercare di dimenticare.


Una paura che Alice non riesce nemmeno a spiegare, preoccupata soprattutto per la presenza in casa dei due piccolini. Alvaro invece è stato informato dell’accaduto solo dopo l’intervento della forze dell’ordine – che hanno immediatamente aperto un’indagine – e quando la situazione era ormai tornata alla normalità.