‘Gf 16’, Kikò Nalli sempre più convinto della sua storia con Ambra Lombardo: “Non voglio che il mio cuore smetta di battere per lei”. E sulle dichiarazioni della sua ex Tina Cipollari…

Di Melissa - 23 giugno 2019 11:06:17

Kikò Nalli

Giada Di Miceli nel corso dell’ultimo appuntamento con Non succederà più su Radio Radio ha raccolto le ultime dichiarazioni di Kikò Nalli che ha raccontato l’evolversi del suo amore per Ambra Lombardo, la bella professoressa che ha conquistato il suo cuore durante la permanenza all’interno della Casa del Grande Fratello 16.

Nalli, che quasi tre anni fa ha concluso il suo matrimonio decennale con Tina Cipollari, ha confessato di non essere deluso dalla mancata vittoria ma, anzi, di essere particolarmente soddisfatto del percorso fatto durante il reality show: “Diciamo che io ho vinto per quanto riguarda il mio percorso personale poi per quanto è accaduto durante il viaggio e la finale va bene così. Io sono contento del mio percorso al 100%, ho vinto per me“.

A proposito della relazione con Ambra, l’hairdresser ha raccontato i suoi sentimenti per la Lombardo facendosi scappare anche una notizia inedita: l’incontro, seppur solo virtuale per ora, con i neo suoceri…

Bellissima storia, sentita, pulita, vera, viscerale almeno per quanto riguardo me e Ambra. Io nelle ultime pagine che ho scritto nel mio diario prima di entrare al Grande Fratello dicevo che era un mio desiderio, un mio sogno. Ovviamente non pensavo che l’avrei incontrata all’interno della Casa. Io sono uno che crede nell’amore, nelle cose belle, nella passione. Il mio desiderio era quello di incontrare dopo la fine del mio matrimonio, dopo due anni e mezzo, di trovare una persona con cui condividere le mie passioni, la mia passionalità. Io l’ho trovata nella Casa e sono stato fortunatissimo. Ambra è una persona con una testa bella, pulita, una testa quadrata. E poi al di là della testa ha un fisico… è strano,  è raro trovare una donna così che bella con una testa così. Io l’ho trovata e spero che sia una cosa continuativa e anche lei ci crede. A noi ci accomuna tantissimo, siamo molto simili. […] Ho conosciuto e ascoltato per telefono i genitori, non li ho ancora conosciuti ma ho sentito delle vibrazioni bellissime. Ci siamo conosciuti tramite una videochiamata e presto andrò a conoscerli di persona. Io non sono uno che nasconde le cose vere. […] Quando ho visto che questa donna aveva combattuto fuori, senza sapere nemmeno se Kikò ci sarebbe stato una volta uscito, questa cosa mi ha dato una spinta in più e ho capito che davanti all’amore non c’è nessuno che ti può fermare e me l’ha fatta amare ancora di più. Ha il pelo sullo stomaco per poter affrontare una vita con me.

Nonostante i mesi lontani, che all’inizio di una storia d’amore come la loro sarebbero potuti risultare fatali, i due si sono scoperti ancora più uniti di come si erano lasciati una volta finita la trasmissione…

Forse il distacco ci ha aiutato. Lei ha capito, ha conosciuto Kikò guardandomi dall’altra parte dello schermo e ha visto che alla fine ero come mi ero mostrato a lei le prime due settimane. Questa cosa ci ha fatto innamorare, io sono innamoratissimo. […] I momenti dell’innamoramento sono quelli più belli e non bisogna farli fuggire via, non bisogna dare atto alle critiche o a chi pensa male ma viverla: come dico io “vivila, punto”. Questi sono i giorni, i mesi, gli anni più importanti: l’inizio dell’amore. Non voglio togliermi questo pensiero, non voglio che il mio cuore smetta di battere per lei. […] La cotta non dico che non si può prendere a quarantotto anni però io ho la testa sulle spalle, ho i piedi per terra e affronto la mia vita ogni giorno con lo stesso modo con il quale affronto l’amore con una donna perciò la cotta per me non è fine a sé stessa, per l’innamoramento è quello che sto vivendo, quello che stiamo vivendo insieme.

Durante la permanenza nella Casa di Kikò, Tina si è lasciata andare a diverse dichiarazioni, spesso ironiche, sulla liason dell’uomo con la bella gieffina. Il suo ex marito, però, non sembra averle colte in maniera negativa:

Tina è molto simpatica, io la adoro, l’ho sempre dichiarato anche nella Casa: guai a chi mi tocca la mia ex moglie. Siccome mi conosce profondamente se lei vede che mi avvicino a una persona sa che c’è un motivo e non può fare altro che vederlo in modo positivo poi la televisione crea questo meccanismo. […] Io l’ho presa come una critica simpatica. Non abbiamo parlato di questa cosa, devo dire la verità. Io sono a Sabudia e Tina è fuori per lavoro. […] La sorella ha fatto delle dichiarazioni dicendo delle cose, come se se stesse parlando con me in amicizia, e sono state interpretate in maniera surreale. […] Io con mia cognata ho un rapporto bellissimo, abbiamo riso insieme dell’intervista.. l’abbiamo letta insieme ridendo. […] Io conosco Tina più di qualsiasi altra persona e ti dico schiettamente che Tina non è assolutamente gelosa di nessuno. Tina ha una sua storia, una potenza mediatica e televisiva che a lei nulla la tocca. In comune abbiamo solo una gelosia: quella per i nostri figli. Per tutt il resto, ognuno fa la propria vita.

Anche i figli nati dal matrimonio con la Cipollari, soprattutto il secondogenito Francesco, hanno detto più volte la loro sul flirt del papà con la Lombardo ma la situazione, a reality concluso, sembra aver trovato un equilibrio:

Assolutamente è tutto tornato alla normalità. Mi ha detto “Papà mi hai fatto prendere quarantamila follower ma che me ne frega a me!”. I miei figli mi amano e so che non avrebbero mai potuto fare niente di che. Io sapevo che era un gioco con sti follower, Instagram, impazziscono tutti.  È un bambino di dodici anni che si è trovato questa miriade di follower ed è impazzito ma io sono stato contento per lui: era un gioco al 100%. Non sono un’ipocrita che nasconde la realtà.

E a proposito di una possibile futura convivenza per la neo coppia…

Per ora facciamo i nomadi. […] Ci incontreremo i fine settimana. Sto preparando un appartamento nuovo dove lei potrà venire quando vuole. […] Sarà bella quella attesa dei due, tre giorni. Poi ovviamente lungo il percorso vedremo di fare qualcosa di più importante. […] A me piace convivere con le persone che mi amano. […] Stai parlando con uomo che ha tre figli, che ha dietro una storia molto importante, di un amore trascorso e poi finito. Una persona che ha tre figli che soprattutto possono giudicare il percorso del padre. […] Io sono un uomo dalla a alla zeta. Io non faccio un percorso con una donna per poi cambiarla in continuazione. Non ho bisogno di questo, non mi serve e non mi è a mai servito nella vita. […] Bisogna vedere la famiglia dalla quale provieni, i valori,  l’amore. […] Mio padre è morto all’età di quarant’anni e mia madre è rimasta vedova a trentasei anni senza avere avuto mai più un uomo. Queste cose ti fanno penare e ti fanno crescere in maniera particolare.

E Kikò ha raccontato di aver avuto la benedizione anche da parte della mamma che ha conosciuto personalmente Ambra rimanendone conquistata: “Le piace tantissimo, l’ha conosciuta ed è contenta. Lei è contenta perché mi vede felice, sereno. Io sono agitato ma quando sono con lei sono molto calmo. Lei mi mette una serenità che in tanti anni non ho mai provato. […] Ho trovato un pezzo del mio cuore che è adatto a questa donna“.

Nalli ha detto la sua opinione anche su una delle coppie di questo Gf 16 che più sta facendo discutere nelle ultime settimane, quella composta da Francesca De Andrè e Gennaro Lillio:

Francesca è una bravissima ragazza con i suoi mille difetti. […] Gennaro non lo conosco bene, l’ho conosciuto lì dentro, mi sembra un ragazzo tranquillo. Non posso giudicare se questa storia andrà avanti o meno, glielo auguro con tutto il cuore se si sono trovati e se si vogliono bene però non entro nelle dinamiche di una coppia appena nata.

Radio
(Clicca qui per vedere il video)

E voi cosa ne pensate delle ultime dichiarazioni di Kikò?