Fabrizio Corona dovrà scontare altri 9 mesi di carcere: ecco perché

Di Martina - 12 novembre 2019 15:11:43

Ancora guai per Fabrizio Corona! Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha infatti deciso che l’ex re dei paparazzi – nuovamente in stato detentivo dallo scorso marzo – deve scontare in carcere anche i 9 mesi che tra febbraio e marzo del 2018 aveva trascorso in affidamento ai servizi sociali.

Increduli i legali di Corona hanno fatto sapere che hanno tutte le intenzioni di impugnare la sentenza, che per loro “è in palese contrasto di giudicato con la sentenza di assoluzione e sulle misure di prevenzione, nonché in contrasto con una precedente valutazione dello stesso Tribunale di Sorveglianza“.

A fine aprile il Tribunale di Sorveglianza aveva infatti deciso di revocare l’affidamento terapeutico concesso all’ex agente fotografico nel febbraio 2018 per curarsi dalla dipendenza della cocaina, e poi di sospenderlo nel marzo scorso con il conseguente ritorno in carcere dell’ex imprenditore a causa delle continue violazioni delle regale che gli erano state precedentemente imposte.

I giudici avevano, inoltre, stabilito che l’ex re dei paparazzi, non solo dovesse restare in carcere, ma che dovesse anche scontare nuovamente i 5 mesi trascorsi in affidamento, e in sostanza annullati dai giudici. Al tempo erano stati salvati i 9 mesi tra febbraio e marzo del 2018, mentre adesso l’Avvocato generale Nunzia Gatto, numero due della Procura generale milanese, ha chiesto e ottenuto la revoca anche di questi, allungando così il tempo di permanenza di Corona in carcere.

Cosa succederà adesso con l’impugnazione della sentenza? Verrà confermata la decisione del Tribunale di Sorveglianza? Voi cosa ne pensate?