‘Amici 17’, Paola De Filippis ed Elliot Horne fuori dalla scuola! Mose, Biondo e The Jab in sfida

Franci 2 Dicembre, 2017

Paola De Filippis - Elliot Horne

L’odierna puntata di Amici 17 ha esordito con la sfida tra Mose e Astol, giudicati dal noto disc jockey Mastafive. La padrona di casa, Maria De Filippi, però, ha prima annunciato che i due rapper, oltre a battersi oggi a suon di musica sul palco del noto talent di Canale 5, già in settimana si erano più volte scontrati a colpi di frecciatine su Instagram… nonostante ciò, ad avere la meglio è stato Mose, che ha potuto fare ritorno al suo banco, meritato appena due settimane fa, dove continuerà a capitanare la Squadra del Ferro. Rudy Zerbi ha, poi, chiesto di far rimanere anche Astol nella scuola, incuriosito dalle sue doti canore e solo a fine puntata i professori si riuniranno per decidere se ciò sarà possibile oppure no.

Prima di passare alla sfida tra Fuoco e Ferro, si è accesa la polemica sulla decisione di Matteo Cazzato del Black Soul Trio di non schierare la compagna di squadra Nicole Vergani per nessuna delle prove della puntata. La scelta del ragazzo non è per nulla stata gradita soprattutto dal maestro Carlo Di Francesco, che ha, quindi, pensato che Matteo non meritasse il ruolo di capitano, tanto che lo ha fatto sostituire proprio dalla stessa Nicole.

Sono stati Valentina Verdecchi per il Fuoco e Vittorio Ardoino per il Ferro ad aprire col ballo la sfida tra squadre ed è stato proprio quest’ultimo il più bravo secondo Veronica Peparini, Alessandra Celentano e Garrison Rochelle.

E’ toccato, poi, ai The Jab con L’Estate Addosso, che in settimana avevano descritto il brano in questione come ‘una delle canzoni più brutte che Jovanotti abbia scritto nella sua carriera‘, contro i Black Soul Trio. Quindi Lauren Celentano versus Orion Pico, che hanno chiuso con la loro performance la prima sfida a squadre odierna. Ad avere la meglio è stato il Ferro ed è toccato proprio a loro fare il nome del ballerino del Fuoco da esaminare, ossia proprio la Verdecchi. La Peparini, però, indispettita dai ‘giochetti’ degli avversari, ha preferito – con l’accordo degli altri professori – far tornare la ragazza al posto per esaminare Paola De Filippis. Proprio quest’ultima non è stata ritenuta dai maestri idonea a proseguire la sua avventura nel programma e ha dovuto abbandonare la scuola.

Per la seconda sfida a squadre, Nicole ha deciso di schierare Biondo, che ha riproposto il proprio inedito, Déjà vu, mentre per il Ferro ha deciso di schierarsi Mose. All’unanimità i professori hanno preferito il primo. Per la prova vodafone sono scesi in campo Orion e Lauren, mentre la terza esibizione è toccata alla Vergani, con La Notte di Arisa, contro Carmen Ferreri e la sua versione di Purple Rain. Questa volta a vincere sono stati i ragazzi del Fuoco, che hanno messo in discussione il banco di Federico Baroni e quello di Emanuele Aloia. Rudy, però, sostenuto dagli altri insegnanti di canto, ha proposto di annullare questa votazione e far esibire Elliot Horne. Anche quest’ultimo ha dovuto abbandonare il talent di Canale 5.

Dei telefoni accesi e usati durante l’orario scolastico, contro il regolamento previsto dal talent, sono costati a Mose, Biondo e Alessandro De Santis la maglietta rossa della sfida.

Primo in classifica di gradimento, Einar Ortiz si è esibito sulle note del suo inedito, chiudendo con la sua voce la seconda puntata di Amici 17.

COMMENTI