‘Amici 18’, quinta puntata: Giordana Angi e Vincenzo Di Primo suscitano forti polemiche tra Loredana Bertè e Rudy Zerbi. A sorpresa eliminata Valentina Vernia

28 Aprile, 2019 di Stefania

Amici 18 - Valentina Vernia, Mameli

Amici 18 - Valentina Vernia, Mameli

In settimana si è parlato a lungo di chi avrebbe sostituito momentaneamente Ricky Martin, coach della squadra Bianca, impegnato per una causa benefica in Porto Rico: il mistero è stato risolto subito da una clip mostrata dalla padrona di casa.

Per l’eccezione a guidare il team è arrivato ad Amici di Maria De Filippi la webstar Fabio Rovazzi.

La proposta settimanale di Loredana Bertè di far giudicare entrambe le manche al pubblico è stata rigettata dalla produzione: solo la prima sarà soggetta al giudizio dei telespettatori.

La gara si apre con l’attesissima faida tra Giordana Angi e Tish, la cui rivalità si fa sempre più accesa. Il brano da preparare è stato assegnato dall’interprete di successi come Non sono una signora e La luna bussò, che ne ha scelto uno dal suo repertorio. Il pubblico ha deciso di premiare la cantautrice dalla chioma rossa.

È arrivato l’annunciatissimo momento di John  Travolta: le note dei suoi successi Grease, Pulp Fiction e La febbre del sabato sera hanno travolto Umberto Gaudino e Valentina Vernia, che non si aspettavano affatto di ritrovarsi in scena la star americana. Punto ai blu.

La terza prova è fin da subito un momento di discussione tra Mameli e Loredana, che proprio non riescono a trovare un accordo. È stato chiesto al milanese di preparare un pezzo di Coez, di sicuro in corde con il suo genere, ma a detta sua a questo punto sarebbe meglio per lui farsi valere su un suo inedito. Tuttavia, la sua richiesta non è stata accettata dalla romana che ogni volta vede un rifiuto delle sue richieste da parte del ragazzo: Calcutta e Tommaso Paradiso scrivono per me. Come fai a dire che non mi piace l’indie? A me piace, ma fatto bene. Tu non lo fai bene. Non sei venuto qui per fare autopromozione, io che sto a fare vado a casa?”. Dopo aver ascoltato il singolo La musica non c’è, arrivano le critiche della giurata che proprio non apprezza le sue doti artistiche. In sua difesa arriva Alex Britti che chiosa: Mameli non è sempre uguale. È riconoscibile, e lo è stato anche solo voce e piano. A te non piace, a me si, non si può piacere a tutti”.

Più dura è stata la performance di Alberto, che non solo dovrà cimentarsi in Frank Sinatra, ma dovrà anche eseguire qualche passo di danza, per cui ha provato duramente tutta la settimana. È stata una vera sorpresa, tanto che la Bertè esterrefatta lo ha invitato a proporre lui per la prossima puntata una prova che la stupisca.

Il potere della volontà è il tema del confronto fra Gaudino e Vincenzo Di Primo, che prima si affrontano a proposito di alcune esternazioni del bel partenopeo in vista della finale del talent show. Il primo ha dimostrato come sia possibile ballare anche bendati ad un ritmo movimentato, mentre il siciliano ha portato in scena, in una coreografia di Giuliano Peparini, la storia di Leonardo, un ragazzino di quindici anni, affetto dalla nascita da una malformazione genetica che ha colpito le gambe, che sogna di giocare a calcio nonostante tutto. Dopo la performance del Di Primo, il pubblico si è aperto in un’ovazione per l’ingresso di Leonardo e del suo papà. Punto ai blu.

L’ultima prova è stata voluta da Beppe Vessicchio, che ha fatto destreggiare i cantanti su Almeno tu nell’universo. Tra i quattro concorrenti Mameli preferisce rifiutarsi, e quindi se la vedranno la Angi per i Bianchi e il tenore siciliano per la fazione avversaria.

La gara è chiusa e a trionfare sono i Blu. Fabio Rovazzi decide di scommettere con successo  su Umberto. A rischio eliminazione va Mameli.

Comincia subito la nuova manche. Giordana vs l’Urso in un duetto con ospite. Irama arriva per la cantautrice italo francese, mentre Arisa per Alberto. Punto ai blu.

Comparata tecnica di danza classica per Vincenzo e Rafael Quenedit, che in settimana si sono scontrati sulle rispettive capacità. Vincenzo crede di essere l’unico ad aver avuto delle difficoltà nel suo percorso, l’unico ad aver sofferto, non è così e lui lo sa” è stato l’aspra replica del cubano. Per entrambi la variazione da eseguire è Il Corsaro, che termina con un abbraccio chiarificatore. Punto a Rafael.

Rudy Zerbi vuole capire la vocalità e l’interpretazione sia di Giordana che di Tish, perciò ha dato dei brani ad entrambe. La situazione, però, non è stata ben accettata dalla romana che vorrebbe confrontarsi invece in una condizione equa.

L’insegnante non prende bene le parole dell’allieva e la attacca: “Fai la vittima, spesso ti riesce bene. Ti piace cercare l’applauso del pubblico”. 

La Bertè contesta a Tish di aver cambiato troppo il brano, ma la friulana non ci sta e replica che la sua antagonista ha fatto più cambiamenti rispetto a lei, trovando il favore della commissione di canto. Prova segreta.

La quarta prova vede il guanto di sfida di Vincenzo lanciato a Umberto e Rafael per dimostrare davvero chi è il più versatile a Loredana. Lei è contraria all’affronto del ballerino, che reputa diseducativo per il fatto di “utilizzare” i suoi compagni: “Visto che per te non so cosa significa versatile, io non ti rispondo più. Non mi piacciono i suoi toni è arrogante. Possiamo andare avanti, Maria. Sono in silenzio stampa”.

A difenderlo interviene Zerbi, che sbotta: “Dopo un mese di rotture di coglioni, ti viene da dire una cosa. Ha 21 anni, lo hai attaccato sul personale. Il fisico è un attacco alla persona. Ci sta che sbotti”. Allora arriva di conseguenza una frecciatina della Bertè: “E allora Giordana cosa dovrebbe dirti? Non gli hai detto mai che è brava. Dai Vincenzo parla, tanto non me ne frega un cazzo”. Nel botta e risposta si inserisce anche Alessandra Celentano: Vincenzo ha detto che Loredana non sa cosa significa essere versatile nella danza ed ha ragione. Attenzione, si può parlare di fisico nella danza, è il primo requisito. Lui è un po’ più basso rispetto agli altri, ma compensa alla grande”. Punto ai Blu.

Alcuni giudizi tecnici della Celentano in settimana sono stati travisati da Umberto, che cerca un chiarimento prima di esibirsi. Questo apre un dibattito con Rudy: “Se ti trovassi a scegliere allora chi manderesti un finale tra Vincenzo e Rafael?”. Punto ai Blu.

La seconda gara è vinta dai Bianchi. Dopo aver  puntato – erroneamente – su Tish, Vittorio Grigolo vede Valentina andare allo scontro con Mameli.

L’eliminata della quinta puntata è a gran sorpresa la Vernia, che viene raggiunta dai professionisti, visibilmente commossi.

E voi cosa ne pensate?