‘Amici 19’, Gaia Gozzi racconta come hanno vissuto in casetta la situazione Coronavirus e rivela a chi destinerà parte del suo premio!

Ludovica 10 Aprile, 2020

Gaia Gozzi

Sono passati pochi giorni dalla finale della 19esima edizione di Amici di Maria De Filippi che ha visto trionfare la talentuosa Gaia Gozzi. La cantante ha conquistato il pubblico puntata dopo puntata, nonostante le modalità con cui si è svolto il serale quest’anno siano state fortemente riviste a causa dell’emergenza sanitaria che ha impedito la presenza del pubblico in studio. Gaia è stata intervistata dal settimanale Chi ed ha raccontato di come lei e i suoi compagni hanno vissuto queste settimane:

Maria si è confrontata con noi con totale ed estrema sincerità. Certo non vivendo la situazione nella quotidianità, negli spostamenti, negli accorgimenti è stato un po’ diverso, ma noi abbiamo chiesto se potevamo vedere il tg ogni sera, non saremmo riusciti a restare lì dentro concentrati senza sapere come si andava evolvendo la cosa. E poi ci hanno fatto chiamare diverse volte i nostri genitori, parecchie volte, per sapere come stavano. Ora lasciati gli studi televisivi, uscita della bolla, sto a casa con rispetto e con responsabilità.

Esibirsi senza pubblico non è stato facile:

Il pubblico ha sempre un’energia che è qualcosa di magico e all’inizio, dico la verità, mi sentivo spaesata. Poi abbiamo cercato tutti insieme di trovare dentro di noi quell’energia per farla arrivare anche oltre lo schermo, ci siamo detti “uniamoci, facciamolo per bene, facciamolo col cuore”.

Gaia trascorrerà la quarantena circondata dall’affetto della sua famiglia:

Io ho vissuto a Milano dai 18 anni, ma i miei genitori stanno a Viadana, il mio paesino nel mantovano dove ho ancora la residenza. Sto con loro e le mie sorelle che mi sono mancate tantissimo. Aspetterò tenendomi in contatto con tutti attraverso la tecnologia.

L’esperienza ad Amici è stata un vero toccasana per lei:

Oltre ai tanti timori che ho imparato a mettere da parte, ho imparato a essere me stessa, non a dire la cosa giusta o sbagliata, ma dirlo a modo mio. Questo è stato l’insegnamento più grande che ho cercato di trasferire nella mia musica. Questo l’ho imparato da Maria in primis e poi da tutti gli altri.

La ragazza ha poi rivelato a chi destinerà parte del premio vinto:

Ne darò una parte alla Protezione Civile, è la prima cosa da fare, una parte alla mia famiglia perché possano essere un po’ sereni e, il resto alla mia musica.

COMMENTI

TAGS