Amici, lo sfogo social di Ramon Agnelli: “Il successo è bello ma anche tanto bast*rdo, ho iniziato ad andare in terapia perché…”

“Forse il problema sono proprio io che non mi sento mai all’altezza”, ha poi aggiunto

Valeria D'Ignoti Giugno 29, 2024

Amici, lo sfogo social di Ramon Agnelli: “Il successo è bello ma anche tanto bast*rdo, ho iniziato ad andare in terapia perché…”

Ramon Agnelli, l’ex allievo di Amici ha condiviso sui social un racconto intimo della sua vita e soprattutto di come la sta vivendo.

 

L’ex allievo di Alessandra Celentano, tramite un video TikTok ha così iniziato il suo lungo sfogo:

Ciao a tutti, a chi mi conosce e chi non mi conosce, chi mi ha visto in tv e a chi mi segue sui social. Oggi voglio condividere un po’ di pensieri con voi, che costantemente scrivo nel mio caro diario. Siamo abituati a pubblicare le cose belle, felici, il lusso, le vacanze, le serate e tanto altro. Ma siamo anche tanti bravi a nascondere la sofferenza, le sconfitte e la solitudine. Ecco, oggi voglio proprio parlarvi di questo lato che non si vede mai. 

Il ballerino di danza classica ha poi ripercorso le tappe della sua infanzia che più lo hanno colpito:

Fin da piccolo ho sempre fatto il ballerino, studiando e facendo veramente tanti sacrifici per raggiungere traguardi molto importanti. Fino a 12 anni potevo dire di avere una vita perfetta: ero circondato dall’amore della mia famiglia e andava tutto per il verso giusto. Poi però nel 2013 tutto è cambiato: la mia mamma si è ammalata di una brutta malattia e ci ha lasciato. Da quel momento le cose sono cambiate e ho passato un’adolescenza davvero brutta, ho dovuto lottare con un padre che non faceva il padre. Così sono cresciuto da solo e in fretta, per affrontare la vita nella maniera più giusta. 

In questo periodo buio, l’unica salvezza per Ramon Agnelli è sempre stata la sua amata danza: 

La danza è sempre stata un collante in questi momenti. Mi ha salvato nei momenti bui, mi ha dato la felicità che non vedevo da nessun’altra parte. Mi ha dato quella casa per rifugiarmi e nascondermi da tutte le paure. Sono sempre stato un grande ascoltatore, fin da piccolo cercavo di ascoltare le persone, dando subito fiducia alle parole e gesti che ricevevo. Però con papà è stato diverso, per lunghi anni ho sempre cercato di parlarci, chiarire e perdonarlo e di aiutarlo. Ma poi nella mia testa un giorno è scattato qualcosa. Mi sono svegliato e mi sono chiesto se valesse realmente la pena soffrire e stare male e cercare di far capire ad un padre come fare il genitore. 

Poi la svolta: da quel momento Ramon ha deciso di dare una svolta alla sua vita e allontanare definitivamente la figura di suo papà dalla sua vita:

Allora ho preso tutto il coraggio che avevo e gli ho detto tutta la verità, la brutta verità, quella che un genitore non vorrebbe mai sentirsi dire da un figlio. Da quel giorno mi sono sentito come un vero eroe, un combattente che aveva vinto la guerra che da quel giorno poteva finalmente vivere la sua vita senza dover tenere conto di tutti i problemi. Per questo motivo ho dovuto cancellare un padre che non accettava le mie scelte di vita, ritrovandomi così senza genitori, le persone più importanti della vita. Così ho iniziato a costruire la realtà come la desideravo: una casa, un lavoro, il successo, il fidanzato, ho cercato di godermi tutto in serenità perché finalmente ero riuscito a combattere il mio problema più grande. Però ora vi chiedo: secondo voi ci sono riuscito? Ecco la risposta è un grandissimo no.

Il giovane ha ancora proseguito: 

La risposta è no non perché io non sia felice dei successi e delle cose belle che la vita mi ha dato, ma semplicemente perché porto ancora dentro me tanta sofferenza e tanto vuoto. Avevo deciso che perdere un padre mi creava solamente tanta tristezza però ad oggi sono convinto di aver fatto la cosa giusta. Il successo è bello ma anche tanto bastardo: sei costantemente sotto i riflettori, ricevi tanti complimenti ma un sacco di insulti e ogni giorno devi capire quali sono quelli veri e quelli no. Pensavo di rinascere quando 9 mesi fa presi questa casa, un appartamentino stupendo e mi sono detto: “Ora che hai questa casa puoi finalmente costruirti la tua vita come hai sempre desiderato”. 

Ramon Agnelli ha confessato di non riuscire in alcun modo a godere dei piccoli, grandi, traguardi che la vita gli sta donando:

Ad oggi vi dico che la vita è bellissima ma è davvero complicata. Dobbiamo sempre lottare per avere quel pizzico di felicità, dobbiamo farci in quattro per essere tranquilli e sereni. Sono diventato grande e ho imparato a fare la spesa, pagare le bollette e arrivare a fine mese, magari anche a mettere qualche soldo da parte per il mio futuro.

Concludo con il dirvi che non ho trovato veramente la cosa che mi fa stare male, per questo motivo ho iniziato ad andare anche in terapia e questo mi sta aiutando molto. Ma la verità è che dovrei iniziare a godere delle cose belle che ho. Ho una sorella, Denise, la persona più importante della mia vita, ho una nipotina che mi rende felice di essere zio, una migliore amica che mi supporta, ho la mia ex insegnante di danza che è anche la mia seconda mamma. Poi ho un sacco di amicizie che mi vogliono bene, mi ascoltano, ho una persona che condivide insieme a me un sentimento molto forte che è l’amore e che si impegna a regalarmi tante emozioni.

Infine Ramon Agnelli ha così concluso il suo lungo e intimo sfogo:

Ma forse il problema sono proprio io. Che vivo costantemente nella negatività. Non mi sento un bravo ballerino, non mi sento all’altezza, bello. Non mi sento capace di fare amicizie, neppure di avere avuto la possibilità di essere famoso. Insomma tutto questo “non mi sento” mi chiude un po’ in me stesso e mi fa soffrire. Però ad oggi ho voluto rendere tutto pubblico per due motivi: 1 essere realmente trasparente con tutti voi che mi state ascoltando. E il 2 è per farmi una promessa. Devo riuscire a godermi la vita, iniziando proprio dal mattino con un bel sorriso e riuscire a portarlo fino alla sera. Scusatemi per questo sfogo. Non so se avrò il coraggio di pubblicare questo video ma se lo state vedendo vi devo solo dire grazie per averlo ascoltato. 

Qui di seguito il video pubblicato su TikTok:

@agnelli_ramon“CARO DIARIO”♬ suono originale – ramon_agnelli

COMMENTI