Andrea Iannone, positive le controanalisi dopo la sospensione per doping: le prime dichiarazioni e le parole su Giulia De Lellis

9 Gennaio, 2020 di Ludovica

Andrea Iannone e Giulia De Lellis

Non è un periodo facile quello che sta attraversando Andrea Iannone. Lo sportivo è risultato positivo al test antidoping e la notizia era stata resa nota lo scorso mese, poco prima dell’inizio delle festività natalizie (QUI tutti i dettagli). L’ex di Belen Rodriguez si era però detto tranquillo e disposto a sottoporsi alle controanalisi per dimostrare la sua estreneità al doping.

I risultati di questi ultimi accertamenti sono arrivati e hanno confermato le risposte di un mese fa ma, precisa il legale di Iannone, i valori incriminati sarebbero esigui e non sufficienti a giustificare la sospensione dalle competizioni motociclistiche.

Andrea ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera e ha assicurato di aver fatto uso esclusivamente di integratori. “Solo Supradyn o Polase”, ha detto. Inoltre il ragazzo ha raccontato di come ha vissuto queste ultime settimane:

Pensavo di stare in un film di cui sono protagonista involontario: per essere uno sportivo che ha fatto tanti sacrifici è un trauma.

Sul suo futuro nel mondo nello sport, Iannone ha ammesso di non temere i pregiudizi:

Se sei a posto con la tua coscienza possono marchiarti di quello che vogliono. Di marchi addosso non me ne sento.

In questo periodo un appoggio fondamentale è arrivato dalla fidanzata Giulia De Lellis che non ha mai mancato di dimostrare la sua vicinanza al compagno. Andrea a tal proposito ha detto:

È un rapporto che mi dà serenità: viviamo insieme, mi sta vicino e sa qual è la mia vita.

Che ne pensate di queste ultime dichiarazioni dello sportivo?