Ballando con le stelle 2022, il Codacons chiede la sospensione del programma “per colpa” di Selvaggia Lucarelli: la reazione della giornalista

Annunciata ieri l’azione da parte dell’associazione dei consumatori

Linda Ottobre 8, 2022

Selvaggia Lucarelli, nota giornalista e opinionista italiana, è tornata a difendersi con le unghie e con i denti e stavolta, dalle accuse sollevate contro di lei dall’associazione per la difesa dei diritti dei consumatori.

Il Codacons infatti, ha aperto un’istruttoria a proposito della prossima partecipazione a Ballando Con le Stelle di Lorenzo Biagiarelli, compagno da qualche anno proprio di Selvaggia. Quest’ultima, infatti, è una delle giudici storiche della trasmissione di Milly Carlucci, in onda su Rai Uno. La Lucarelli, come suo solito, ha deciso a quel punto di inclazare la polemica. Ha chiarito una volta per tutte e da ancora prima dell’inizio dello show, che non ci sarà alcun tipo di conflitto d’interesse. A detta sua “per quanto si possa amare qualcuno, se balla di mer*a, balla di mer*a“.

Per spiegarsi meglio, ha riportato sul suo profilo Instagram una serie di riflessioni sulla questione. Innanzitutto, ha puntato il dito contro l’associazione in quanto, a detta sua, “non vedeva(no) l’ora di inventarsene una, pur di esistere“. In secondo luogo, sempre a parer dell’opinionista, la causa principale dell’accusa risiederebbe nel fatto che, due anni prima, la diretta interessata aveva difeso Fedez dal mirino del Codacons e ormai “gliel’avevano giuirata“. Infine, ha mostrato al web la presenza, nello stesso show versione inglese, di due sorelle. Una nelle vesti di giudice e una di ballerina, nello stesso cast sia nel 2020 che nel 2021:

Breve e sintetica riflessione su @ballandoconlestelle e la questione conflitto di interessi, visto che quest’anno giudicherò anche @lorenzo.biagiarelli. #ballandoconlestelle

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selvaggia Lucarelli (@selvaggialucarelli)

COMMENTI