‘Il Collegio 4’, Mariana Aresta cacciata da casa perché lesbica? Ecco cos’ha raccontato in lacrime la ragazza (Video)

Federica 14 Dicembre, 2019

Mariana Aresta

Dopo il grande successo ottenuto dalla quarta edizione de Il Collegio in molti si sono appassionati alle vicende dei giovani protagonisti del docu-reality di Rai 2, che hanno così avuto un notevole seguito sui social.

Una delle protagoniste di questa ultima edizione è stata Mariana Aresta, il cui sfogo pubblicato sul suo profilo Instagram nelle ultime ore ha attirato l’attenzione dei suoi follower.

La ragazza ha infatti pubblicato questa foto che la ritrae insieme alla sua fidanzata, gesto che non è stato visto di buon occhio da alcuni componenti della sua famiglia che hanno deciso di cacciarla fuori di casa, non avendo accettato la sua omosessualità:

Instagram - Mariana

La ragazza si è allora lasciata andare ad un lungo sfogo attraverso alcune storie pubblicate sul suo profilo Instagram attraverso le quali ha voluto raccontare ai suoi follower cosa le fosse capitato e ha chiesto il loro pensiero riguardo la foto da lei pubblicata in compagnia della fidanzata:

Mi è stato richiesto di eliminare questa foto da parte di un mio caro molto vicino. Da una questione di pura immagine siamo passati ad una questione personale con la mia ragazza che adesso non può nemmeno più venire a casa mia.

La ragazza ha così proseguito il suo racconto, rivelando di essere andata via da casa:

“Casa” da cui sono andata via per due mesi. Non mi sembra normale che le persone più vicine a me siano disposte a non vedermi più pur di non vedere più una persona sul mio profilo. I social mi hanno rovinato la vita. Mi hanno uccisa in tutti i modi possibili e tutto questo perché? Perché sono fidanzata con una ragazza. Odio tutto ciò che la mia famiglia mi ha fatto. Ogni singola cosa.

Mariana ha dapprima parlato in generale di persone a lei vicine facenti parte della sua famiglia, poi si è rivolta in particolare a suo padre lasciando intendere che sia stato lui, insieme agli altri componenti della famiglia, a non accettare l’omosessualità della figlia, a differenza della madre che, pur non condividendo la pubblicazione della foto ritenendolo un gesto evitabile, l’ha comunque difesa:

Non vedo l’ora di avere una casa mia e non dover rivedere mai più molti componenti della mia famiglia che mi hanno trattata da inutile e oggetto di vergogna. Auguro a queste persone di star male vedendomi raggiungere i miei obiettivi e principalmente auguro a mio padre un giorno di rendersi conto che io sono sempre Mari, anche se sto con una persona che ha una vagina in mezzo alle gambe e non un pene.

La ragazza si è poi mostrata in lacrime sui social accusando i familiari di averla cacciata via da casa e si è lasciata andare ad un amaro sfogo:

Ogni volta che insultate i vostri genitori ricordatevi che io farei di tutto per avere una famiglia. Posso avere fama, autostima, tutto quello che volete, ma non ho mai avuto una famiglia.

Mariana ha poi rassicurato i suoi follower di non essere rimasta da sola ma di avere l’appoggio di sua madre:

Raga per il momento tranquilli che ho un appoggio. La mia mamma sta sempre con me quindi non sono sola.

Qui di seguito potete leggere tutte le storie pubblicate dall’ex protagonista de Il Collegio riguardo questa spiacevole vicenda:

E voi cosa ne pensate di questa storia?

COMMENTI