Gf Vip 6, Davide Silvestri svela come ha scelto quali Vipponi invitare alle sue nozze con Alessia Costantino

L’attore ha poi voluto dare un consiglio ai concorrenti della prossima edizione del reality

Carola Luglio 6, 2022

Lo scorso sabato 3 luglio l’ex concorrente del Gf Vip 6 Davide Silvestri e la sua compagna Alessia Costantini sono convolati a nozze. La coppia ha scelto come tema del matrimonio la campagna e Davide ha stupito tutti arrivando a bordo di un trattore. Tra gli invitati anche Barù, che ha preparato una imponente grigliata per tutti gli invitati, Katia Ricciarelli, Giucas Casella e la vincitrice del reality Jessica Selassiè.

Intervistato dal settimanale Chi, l’ex gieffino ha raccontato che è stato proprio il programma condotto da Alfonso Signorini a fargli capire che era giunto il momento di fare il grande passo e chiedere alla sua Alessia di sposarlo:

Lo ammetto e lo faccio con felicità, ringraziando Alfonso Signorini per l’opportunità che mi ha dato. Il reality mi ha permesso di riflettere e capire quanto fossi fortunato. Alessia mi mancava, come se non ci fosse più una parte del mio cuore. Mi sono inginocchiato di fronte a lei davanti a milioni di spettatori e l’ho fatto fregandomene di voti e str*ate varie. In quel preciso momento ho capito che dovevo sposarla subito, anche quella sera stessa. Non avevo più tempo!

Davide ha poi raccontato di come ha scelto i Vipponi da invitare al matrimonio con Alessia:

Semplicemente usando il cuore e l’istinto. Katia è la mia mamma televisiva. Lei è arte pura. Giucas è un folle, matto come me, ma è soprattutto un puro. Barù è la persona più schietta che io conosca, avrà sempre il mio rispetto. Grazie a lui, moralmente, ho retto fino alla fine: gli voglio molto bene, molto. E Jessica Selassié… beh, abbiamo spento insieme le luci della “Casa”, come potevo non invitare la mia finalista? E poi con lei ho avuto sempre un buon rapporto.

A breve inizierà la settima edizione del Gf Vip e Silvestri ne ha approfittato per dare qualche consiglio ai futuri inquilini della Casa più spiata d’Italia:

Di non cadere nelle provocazioni, non accettarle sempre e comunque. Di andare oltre e superare la frase “Non ci si espone”. E di esserci quando è giusto e necessario, usando la testa e non l’istinto.

COMMENTI