‘Dynasty’: trama, cast e tutte le curiosità

Stefania 10 Marzo, 2020

Dynasty

Trama:

Fallon Carrington torna a casa dalla sua famiglia, al fine di essere scelta come il nuovo amministratore delegato della società del padre. Ma una volta arrivata, rimane scioccata nello scoprire che suo padre è impegnato con Cristal Flores, una giovane donna che lavora come segretaria per la società. Accusandola di interesse per il patrimonio di famiglia, Fallon farà ogni sforzo per scoprire i segreti di Cristal. Questo creerà rapidamente tensione tra le due giovani donne che cercheranno di rendere l’una all’altra la vita un incubo (tratto da Wikipedia).

Cast:

Elizabeth Gillies (Fallon Carrington): WikipediaInstagramTwitter

Nathalie Kelley (Cristal Flores Carrington/Celia): WikipediaInstagramTwitter

James Mackay (Steven Carrington): WikipediaInstagram

Robert Christopher Riley (Michael Culhane): WikipediaInstagramTwitter

Sam Adegoke (Jeff Colby): WikipediaInstagramTwitter

Rafael de la Fuente (Sam Jones): WikipediaInstagramTwitter

Alan Dale (Joseph Anders): WikipediaTwitter

Grant Show (Blake Carrington): WikipediaInstagramTwitter

Nicollette Sheridan st. 1-2 (Alexis Carrington): WikipediaInstagramTwitter

Elaine Hendrix st. 3-in corso (Alexis Carrington): WikipediaInstagramTwitter

Ana Brenda Contreras st.2 (Cristal Jennings): WikipediaInstagramTwitter

Daniella Alonso st.3-in corso (Cristal Jennings): WikipediaInstagramTwitter

Maddison Brown (Kirby Anders): WikipediaInstagramTwitter

Adam Huber (Liam Ridley): InstagramTwitter

Curiosità:

Dynasty è una serie tv statunitense ideata da Josh Schwartz, Stephanie Savage e Sallie Patrick, prodotta da CBS Television e trasmessa nel nostro Paese dalla piattaforma Netflix a partire dal 12 ottobre 2017. A differenza di altre sue competitor, non viene pubblicata tutta la stagione insieme, bensì ogni settimana viene caricato un episodio.

Non è la prima volta che nella storia della filmografia abbiamo a che fare con la famiglia Carrington: il moderno progetto non è altro che un reboot dell’omonima serie degli anni Ottanta, in onda precisamente dal 1981 al 1989 su ABC, creata da Richard ed Esther Shapiro. Inizialmente le famiglie in contrasto erano Parkhurst e Corby, poi furono modificati i loro nomi in Carrington e Colby. Pare che la loro rivalità venne scritta traendo spunto da quella tra i Montecchi e i Capuleti nella storia d’amore tra Romeo e Giulietta, il capolavoro del poeta inglese William Shakespeare. Ci sono delle differenze evidenti dalle due serie: nella Dynasty del 2017 il punto di vista che segue la narrazione è femminile, poiché mette in luce il contrasto tra le due donne di casa, Fallon e Cristal, ma cosa ancora più importante è l’introduzione di personaggi omosessuali, cosa più insolita da riscontrare oltre trent’anni fa.

Inevitabilmente la critica televisiva ha tentato di fare un paragone con la prima versione, finendo col dividersi in due sul parere finale. C’è chi ha apprezzato l’idea tanto da ritenerla una degna erede di altri due successi di Schwartz, ovvero Gossip Girl e The Oc. In particolare con il primo in molti hanno trovato delle similitudini.

Un altro elemento della serie è la scelta dei look sfoggiati dai vari personaggi, soprattutto dalle donne. Sono inevitabilmente state elette icone di stile, dalle quali prendere spunto per i grandi eventi: perché se c’è una cosa che i Carrington sanno fare proprio bene, quella è partecipare ad eventi mondani. Gli outfit seguono d’altronde la personalità del personaggio: sexy ed autorevoli per Cristal, esplosivi ed eccentrici per Fallon. In questa parentesi di alta moda non sono esenti gli uomini, che sanno come differenziarsi tra di loro tra originalità e ricercatezza per Jeff Colby e classicità ed eleganza per Steven.

La serie è attualmente composta da tre stagioni, di cui l’ultima è attualmente in programmazione soltanto in America. Bisognerà, infatti, attendere fino a maggio 2020 per vederlo in Italia.

Il cast ha subito delle modifiche nel corso del tempo: ben due attrici hanno, infatti, ricevuto una sostituzione. La prima è Nicollette Sheridan, che non vestirà più i panni di Alexis Carrington dalla terza stagione. La decisione è stata giustificata dall’intervento di chirurgia plastica effettuato nella seconda stagione, a proposito del quale non vogliamo spoilerarvi nulla. Alexis, allontanatasi per affrontare un viaggio in Europa, tornerà nel mid-season finale con importanti novità, ma soprattutto interpretata da Elaine Hendrix, che i più attenti riconosceranno sicuramente come la perfida tata di Linsday Lohan in Genitori in trappola, film del 1998. L’altro cambiamento riguarda Crystal Jennings, la cui parte prima era di Ana Brenda Contreras, che ha dovuto lasciare per motivi personali, mentre ora è di Daniella Alonso.

Gallery:

COMMENTI