‘Emily in Paris’, Netflix lancia l’attesissima serie con Lily Collins ideata dal creatore di ‘Sex and The City’: ecco di cosa parlerà e qual è la data di uscita

Martina 4 Settembre, 2020

Amore, passione e bellezza sono al centro di Emily in Paris, la nuova e attesissima serie tv in arrivo su Netflix il prossimo 2 ottobre.

Questo nuovo telefilm young adult, ordinato inizialmente da Paramount Network e poi acquisito dalla nota piattaforma di streaming digitale, avrà come protagonista l’attrice britannica Lily Collins, già nota al grande pubblico per aver preso parte a diverse pellicole cinematografiche tra cui Biancaneve nel 2012 e Shadowhunters – Città di ossa nel 2013.

In questa nuova serie Lily interpreterà Emily Cooper, una giovane e ambiziosa direttrice di marketing che decide di stravolgere la sua vita, cogliendo un’opportunità lavorativa al volo e trasferendosi a Parigi per entrare a far parte di un’importante società francese. L’intento è quello di mettere al servizio dell’azienda il suo punto di vista americano, e creare un mix perfetto tra le due diverse culture così che sul mercato possa arrivare qualcosa di davvero nuovo e innovativo. Per Emily però non sarà facile ambientarsi in una nuova realtà, destreggiandosi tra lavoro, amori e amicizie in una città del tutto nuova.

Ideata dal creatore di Sex and the City e Younger Darren Star, la prima stagione di Emily in Paris sarà composta da 10 episodi di 30 minuti ciascuno, girati a Parigi nel corso del 2019. Vicino alla protagonista troviamo l’attrice Ashley Park, che interpreterà Mindy Chen, una ragazza alla pari sulla ventina, totalmente innamorata di Parigi, Philippine Leroy Beaulieu, Lucas BravoSamuel ArnoldCamille Razat e Bruno Gouery. Mentre tra i volti ricorrenti abbiamo Kate Walsh, che vestirà i panni di una collega e mentore di Emily che vive ancora a Chicago; William AbadieArnaud Viard.

E voi cosa ne pensate? Curiosi di vederla?

COMMENTI