Flavio Briatore dichiara: “È fondamentale che una donna lavori, altrimenti rompe!”

Carla 12 Settembre, 2017

Flavio Briatore

Non è nuovo alle polemiche l’imprenditore italiano Flavio Briatore che, in occasione dell’incontro a Il tempo delle donne organizzato dal Corriere della Sera a Milano, ha detto la sua riguardo la parità tra uomo e donna.

Non poco tempo fa, il marito della showgirl Elisabetta Gregoraci – con la quale ha avuto un figlio, Nathan Falco, di 7 anni – aveva già ricevuto molte critiche perchè, nel corso di un intervento televisivo a Cartabianca, chiese alla platea come facesse a vivere con 1300 euro al mese, sottolineando che quella cifra non poteva essere un traguardo ma semmai un punto di partenza, “una cifra normalissima per un lavoro full time da 40 ore settimanali“.

In questa occasione, invece, Flavio si è attirato le ire delle donne per delle dichiarazioni sull’emancipazione femminile. Dichiarazioni che hanno scatenato un’accesa discussione sul web. Ecco cosa ha detto:

È fondamentale che una donna lavori, anche perché se non lo fa, ha solo motivo di romperti i m***** dalla mattina alla sera. Invece una che lavora o cura i figli non ha questo problema, e diventa anche più sicura. Una che non fa niente tutto il giorno…Io vivo a Montecarlo, le donne fanno shopping. Una volta che hai comprato dieci borse, non è che l’undicesima ti faccia più piacere. Invece, le donne che lavorano ricevono un altro tipo di rispetto.

L’imprenditore ha spiegato inoltre, in senso metaforico, perché le sue compagne sono sempre rimaste sul sedile accanto a lui e non hanno mai guidato le sue auto:

Non ho mai avuto una compagna che guadagnasse più di me. Ho avuto rapporti con gente famosa, che guadagnava ma ero sempre io che guidavo la macchina perché se fai guidare la macchina a loro, sei il numero due. Non va bene, finché posso resto il numero uno.

E sul rapporto con suo figlio Nathan Falco ha aggiunto:

Io gli parlo come a una persona adulta, non come a un bambino. E lui mi dà consigli. L’altro giorno eravamo a Montecarlo in un locale che abbiamo appena lanciato e mi ha detto: “Papà ma è pieno di gente, perché non teniamo aperto più a lungo?”

QUI potete ascoltare il video con le sue dichiarazioni.

Voi cosa pensate delle sue parole?

COMMENTI