‘Gf Vip 5’, Fausto Leali ci ricasca: dopo gli elogi a Mussolini chiama Enock Barwuah ‘neg*o’, e la secca risposta del calciatore non si fa attendere (Video)

Carola 20 Settembre, 2020

Dopo aver fatto a lungo parlare di sé a causa delle discutibili frasi su Mussolini, Fausto Leali ci ricasca: a scatenare un’ondata di polemiche, questa, volta, sono state alcune affermazioni a proposito del concetto di razza e in particolar modo di “nero”.

Durante una conversazione con alcuni suoi compagni di avventura, avvenuta nella serata di ieri, Fausto ha avuto un’uscita decisamente poco felice: “Nero è il colore, neg*ro è la razza”, ha affermato rivolto a un Enock Barwuah imbarazzato, il quale con gentilezza ha provato a spiegare al cantante i motivi per cui quella parola non deve mai essere utilizzata, in quanto rischia di far passare ai più giovani un messaggio sbagliato.

Dal canto suo, Leali si è difeso citando un suo pezzo musicale di diversi anni fa e ha aggiunto che in passato questa parola veniva utilizzata senza problemi.

Se alcuni coinquilini di Fausto, come la contessa Patrizia De Blanck hanno cercato di far capire al cantante i suoi errori, Andrea Zelletta ha preferito stroncare la discussione sul nascere.

Questa è per il cantautore la seconda uscita fuori luogo in meno di una settimana e, dopo che il Grande Fratello ha scelto di non prendere alcun provvedimento a proposito della questione riguardante Mussolini, gli utenti di Twitter si sono detti indignati e hanno invocato a gran voce la squalifica di Leali. Ecco alcuni dei tweet in proposito:

Questa volta il Grande Fratello prenderà una posizione e deciderà di squalificare il concorrente o preferiranno lasciar correre?

COMMENTI