Gf Vip 6, Barù: “Jessica Selassié? Se una mi piace mi faccio avanti, non so perché non l’ha capito”

Il nipote di Costantino della Gherardesca è tornato a parlare (controvoglia) dei suoi ex coinquilini

Giusy Maggio 8, 2022

Barù è intervenuto a Radio Radio nella trasmissione Non succederà più condotta da Giada De Miceli. La chiacchierata è iniziata subito parlando della sua esperienza all’interno della Casa del Grande Fratello,  dove il nobile con la solita ironia che lo contraddistingue, ha svelato il motivo per cui ha deciso di partecipare:

Per i soldi, mi hanno pagato molto bene e non ho potuto dire di no. Ho sparato una certa cifra pensando che mi dicessero di no e invece…

Poi era prima di Natale, c’era il Covid, dovevo fare i regali, le cene di Natale, di Capodanno, ho detto che me frega vado a starmene lì un mese, aumento i follower su Instagram, velocizzo un po’ di cosette che avevo già in canna e buonanotte. Invece purtroppo ci sono rimasto tre mesi lì dentro. Ero ovviamente pronto, so cosa sono andato a fare, però questo non vuol dire che me ne freghi di quel mondo lì.

Io sono stato sempre al di fuori di quel mondo lì, se volevo fare gossip lo facevo da quando ero ragazzino.  Ero la pecora nera lì dentro, per me è un complimento esserlo. Sono molto contento che il popolo italiano mi abbia apprezzato, ne sono uscito bene non mi sono sputtanato troppo, non ho fatto niente di troppo grave.

Su Jessica Selassié:

Siamo amici, siamo ancora amici, non sono uno timido sessualmente, se una mi piace mi faccio avanti, non so perché non l’ha capito, devi chiedere a lei. I fatti sono che non stiamo insieme adesso. Siamo amici, basta. Nessuna era il mio tipo, non me ne frega niente di andare in televisione e farmi le storie d’amore. Molta gente lo fa perché non ha nulla da dire, allora gioca a fare la coppietta e queste cose qui. Ci sono coppie che ci giocano su questa cosa.  Abbiamo un fandom enorme sui Jerù che sono anche tanto carini e non li vorrei nemmeno deludere, però stanno capendo, sono fantastici i Jerù, ci sono ancora e ci stanno molto vicini.

Io e Jessica ci seguiamo sui social ma io ho 40 anni che vuol dire ci seguiamo i social  ma di che mi tocca parlare!

Nel corso dell’intervista Barù ha fatto intendere di non voler parlare né del Gf Vip né dei suoi coinquilini, ironizzando sul fatto che il suo manager gli avesse detto che l’intervento riguardava il suo ristorante. Incalzato, il nipote di Costantino della Gherardesca ha provato a rispondere a qualche domanda.

Su Manuel e il film Rinascere:

Lo guarderò in replay perché mi toccherà lavorare. Ho sentito che è molto bello perciò guardatelo. Non lo sento da quando siamo usciti però ho un affetto nei suoi confronti, è una persona che mi sta molto simpatica, lui è fantastico. Come me dice poco, ci dicevamo due parole, ci guardavamo e capivamo tutto.  Fate a lui le domande però di gossip. Su Lulù sono cavoli loro, non voglio rispondere a queste domande, io mi faccio sempre i fatti miei. Io sono un fan dell’amore, comunque io ho 40 anni, sono single, sono stato con persone diverse, non ho una formula giusta per stare in coppia.

Giada ha provato a chiedergli anche qualcosa in merito al triangolo artistico cha tenuto banco per tutta la durata del Gf Vip, ma Barù non ha voluto parlarne ancora:

Mi dispiace che mi hai preso alla sprovvista, ma io a tutta l’esperienza lì dentro ci ho messo una pietra sopra, anzi una lapide. Sicuramente so che  parleranno di me per il resto dei tempi.

Con chi Barù è rimasto in contatto?

Mi sento con Giucas, nonostante la differenza d’età facciamo una vita molto simile. Davide che ho visto un paio di volte, Sole, Ale Basciano ogni tanto. Sono al di fuori di tutto comunque.

Cosa pensa di Soleil Sorge, che spesso è stata criticata?

Soleil a me sta simpatica questo è quello che conta.

 

 

 

COMMENTI