Gf Vip 6, Barù confida a Jessica Selassié di essere stato vittima di bullismo: “Ero grosso e me la cavavo sempre, altri stavano molto peggio di me”

Il Vippone ha raccontato alla princess i risvolti più difficili della sua infanzia, ribadendo di sentirsi comunque privilegiato

Giusy Marzo 13, 2022

Mancano ormai poco più di 24 ore alla finale della sesta edizione del Grande Fratello Vip, il reality show condotto anche quest’anno da Alfonso Signorini. Chi uscirà vincitore dalla Casa? Il nobile Barù o una delle due sorelle Selassié? Delia Duran o Giucas Casella? Oppure Davide Silvestri che ha battuto al televoto una delle protagoniste indiscusse, ovvero Soleil Sorge?

Intanto, in attesa della puntata di domani sera, i Vipponi continuano nel loro tran tran quotidiano, scambiandosi anche qualche confidenza. Come riportato da Blogtivvu.com, nel corso di una chiacchierata con Jessica Selassié, Barù si è lasciato andare a una rivelazione, l’enologo ha infatti svelato di essere stato vittima di bullismo.

Come faccio a dire “brutto”, ero privilegiato avevo tutto, ed anche se ero vittima di bullismo ero grosso e me la cavavo sempre, sono scemo, non mi sono mai potuto lamentare. Stavo bene. C’era altra gente che stava molto peggio di me, sì. Riguarda la mia adolescenza e anche infanzia, sì. Poi da ogni cosa brutta nascono tante cose belle, quindi che cazz* devo dire? Non lo so, non lo so. Boh… non mi sembra il caso. Poi tutto bene, a parte le cose normali della vita.

Parole che hanno commosso anche tutti fan della coppia, subito su Twitter sono arrivati tanti commenti verso il bel nobile che ha svelato una parte drammatica del suo vissuto, dal quale però è riuscito a rialzarsi a differenza di molti altri ragazzi che purtroppo ancora oggi sono in balia di quella che è una piaga sociale, ovvero il bullismo.

COMMENTI