Gf Vip 7, scontro acceso tra Nikita Pelizon e Luca Onestini la notte di Natale: ecco cosa è successo

I due Vipponi non se le sono mandate a dire

Giusy Dicembre 25, 2022

La notte di Natale non è stata solo festa, regali e allegria. Oltre ad Attilio Romita, in piena crisi per  non aver ricevuto regali da parte dei suoi familiari più stretti, si è consumato uno scontro acceso fra Nikita Pelizon e Luca Onestini.

I rapporti fra i due si sono deteriorati dopo che l’ex tronista di Uomini e Donne ha fatto capire di non essere interessato a instaurare una relazione che vada oltre a un’amicizia.

La Vippona non ha preso bene il palo ricevuto e ha iniziato davanti agli altri coinquilini a esternare i suoi dubbi a Luca:

Secondo me è una cosa stupida quando tu dici a una persona “aiutami a vederti come un amico” e questa persona smette di parlarti perché gli dici di non darti il buongiorno in quel modo. Tu mi hai detto e ci abbiamo anche le telecamere visto che abbiamo le telecamere, che mi vedevi come un’amica indi per cui “aiutami a vederti come amico”. Te l’ho detto mille volte e te lo continuo a ribadire, se una persona mi dice che ha un interesse nei miei confronti, non mi metto a comportarmi come hai fatto tu. Se io ti dico dopo un po’ di tempo ti dico “aiutami a vederti come amico”, non mi hai lasciato la porta aperta però per niente. A me non me ne frega niente di come è andata. Io non mi invento le cose.

A quel punto l’ex volto del dating show di Maria De Filippi si è scagliato contro Nikita Pelizon. Per lui è ormai un capitolo chiuso:

Questa persona ha smesso di parlarti quando tu gli hai chiesto “stammi lontano” punto. Quando tu dopo sei arrivata dicendomi “stammi lontano” io ho dormito, non puoi dirmi è stato tre giorni senza. Guarda, per fortuna ci sono le telecamere. Tu mi hai detto una sera “voglio vederti come amico, o fai un passo avanti o ne fai dieci indietro”. E io ti ho detto “bene ne faccio dieci indietro”. Perché mi hai detto ” o andiamo avanti o niente, aiutami a vederti come un amico”.

Va beh se non vuoi sentire come stanno le cose. A me non me ne frega niente di te, che è diverso. Basta, non esisti. Non è che ti odio, è che non mi interessi. Con una persona che fa così io non voglio averci niente a che fare. Posso essere libero? Non mi va di parlarti, cosa ti devo dire? Una persona che si inventa le robe, cosa me ne frega di parlarti? Te le inventi, e anche pesanti.

Facendo una sintesi tu dici che ti ho usata, che ho giocato con i tuoi sentimenti perché non li ho rispettati, quando in realtà l’unica persona che non ha rispettato i sentimenti sei tu con i miei, perché io provavo un’amicizia e tu non la rispetti e addirittura ti autoconvinci che io sono preso da te. Scusami se io prima di lanciarmi su una persona la voglio conoscere! Qua siamo abituati che uno si lancia sugli altri se la limona, se la porta a letto e poi la lancia. Io mi permetto di v0lerla conoscere, che schifo di persona che sono!

Per finire, ha continuato a ribadire a Nikita Pelizon di non volerle più rivolgerle la parola:

Io sono singlesissimo, qui l’unica persona che aveva qualcuno fuori, lasciamelo dire, sei tu. Sei arrivata qua, prima di entrare  “oh sì io a questa persona continuo a pensare tutti i giorni e sono tutti bei ricordi”. Poi entra Luca, dopo tre giorni buttata, dichiarata. Visto che è questa la questione io credo che non ci sia più niente da dire. Finita qua la conversazione. Non c’è più niente da dire, né oggi, né domani.

Per vedere le clip potete cliccare QUI  QUI  e QUI.

COMMENTI