Gf Vip 7, Wilma Goich si commuove ricordando la figlia scomparsa: “Mi manca essere chiamata mamma”

La cantante si è sciolta in lacrime, consolata da Marco Bellavia

Valeria Settembre 28, 2022

Wilma Goich è sicuramente una rivelazione di questo nuovo Grande Fratello Vip 7.

La donna porta con sé una grandissima perdita: la morte di sua figlia scomparsa a soli 49 anni nel 2020. La sua unica figlia che le ha lasciato l’amore di un nipote con la quale Wilma ha sempre vissuto e vive tutt’ora. L

Proprio pochi istanti fa, la vippona, in compagnia di Charlie Gnocchi e Marco Bellavia ha raccontato di quanto le venga difficile parlare della scomparsa di sua figlia e di questo dolore immenso, senza abbandonarsi alle lacrime. Ma, oltre alla mancanza della figlia, quello che più manca a Wilma sono le piccole abitudini quotidiane che aveva insieme a lei e soprattutto il fatto di sentirsi chiamare spesso “Mamma“.

Ecco cosa ha raccontato, commossa, ai compagni di avventura:

Non volevo piangere perché ho detto, almeno una volta mi fanno un’intervista in televisione e non voglio piangere. Perché, negli ultimi due anni, ogni volta che mi hanno fatto un’intervista ho pianto. Perché mi hanno fatto delle domande che mi hanno fatto piangere. Aspettavo, da un momento all’altro, la domanda: “Cos’è che ti manca adesso?“. A me non manca solamente mia figlia, che è molto importante perché è la vita, a me manca per esempio il fatto di essere chiamata Mamma. A me manca quello. Perché mi manca mia figlia? Mia figlia mi manca perché tutte le mattine, alle 9 mi diceva: “Mami…”.

La cantante si è poi lasciata andare ad un pianto liberatorio che è stato prontamente confortato da Marco Bellavia.

Qualche settimana fa Edoardo Vianello, ex marito storico di Wilma Goich ha rilasciato un’intervista su Novella2000 rivelando le sensazioni provate dall’ex moglie poco prima di entrare al Gf Vip 7:

Wilma è felicissima, non mi ha rivelato molto e io per discrezione non ho chiesto. Quel che mi ha raccontato è che è stata voluta come concorrente proprio da Alfonso Signorini. Io sono molto contento per lei e spero che non perda occasione di essere esattamente quello che è: una bravissima donna, molto simpatica ed esuberante, con grandi doti comunicative. Spero però che l’emozione non la tradisca. I telespettatori devono sapere che Wilma è molto polemica. Io le ho sempre suggerito di fare polemiche solo quando possono esserle effettivamente utili, non giusto per fare il bastian contrario. Wilma a volte discute anche per cose di cui non le frega nulla, secondo me non ne vale la pena e spero non si lanci in troppe faide con gli altri concorrenti.

COMMENTI