‘Grande Fratello 11’, Nando Colelli annuncia: “Sto per diventare papà!”

Dalia 9 Luglio, 2020

Nando Colelli

Sono passati ormai dieci anni dall’esperienza di Nando Colelli al Grande Fratello 11. Ricorderete sicuramente la sua storia d’amore con Margherita Zanatta, poi terminata in modo rocambolesco, e la sua volontà di diventare attore porno.

Ebbene, oggi Nando sembrerebbe aver messo la testa a posto con Sara Marcello. La ragazza è in attesa di un bimbo che chiameranno Riccardo e Colelli non potrebbe essere più contento, come rivelato a Novella 2000:

E’ arrivato il vero amore, da un anno sono fidanzato con Sara, una donna che amo alla follia. Viviamo a Pomezia e da sette mesi aspettiamo un bebè. Stiamo vivendo una vera e propria favola.

Nando è un lavoratore instancabile, anche a causa del bambino in arrivo. Messo da parte il mondo dello spettacolo, oggi si occupa di tutt’altro:

Lavoro come verniciatore di infissi e persiane durante la settimana e nel weekend come cuoco in uno stabilimento balneare a Nettuno, sul litorale romano. Mi do molto da fare anche per il bene del bimbo che sta per nascere. Vorrei dargli il meglio, visto che mio padre non c’è mai stato e so cosa significa la mancanza di un genitore.

Prima di questo lavoro, Colelli aveva partecipato in passato al Gf 11, grazie al quale aveva poi ottenuto molta notorietà:

Il Grande Fratello è stata un’esperienza importante, indimenticabile che mi ha dato l’opportunità di farmi conoscere. Ho sempre amato il mondo dello spettacolo.

È da lì che Nando aveva poi spiccato il volo verso il mondo della pornografia, arrivando a girare molti film, anche piuttosto apprezzati:

In verità è stato sempre il mio pallino. Fin da piccolo sognavo di diventare attore porno. È stato un mio amico a portarmi sul set e da lì mi sono subito lasciato andare.

Infine, Nando ha voluto spiegare il perché del suo abbandono ai film porno:

Purtroppo in quel mondo ormai si piange miseria. Anni fa si poteva diventare ricchi, ora non più. Dovevo trasferirmi a Praga per poter emergere, ma non me la sono sentita. Troppe spese, troppi impegni.

Eppure, c’è chi rimpiange le sue prestazioni nei film hard

Le sembrerà strano, ma mai nessuno si è permesso di attaccarmi. Pensate che adesso che non faccio più film, gli amici mi chiedono di tornare a girare scene hard.

COMMENTI