‘Grande Fratello Vip 2’, Belen Rodriguez difende il fratello Jeremias: “Sui social lo dipingono come un potenziale serial killer ma lui è un puro!”

Carla Ottobre 6, 2017

Belen Rodriguez e Jeremias Rodriguez

Un rapporto speciale quello che lega i 3 fratelli Rodriguez Belen, Cecilia e Jeremias. Lo si è potuto notare soprattutto durante le dirette del Grande Fratello Vip 2 dove Jeremias e Cecilia si sono lasciati andare alla malinconia e la loro mente è volata alla sorella maggiore, la persona più importante della loro vita.

I due infatti, come riportato in QUESTO post, hanno rivelato che al suo arrivo in Italia, l’argentina si è trovata completamente sola e ha dovuto affrontare la vita senza la vicinanza delle persone a lei care. E su questo Jeremias ha manifestato il suo malessere per non essere stato particolarmente vicino alla showgirl in quel periodo.

Il gieffino, però, se da una parte mostra questo suo lato sensibile, dall’altra non nasconde di essere una persona a volte con reazioni non proprio pacate. Reazioni che portano alle critiche del pubblico che lo guarda da casa e che lo condanna in modo categorico.

E proprio la compagna di Andrea Iannone, intervistata dal settimanale Oggi, difende il fratello concorrente nel reality show di Canale 5 dai continui attacchi che riceve dal mondo del web a causa dei suoi discutibili comportamenti, l’ultimo dei quali è avvenuto proprio l’altro giorno ai danni dell’attrice Simona Izzo (QUI l’articolo che riassume la discussione).

Belen infatti ha voluto precisare che Jeremias non sta recitando. Come tutti gli essere umani, hai i suoi momenti no ma è comunque un uomo buono:

Stanno facendo un reality. Vengono “arruolati” con il solo scopo di essere se stessi, non di rappresentare se stessi. Lui non finge, anche nella vita è così. Ha dei momenti di rabbia che si traducono però solo in parole e, mai, ovviamente, in fatti. Certo, deve imparare a controllarli nella realtà vera come in tv. Ma ai suoi sfoghi seguono subito lunghi pianti e profondi pentimenti. Lui è un puro. Un buono. Forse al suo posto sarei stata anche più fumantina. Ma di certo non siamo due violenti con impulsi omicidi. I social lo stanno dipingendo come un potenziale serial killer. Ovviamente sconta il fatto di essere mio fratello. Ma si è messo in gioco ed era consapevole della valanga di critiche che gli sarebbero piovute addotto.

Insomma la Rodriguez difende senza se e senza ma Jeremias, ammettendo che l’essere suo fratello non lo aiuta ad essere visto con occhi diversi dal pubblico a casa.

Voi cosa pensate delle sue parole?

COMMENTI