‘Grande Fratello Vip 2’, dopo la condanna a 2 anni di reclusione Serena Grandi si difende a ‘Live – Non è La D’Urso’! (Video)

Franci 28 Settembre, 2020

Live - Non è la D'Urso

Condannata dal tribunale di Rimini a due anni e due mesi di reclusione, ieri sera è stata Serena Grandi a raccontare la sua verità da Barbara D’Urso. Stando a quanto riportato negli scorsi giorni, dopo l’apertura del locale “La Locanda di Miranda“, alcuni dipendenti si erano rivolti alla giustizia per denunciare il mancato pagamento dei loro salari, motivo per cui si era arrivati dapprima a chiudere quel ristorante dopo un solo anno e poi a dichiararne il fallimento nel 2015.

Sono basita, sono sconvolta, incavolata nera, perché non c’è una cosa giusta di quello che è stato detto. Come potevo io… intanto avevo un magazzino dove c’erano le cose mie di viale Parioli. Le avevo messe lì perché avendo una casa piccola al mare non ci stavano. Una signora ha fatto delle foto… ma le cose non possono essere uno stendino, il letto di mio figlio che gli ha regalato il papà, due vetrinette con i miei libri… tutto non è possibile. Oltretutto noi non siam state avvisate. Io ero qui la sera prima, il giorno dopo c’è stato questo processo, i miei testimoni non c’erano perché non erano stati avvisati, io non ero stata avvisata, quindi tu capisci che per me è un film. Adesso ricorreremo in appello. […] Nessuno sa com’è finito il ristorante, perché il fallimento c’è stato, però chi ha preso la buona uscita non c’è nessuno scritto da nessuna parte. Io mi scuso con la Corte, con i giudici e i magistrati, ma io sono stata anche due anni in ospedale e 4 operazioni. Un po’ mi ha distratto il mio tumore di 5 cm, su questo caso imbarazzante, becero. Ho fatto 40 anni di cinema, ho dato tutto quello che potevo al mio pubblico… c’è molta invidia, Barbara. Ho fatto lavorare tutti!

Tanta la rabbia dell’attrice, che ha raccontato anche dei dettagli particolari in merito alla sparizione dei libri contabili. QUI e QUI trovate i video con le sue parole. Che idea vi siete fatti su tutta questa vicenda?

COMMENTI