‘Grande Fratello Vip 3’: l’opinione di Isa sulla sesta puntata

Isa 26 Ottobre, 2018

Grande Fratello Vip 3

Mamma mia che puntatina mi tocca commentare, che puntatina! E sappiate che io non volevo, non volevooooo! Io ieri avrei voluto vedere la fiction di Rai 1 con Lino Guanciale (edit: io vorrei guardare ogni cosa possibile e immaginabile con Lino Guanciale), in alternativa avrei voluto vedere Maria Teresa Ruta terrorizzare gli automobilisti africani a Pechino Express, insomma non avrei mai scelto il Gf Vip. Mai. Mai. NevA. Ma il blog chiama, io devo rispondere e quindi eccoci qua.

Togliamoci subito il pensiero e affrontiamo di petto la questione Fabrizio Corona. Vi anticipo subito la conclusione del mio pensiero: Ilary Blasi ha pestato un merdone. E no, questo non vuol dire che io appoggi Corona e non vuol nemmeno dire che non provi empatia verso ciò che 13 anni fa una donna incinta e a pochi giorni dal matrimonio possa aver provato di fronte a determinate situazioni spiacevoli sbattute in pasto al pubblico.

Seguitemi un attimo: molti parlano di “rivincita di Ilary“, molti dicono che “si è finalmente tolta un sassolino dalla scarpa“, molti parlano di una Blasi che ha “asfaltato Corona“… bene, io penso che in realtà l’unico, e sottolineo l’unico, che alla fine abbia tratto vantaggi dal trash-momento di ieri sia stato proprio l’ex re dei paparazzi e Ilary, non se se consapevolmente o meno (direi meno), ha fatto di tutto per dare a Fabrizio esattamente ciò che voleva. Perché se negli ultimi tredici anni c’era una situazione in cui togliersi questo sassolino dalla scarpa sarebbe stato controproducente per lei era proprio rappresentato dalla puntata di ieri.

Ricostruiamo: Silvia Provvedi viene presa nel cast del Grande Fratello Vip, dal momento esatto in cui viene scelta il nome di Corona aleggia di continuo negli studi di Cinecittà, in cinque dirette del lunedì andate in onda fino a ieri non ce n’è una in cui Fabrizio non sia stato menzionato. Viene invitato dalla produzione, viene profumatamente pagato (parliamo circa di 40.000 pippi per una apparizione di meno di un’ora) e, senza bisogno di prenderci in giro, su di lui si fa affidamento per alzare lo share di questa edizione fino ad ora zoppicante in termini di ascolti. Viene addirittura fatta una puntata speciale, i promo sull’ingresso di Corona in Casa sono continui e martellanti peggio delle campagne pubblicitarie del caffè Borbone e, insomma, tutto il cucuzzaro gieffino finisce per ‘appecorinarsi‘ e aggrapparsi a questa ospitata con le unghie e con i denti.

Corona, dopo un countdown social estenuante e dopo essere stato annunciato nel corso di tutta la prima fetta di programma che tutta questa suspanse manco quando aspettavamo di capire che colore fluo avesse scelto la regina Elisabetta per il matrimonio di Herry e Meghan , si presenta nella Casa e si confronta con Silvia Provvedi. Un confronto che vede oggettivamente Corona uscire con le ossa a pezzi perché tutto il suo copione da bello e maledetto e da dominatore capace di sottomettere la sua adepta al primo sguardo, si è andato a infrangere nelle palle cubiche di quella mini Donatella che, seppur ancora palesemente innamorata di lui, è stata capace di dare una prova di dignità e amor proprio che certe zerbine di tutto il pianeta dovrebbero ammirare, appuntare e cercare di riprodurre quanto prima. Silvia è stata perfetta, assolutamente perfetta, lo ha annientato dialetticamente, non ha arretrato di un passo anche di fronte ai suoi tentativi di rabbonirla e anche quando lui ha preso a urlarle in faccia con vomitevole aggressività ha continuato a trattarlo come una pezza vecchia, come un materiale avanzato, come un qualcosa che non può più toccarla.

Ecco, io penso che se tutto si fosse concluso così, col portone che Silvia ha sbattuto in faccia a Corona e con lui che, entrato da leone stava uscendo da coglione, oggi la sua figura ne sarebbe uscita mediaticamente ridimensionata e Ilary avrebbe potuto benissimo ridersela sotto i baffi e sarebbe potuta entrare di sottecchi nella Casa per stringere la mano a Silvia e ringraziarla per il momento di vero godimento.

E invece no, la Blasi ha pestato il merdone e oggi, su quei social che sarebbero stati unanimi nello spernacchiare il caro Fabry , troviamo invece tante reazioni di senso opposto. Perché? Perché secondo me Ilary ha completamente sbagliato a tirar fuori i suoi rancori personali nel corso della diretta di ieri e perché il farlo ha avvantaggiato solo Corona? Ve lo spiego subito.

Intanto penso sia abbastanza oggettivo che un conduttore di una trasmissione televisiva, in nome della propria professionalità, debba dare alla controparte con cui si va a confrontare la possibilità di replica. Persino nei talk di attualità in cui si dà spazio a criminali ed ergastolani si dà modo a questi, se invitati, di poter dire anche la loro. Parlare a raffica con Corona il cui microfono era a tratti spento a tratti col volume minimo, è stato poco professionale. Vuoi tirar fuori un’accusa su una determinata questione? Bene, lo fai sotto forma di contraddittorio certa che le tue argomentazioni alla fine avranno la meglio, non lo fai sotto forma di monologo in un contesto a te favorevole, con il tuo pubblico che ti applaude e con i tuoi autori che abbassano il microfono alla controparte. E non vale il “Corona se lo merita” perché, signori miei, il lavoro e la professionalità sono altro. Di conduttori che intervistano gente che ha fatto cose ben peggiori di Corona ce ne sono a decine, e la professionalità viene prima di tutto. Corona è quel che è e lo sappiamo, ma se vuoi distinguerti da lui fai il professionista, altrimenti scendi al suo livello e siete due peracottari entrambi.

In secondo luogo è stato un po’ surreale vedere Ilary assumere quell’atteggiamento di superiorità e gridare al ‘questa è casa mia, qui i tuoi show non li fai‘ quando è stata proprio ‘casa tua’ a leccare le pluripregiudicate terga di Corona per averlo in trasmissione con tanto di assegno corrispondente ad almeno 3/4 anni di retribuzione di una persona normale. Insomma, per alzarvi qualche punto di share vi siete ridotti a implorare Corona, grazie a lui probabilmente gli ascolti di oggi reggeranno il confronto con una fortissima concorrenza, e poi vi permettete questo atteggiamento di superiorità? Superiori sareste stati a non invitarlo, a ignorarlo, a non dargli modo di incassare 40 mila euro per 40 minuti, a non permettergli di sponsorizzare le sue orride maglie griffate in prima serata, a lasciarlo nell’oblio che meriterebbe. Invece lo avete invitato, strapagato, vi siete piegati alle sue richieste, lo avete annunciato che manco l’arcangelo Gabriele alla Madonna, abbiate almeno la decenza di tacere.

In terzo luogo, a chi è convenuto tirar fuori questa roba accaduta tra Blasi e Corona oltre una decade fa? Insomma, tanta gente, magari i più giovani, i meno attenti al gossip, quelli con la memoria labile, si erano pure dimenticati (o non avevano mai saputo) di questo presunto tradimento di Totti avvenuto a pochi giorni dalla nozze con una gravidissima Ilary… tirandolo in ballo la Blasi ha nuovamente riportato in auge questo gossip, si sta nuovamente beccando della cornuta e ha ri-dato attualità ad una questione che era ormai morta e sepolta. Inoltre: avendo i primi due figli ormai abbastanza grandi e capaci di capire cosa gli accade intorno che bisogno c’era di esporli a tutti i commenti sulla vita coniugale dei loro genitori che oggi inevitabilmente saranno costretti a sentire in giro magari anche dai propri compagni di classe? Cioè chi ne esce davvero danneggiato da questa storia?

In quarto luogo, parliamo di Fabrizio Corona. Fabrizio Corona. Un uomo capace di trasformare tutto in spettacolo, tutto in gossip, tutto in soldi. Secondo voi in tutta la situazione di ieri lui ha sofferto? Si è sentito umiliato? Si è sentito asfaltato da Ilary? Ma per me a lui sono proprio brillati gli occhi, gli è proprio apparso il segno del dollaro sulle palpebre. Ilary gli ha fornito un assist meraviglioso e lui su questa lite in diretta televisiva ci tirerà su mille interviste, mille Instagram stories (con annesso aumento di follower che è già avvenuto ieri portandolo sopra il milione di seguaci), mille ospitate e la solita carriolata di dindini.

Vuoi DAVVERO asfaltare Fabrizio Corona? Vuoi DAVVERO vendicarti di lui? Vuoi DAVVERO fargli male? Beh, ignoralo, relegalo all’anonimato, fai finta che non esista. Finché gli pagherai migliaia di euro di ospitata, lo annuncerai come il Signore sceso in terra e gli regalerai siparietti trash come quello di ieri, sarai solo parte del meccanismo che porta questo signore ad arricchirsi da anni senza una comprensibile ragione.

Non so se sono riuscita a spiegare bene il mio punto di vista che non è manco vagamente pro Corona ma che è più contro chi è caduto esattamente nella sua trappola, spero di aver espresso bene il concetto, in caso contrario venitemi a trovare a casa e ne parliamo davanti a una copia del libro di Totti e a una bella cioccolata calda.

E a proposito di ‘adorati’… ma come stra-cazzibus vi siete permessi di eliminarmi la Marchesa? COOOOOOME!!!! Ma che diamine, già questi concorrenti sono degli inutili sciroccati, se poi quei 3/4 che ci regalano trash, gif e meme li eliminiamo dopo le prime puntate cosa caspita dobbiamo guardarci da qui a natale? Quello che cucina tutto il giorno e non è manco capace di ‘mbriacarsi e farci fare due risate come la buonanima di Flaherty? O Basile che cerca invano di mettere in fila un soggetto e un verbo? Ma voi vi meritate la meteorina, la meteorina h 24 vi meritate!

Nota finale: ho sviluppato una fortissima intolleranza per Jane Alexander altrimenti detta Gianna Alessandra. Ma intanto io vorrei capire quale roba strana circola in quella casa tra gli over 40 tutti attizzati da giovanotti che hanno fatto la maturità l’altro ieri, e in secondo luogo, dico io, ma ci si può tappetizzare in questo modo per un ragazzetto come Elia Fongaro che ti sta chiaramente calcolando solo perché siete lì dentro e che fuori non ti si filerebbe manco per sbaglio? Quando ieri lo ha mandato in nomination con la motivazione del “è lui che me lo ha chiesto e io faccio quello che mi dice” ho davvero provato un momento di forte imbarazzo.

COMMENTI