Grande Fratello Vip 7: l’opinione di Isa sulla ventiseiesima puntata

Isa Gennaio 3, 2023

Beh, diciamo che tutto sommato come prima puntata del Grande Fratello Vip del 2023 non ci è andata tanto male, dai, rispetto a quelle dirette caratterizzate solo da sorpresine inutili e siparietti totalmente out of context quantomeno ieri si sono affrontate almeno un paio di questioncine che hanno tenuto banco in questi giorni.

Certo, si poteva fare di più nel senso che mi aspettavo almeno due parole sulla lite tra Edoardo Tavassi e Micol Incorvaia, in cui si sottolineasse l’ossessione del Tavassone per il ‘messaggio che passa fuori‘, come fosse un Riccardo Guarnieri qualunque, ed in cui gli si facesse notare che è proprio questo suo pensare continuamente ai ‘messaggi che passano su di lui‘ a far passare un brutto messaggio su di lui, ma ok, non si può chiedere troppo, al momento Rugantino non avremmo potuto effettivamente rinunciare.

grande fratello

Come al solito visto che gli argomenti sono tanti e tendenzialmente sconnessi tra loro, andrò per gradi:

– il momento del confronto tra Edoardo Donnamaria e Antonella Fiordelisi è stato sinceramente inquietante. Era tutto così brutto e così sbagliato che a caldo non ho manco trovato le parole giuste per commentare, e onestamente faccio fatica a trovarle anche a freddo.

Il punto è che quella dei Donnalisi è tutto ciò che non dovrebbe essere una coppia sana, e non importa se si riappacificheranno e si diranno parole di amore perché, sì, questo succede anche alle coppie tossiche, anzi questo genere di coppie sono tossiche anche e soprattutto perché, nonostante vadano avanti su principi sbagliati, vanno avanti e non riescono a chiudere.

Ed è vero che la Fiordelisi ha spesso avuto atteggiamenti infantili, stupidamente provocatori e irrispettosi verso Edoardo, ma mi è spiaciuto notare come tutte le porcherie uscite dalla bocca del Donnamaria (non ultimo quel “balla come una tro*a” che è già una frase sbagliata proprio nel concetto di fondo che sottintende, a prescindere da chi sia rivolta) siano state in qualche modo ‘abbuonate’ perché onestamente per quanto la tua ragazza possa averti infastidito e provocato, nulla giustifica la caterva di insulti e allusioni cafone che puntualmente lui le rivolge.

Per carità, di santo non c’è nessuno e tutti quando siamo arrabbiati magari andiamo oltre e diciamo cose che manco pensiamo, ma Edoardo PIU’ VOLTE, e anche senza bisogno di aver bevuto a Capodanno, con i suoi commenti ha lasciato intendere di avere una bassa opinione di Antonella proprio come persona, e questa credo sia la cosa più grave perché l’atteggiamento stupido, la provocazione, persino le parole di troppo, sono cose sulle quali si può decidere di passare sopra in forza di un sentimento, ma quando il problema è proprio alla base, e cioè sull’idea che si ha del partner, beh, ma ‘ndo vanno, scusate?

La mia idea è che questa coppia sia andata avanti fino ad ora solo in forza della forte attrazione ses*uale che lui prova verso di lei, e Donnamaria lo ha pure candidamente ammesso ieri pomeriggio. “Io odio quello che fai ma sento un’attrazione verso di te che non riesco a controllare“… un po’ tristarello, no?

E ancora più triste, per quanto mi riguarda, è che dopo il loro confronto e dopo le clip con le parole bruttissime che si sono sentite, poi al momento del Rugantino si sia tentato di buttare tutto in caciara con i bacettini e con tanto di “daaaaaai Anto essùùù bacialo!“, come se non fosse successo nulla di poi così grave e come se si potesse tornare insieme come se nulla fosse. Che poi probabilmente è quello che accadrà, probabilmente insieme ci torneranno, e tra qualche settimana saremo di nuovo qui a fare l’elenco delle merd*te dette, perché se i problemi non si risolvono alla base si ripresenteranno sempre, ciclicamente e da quel vortice di tossicità non si uscirà mai.

grande fratello

– possiamo dire in maniera abbastanza oggettiva che nel confronto di ieri tra Luca Onestini e Soleil Sorge lui ne è uscito vittorioso? Cioè Luca è un personaggio super discusso e super criticato di questa edizione ma se l’obiettivo era quello di fargli riprendere i consensi, beh, direi che lo scontro di ieri è stato utile perché le argomentazioni di Soleil erano così deboli, e il pregresso del tradimento è avvenuto in modalità così eclatanti e pubbliche, che Luca ha dovuto faticare pochissimo per dominare il botta e risposta.

Ammetto, peraltro, di non aver ben chiara la dinamica tra lui e Nikita Pelizon che tanto sta spaccando il web, però realmente io non capisco quale sarebbe la fine strategia da parte di uno che arriva da fuori e conosce il gradimento della Pelizon, nel mettersela dichiaratamente contro.

I fan di Nikita mi hanno risposto che il suo scopo è indebolirla e screditarla per farle perdere consensi… boh, sarà che io non faccio Onestini una mente così sopraffina da poter escogitare un piano così sofisticato, sinceramente se io entrassi ora nella Casa e volessi assicurarmi un biglietto per la finale mi attaccherei al chiul dei preferiti, poi se Luca invece ha addirittura progettato di prendere di mira il più forte e indebolirlo per alterare tutte le gerarchie del gioco, beh, quantomeno gli andrebbe riconosciuta una certa dose di coraggio e intraprendenza. E se i risultati del televoto di ieri, con Oriana Marzoli leggermente sopra Nikita nei voti ottenuti, sono frutto del lavoro sporco fatto da Onestiny, beh, va detto che è pure riuscito nel suo intento quindi è pure più scaltro di quanto io non lo abbia mai fatto dai tempi di Uomini e Donne.

grande fratello

– la vicenda di Attilio Romita e Mimmuzza ha smesso di essere interessante almeno tre puntate fa, potremmo tornare a non abbioccarci durante il suo blocco solo se venisse fuori tipo una tresca tra Mimma e l’avvocato, per dire.

– mi spiace per i problemi di salute di Patrizia Rossetti che l’hanno costretta all’abbandono e le auguro di cuore una prontissima guarigione. Detto questo, però, ultimamente aveva inanellato una serie di sfondoni che a un certo punto è davvero meglio uscire e lasciare un discreto ricordo piuttosto che andare avanti e tirare fuori il peggio…

pazzzzzaskoooo il biglietto di ritorno per Wilma Goich! Vi ricordate chi furono i più tutelati nel momento più difficile del caso Bellavia? Ve lo ricordo io: Wilma e Charlie Gnocchi. E sapete chi aveva i due biglietti di ritorno post eliminazione? Ma incredibili queste casualità!

– ma il coraggio di Davide Donadei di fare il chierichetto che giudica male Micol per il bacio dato durante il gioco del vischio perché “io non accetterei mai che la mia fidanzata baciasse un altro, nemmeno per gioco“, quando invece lui alla sua fidanzata ha fatto direttamente le corna e senza giochi di mezzo?

– leggendo i commenti di chi segue assiduamente il live pare che l’assenza di Antonino Spinalbese non si sia particolarmente avvertita in questi giorni, eppure ieri è stato più interpellato lui da una camera di ospedale che Alberto De Pisis in quasi 4 mesi di programma. Io mi limito a far notare il dato oggettivo, eh, poi ognuno tragga le proprie conclusioni in merito.

– in nomination per il preferito Oriana , Dana Saber e Davide. Inutile dire che i miei voti andranno alla venezuelana sia perché lei non mi dispiace, sia per assenza di avversari dal momento che Dana si è cucita addosso il ruolo di provocatrice ma provoca in un modo che a me risulta too much (io ferma a quel “puliscimi le scarpe, schiava“) e non mi fa divertire, e Davide oltre ad avere la sindrome del tronista (cit.) ha pure la sindrome del maschietto ferito che quando non riesce a farsi caga*e da una ragazza finisce per darle velatamente della facile. “Oriana non è il tipo di ragazza (con tutte le allusioni del caso, ndr) che vorrei fuori da qui“, peccato che lei non ti voglia manco lì dentro, so sorry.

COMMENTI