Gf Vip 7, Sonia Bruganelli “seconda scelta” dopo Giulia De Lellis? Parla Alfonso Signorini e svela come sono andate davvero le cose

La moglie di Paolo Bonolis tornerà a vestire i panni di opinionista nella prossima edizione del reality e…

Giusy Giugno 28, 2022

Fervono i preparativi per la settima edizione del Grande Fratello Vip, che andrà in onda a partire dal 19 Settembre. Ieri è stata ufficializzato – sorprendendo tutti – il nome della prima opinionista: Sonia Bruganelli. Una grande conferma, a tratti anche clamorosa, considerato che più volte l’imprenditrice aveva dichiarato di ritenere conclusa l’esperienza nel reality show e di voler riprendere le sue attività. Dopo l’annuncio dato da Tvblog, Davide Maggio ha rivelato che quella di Sonia Bruganelli non fosse la prima scelta. Nel mirino di Alfonso Signorini ci sarebbe stata, secondo le indiscrezioni,  una nota influencer, ex corteggiatrice di Uomini e Donne: Giulia De Lellis:

Quella di Lady Bonolis non sembrerebbe essere affatto una prima scelta. In barba a quanto trapelato negli scorsi mesi, infatti, ci risulta che non ci fosse nessuna volontà di riconfermare le opinioniste uscenti. Le new entry erano già pronte ma una delle due nuove opinioniste non sarebbe stata approvata dai mamma santissima di Cologno.

Il suo nome? Giulia De Lellis. Ebbene sì, ad occupare la poltrona della Bruganelli avrebbe dovuto esserci proprio l’influencer romana.

Saltata la partecipazione dell’ex gieffina, viene ripescata la Bruganelli, che a quanto pare ha accettato l’invito pur avendo dichiarato che non avrebbe preso nuovamente parte al programma.

Dichiarazioni a cui ha voluto rispondere lo stesso Signorini attraverso una storia su Instagram:

Siete in molti a chiedermelo: non ho mai contattato Giulia De Lellis per fare l’opinionista al Gf Vip. Ci pensai quattro anni fa, per la mia prima edizione. Glielo proposi, lei accettò, ma poi purtroppo la cosa non andò in porto. Tutto qua.

 

Sonia Bruganelli ha poi repostato le parole del conduttore con un’eloquente emoticon:

COMMENTI