‘Il Commissario Montalbano’: trama, cast e tutte le curiosità

Titta 9 Marzo, 2020

Il Commissario Montalbano

Trama:

Sicilia. Salvo Montalbano è il commissario di polizia di Vigata, dal carattere burbero, ma responsabile e serio sul lavoro, molte volte anche aperto e gentile con persone di cui sa di potersi fidare. Montalbano si trova a dover indagare sui più vari fatti criminali della sua terra, dei quali — grazie al suo grande ingegno e all’aiuto di numerosi collaboratori, anche al di fuori del commissariato — riesce sempre a ricostruire gli esatti avvenimenti e a trovare la soluzione. Tra i colleghi di lavoro ci sono il vice commissario Domenico “Mimì” Augello, donnaiolo impenintente, l’ispettore capo Giuseppe Fazio, serio e ligio al dovere, lo spericolato agente scelto Galluzzo e il goffo agente tuttofare Agatino Catarella, oltre allo scontroso medico legale Pasquano. Fuori dal commissariato, tra i più fidati amici, confidenti e talvolta collaboratori ufficiosi ci sono Ingrid Sjöström, bella svedese da tempo trapiantata a Vigata, il giornalista d’inchiesta Nicolò Zito e gli scapestrati figli di Adelina, la sua cuoca. Nella sua sfera privata, Salvo porta avanti una relazione a distanza con la genovese Livia Burlando, con la quale ha un rapporto talvolta burrascoso, ma nel quale prevale sempre l’amore.

Curiosità:

Il Commissario Montalbano è una fiction italiana prodotta da Palomar in collaborazione con Rai Fiction a partire dal 1999. Oltre al salto nel nuovo millennio, la serie dedicata al celeberrimo personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri ha compiuto anche un salto di… palinsesto: se le prime tre stagioni sono state trasmesse su RaiDue, lo strepitoso e crescente successo della serie ha permesso la sua promozione su RaiUno, rete ammiraglia della tv di Stato.

La serie di successo gode di diversi privilegi: a differenze di altre fiction storiche della rete, infatti, le repliche del format con protagonista Luca Zingaretti, non vengono trasmesse su Rai Premium, ma direttamente su RaiUno e sempre in prima serata. Il motivo? La Rai fa molta attenzione al rischio che la serie possa usurarsi.

Un successo, quello de Il Commissario Montalbano, talmente grande e in costante aumento che ha permesso al primo episodio della quattordicesima stagione, Salvo amato, Livia mia, in onda stasera 9 febbraio, di meritare un’anteprima cinematografica, oltre che un numero speciale di Topolino – il numero 2994 – in cui compare la versione a fumetti del commissario, Topalbano, e Il Giovane Montalbano, uno spin off sulla gioventù di Salvo Montalbano, interpretato da Michele Riondino. 

E se credete che si tratti di un successo limitato al nostro Paese vi sbagliate: il personaggio di Montalbano, infatti, è conosciuto e amatissimo anche all’estero – Stati Uniti, Europa dell’Est, Russia, Gran Bretagna, Francia, America Latina – tanto da portare alla nascita, in alcune di queste nazioni, di locali dedicata alla saga letteraria. Qualche esempio? Nel Regno Unito trovate il ristorante Vigata – tra le pietanze servite ci sono il Vigata Burger e la Vigata Pizza, per dire – mentre a Parigi c’è Casa Vigata.

Un’altra curiosità della fiction (e del libro) è legata al nome del personaggio: se Salvatore è un nome super comune in Sicilia, il cognome Montalbano altri non è che un omaggio a Manuel Vasquez Montalban, padre del personaggio di Pepe Carvalho, detective privato tra gli emblemi della letteratura noir novecentesca.

Se diciamo Montalbano è inevitabile associarvi la testa calva di Zingaretti, ma il personaggio descritto nei romanzi di Camilleri è decisamente diverso: si tratta di un uomo di mezza età, baffuto, col volto segnato di rughe e una capigliatura decisamente folta! Se non riuscite a immaginarlo e volete vederlo, potete farlo: vi basterà recarvi a Porto Empedocle, proprio nel centro del paesino.

Ad essere fittizi non sono solo i personaggi o le storie, ma anche… la location! Le vicende su cui indaga il Commissario, infatti, sono ambientate nella siciliana Vigata, che tuttavia è un paese nato dall’immaginazione di Camilleri! Se nei romanzi risulta abbastanza chiaro che il paesino sia ispirato decisamente a Porto Empedocle, provincia di Agrigento che ha dato i natali allo scrittore, le riprese della fiction si svolgono in alcune province ragusane.

Cast:

Luca Zingaretti (Salvo Montalbano): Wikipedia – Instagram

Cesare Bocci (Mimì Augello): Wikipedia

Peppino Mazzotta (Giuseppe Fazio): Wikipedia – Instagram

Angelo Russo (Agatino Catarella): Wikipedia – Instagram

Isabell Sollman (Ingrid Sjöström): Wikipedia

Davide Lo Verde (Galluzzo): Wikipedia

Roberto Nobile (Nicolò Zito): Wikipedia

Gallery:

Il Commissario MontalbanoIl Commissario MontalbanoIl Commissario MontalbanoIl Commissario MontalbanoIl Commissario MontalbanoIl Commissario MontalbanoIl Commissario MontalbanoIl Commissario MontalbanoIl Commissario Montalbano

COMMENTI

TAGS