Isola 15, Akash Kumar: “Raz Degan? Sono dieci volte più bello di lui!”. Poi attacca Matteo Diamante

Il modello, ospite di Casa Chi, svela chi vincerà il reality secondo lui

Carola Aprile 28, 2021

Akash Kumar

Akash Kumar è sicuramente stato il concorrente più contestato di questa edizione de L’Isola dei Famosi: non solo per le questioni legate al suo vero nome o al colore degli occhi, ma anche per il suo flirt con l’cx tronista Giovanna Abate, che ha lasciato diversi dubbi nei telespettatori.

Archiviato il flirt con Giovanna, ora una nuova polemica sembra aver coinvolto il modello. Akash, infatti, ha detto la sua sul nuovo naufrago Matteo Diamante, parlando delle loro dirette Instagram e spiegando che era l’ex pupo a voler comparire insieme a lui e non il contrario:

Io ti ho chiesto la foto? Hai 300mila followers, io sono un modello. Di cosa parliamo? Del nulla. Lui voleva fare parte della mia agenzia, ho sempre dato una mano a tutti, poi passo per quello sbagliato, ma Diamante, boh… Avere il mio curriculum di moda… Non ho fatto La pupa e il secchione e Parpiglia lo sa… Lui mi ha chiesto di fare la diretta e posso anche mandarvi i messaggi vocali.

Akash ha poi spiegato come mai secondo lui è sempre attaccato:

Io penso che l’invidia non sia di orologi, soldi o case. L’invidia è la luce che hai e io penso di avere la luce. Sull’Isola penso di avere lasciato il segno. La mia amica Beatrice Marchetti, modella top come me, sta dimostrando che i modelli non sono solo modelli e io avrei voluto fare un’Isola da solo come lei.

Kumar ha poi svelato chi sono secondo lui i più veri nel reality:

Io nel programma ho pianto solo con due persone: Brando e Paul. Gilles è cambiato, non lo riconosco più, penso che voglia abbandonare. In puntata avevo quasi le lacrime per lui. Io non volevo abbandonare, avrei fatto un’Isola pazzesca. Quando sono arrivato da Fariba e Ubaldo già ero deluso di essere andato via, poi come ho detto in trasmissione ho avuto attacchi di panico all’Isola e quindi avrei voluto stare da solo. Ho avuto una chiamata dall’alto di Mediaset e anche per loro sarebbe stato bello se avessi fatto un’Isola da solo. Da solo potevo vincere, quando ero con i miei compagni non c’era dialogo e perdevo e a me non piace perdere.

Il modello ha anche parlato di Miryea:

Tutto questo accanimento contro Miryea non lo capisco, lei ha una storia pazzesca alle spalle: mantiene i suoi genitori e tutti quanti a nominarla, ma poi strategie false che ho visto. Ho fatto bene ad andarmene perché se fossi rimasto avrei fatto un disastro.

Mentre sul rapporto con Tommaso Zorzi: “Abbiamo fatto il Punto Z insieme, questa intervista in cui non so se parlo peggio io o Rosolino, comunque abbiamo chiarito“.

E a chi sostiene che abbia un po’ voluto ricalcare le orme di Raz Degan ha risposto così:

Assolutamente no. Io ho la mia personalità. Raz Degan ha una carriera, Akash ne ha un’altra. Io a 6 anni ero in campagna con Benetton e non copio nessuno. Penso anche di essere dieci volte più bello di lui, io sono alto 1.91, te lo ricordo. Lui fa l’induista, io sono indiano e sono induista davvero e nella mia religione non si dice che il cibo non deve essere condiviso, mentre io ho visto scene sue all’Isola in cui faceva così.

Mentre su chi vincerà L’Isola:

Akash Kumar! Io ho già vinto perché ho superato tante cose. Tra chi è rimasto? Ignazio Moser. Ci siamo sentiti, è un po’ selvaggio come me, gli piace la natura.

Infine Akash ha svelato se ha più sentito la sua ex fidanzata con cui è stato sette anni e per la quale ha molto sofferto:

Mai vista e mai sentita. Questa cosa mi ha fatto diventare un po’ arrogante, un po’ sulle mie. Io ero un ragazzo super buono. Ci sono rimasto troppo male. Anche se mi ha visto all’Isola non mi interessa, non mi fa più effetto. Una persona che dopo sette anni non mi manda neanche un messaggio non mi interessa più. Non lo voglio neanche l’amore.

COMMENTI