Isola 15, Massimiliano Rosolino lancia una frecciatina a Tommaso Zorzi ed Elettra Lamborghini

L’ex inviato parla anche di Alvin e della possibilità che la moglie Natalia Titova partecipi ad un reality

Giusy Aprile 28, 2022

La quindicesima edizione de L’Isola dei Famosi condotta da Ilary Blasi lo scorso anno per la prima volta ha avuto come inviato il campione olimpico Massimiliano Rosolino, al suo debutto nel reality di Canale 5 dopo le esperienze Rai a Ballando Con le Stelle e Pechino Express quando andava ancora in onda su Rai Due.  La conduttrice aveva voluto con sé come opinionisti in studio l’allora fresco vincitore del Gf Vip 5, Tommaso Zorzi, Iva Zanicchi ed Elettra Lamborghini.

Di recente, l’ex nuotatore ha rilasciato un’intervista al portale La Webstar, dove ha rilasciato interessanti dichiarazioni in merito all’attuale edizione de L’Isola.  Come hanno riportato i colleghi di blogtivvu.com, è stato chiesto a Rosolino se dopo il ruolo da inviato parteciperebbe  mai come concorrente. La risposta è stata immediata:

Avendo guardato da molto vicino l’Isola direi che è estremamente affascinante ma adesso no, poi mai direi mai, ma per ora no.

Cosa pensa invece del Grande Fratello? Rosolino non parteciperebbe nemmeno a quel reality, ma ci vedrebbe bene la moglie Natalia Titova!

Nono niente GF ma ci manderei la Titova! Il mio sogno è che vada lei a fare un reality da qualche parte così me ne sto io con i bambini per qualche settimana in santa pace! Pensa che la Titova aveva fatto un casting uno o due anni fa per l’Isola dei Famosi… Provavo a mandare via lei e alla fine hanno preso me!

Quest’anno Massimiliano Rosolino è stato sostituito in Honduras da Alvin, che aveva già rivestito questo ruolo nelle edizioni del 2015-2016 e 2019. Cosa pensa di Alberto Bonato?

Secondo me lui è il miglior inviato di sempre, è ovvio che poi io preferisco me stesso!

Il campione di nuoto si è trovato molto bene con Ilary, con la quale aveva il patto del “divertiamoci e chissenefrega”. Non gli è piaciuto invece il comportamento dei due giovani opinionisti:

Non gradivo molto invece le critiche degli opinionisti per una questione di educazione. Se hai 25 anni e io ne ho 40… diamoci la mano e capiamo un po’ i ruoli, è l’ABC dello sport.

Max non ha fatto nomi, ma fra le righe si può leggere una frecciatina a Zorzi e ad Elettra, lo scorso anno infatti Tommaso aveva 25 anni e la Lamborghini è una sua coetanea.  Se togliamo Iva, la più grande dei tre, la risposta è automatica…

COMMENTI