Keep Calm and Love Coach: La seconda puntata di ‘Temptation Island 5’

Chia 22 Luglio, 2018

Temptation Island

(rubrica a cura di Madeleine H.)

Ci siamo, siamo nel clou del programma più bello di tutto il palinsesto, anzi di tutti i palinsesti del globo intero, ‘Temptation Island’. La seconda puntata di questa quinta edizione è stata piena di amore, emozioni e soprattutto trash in quantità industriale. Ma veniamo alle nostre coppie.

Valentina De Biasi e Oronzo Carinola (perché dopo di oggi non parleremo più di lui? Perché? Che disperazione!). La coppia sembrava aver finito la sua esperienza la settimana scorsa. Valentina aveva lasciato Oronzo perché lui non la rispetta, le fa male e… le solite cose, insomma. Beh, lei era decisa, ma così decisa che è bastato un secondo falò, un piantarello in stile Gemma Galgani (the only ‘Qween of Trash’) che è finito tutto a tarallucci e vino. Ora io non sarò troppo dura con Valentina, principalmente perché per un attimo – tra i “noooo” e i “buuu” che fioccavano a casa mia – ho pensato che in fondo lui stava dicendo tutto quello che lei aveva sempre desiderato dicesse. Un sogno che diventa realtà, un po’ come per me vendere 2.000.000 di copie dei miei romanzi nel mondo. Per cui chi sono io per giudicare? Chi sono io per sentenziare “Attenta, Valentina, guarda che chi nasce tondo non muore quadro“? Chi sono io per dire “Ma veramente ami follemente uno con quelle sopracciglia tremende?“? Chi sono io per chiosare “Cornuta e felice“? Nessuno. Per cui l’unica cosa che mi sento di dire a Valentina è di non fare lo zerbino. Esci con le tue amiche, mettigli il pepe al sedere. Perché è solo così che te lo terrai stretto, altrimenti sarai punto e da capo.

Ida Platano e Riccardo Guarnieri. Nei mesi in cui Ida urlava e strepitava a ‘Uomini e Donne‘ io mi chiedevo sempre “Ma cosa c’è che non va in questa coppia?“. Beh, alla seconda puntata di ‘Temptation Island‘ tutto mi pare chiaro. Lei non vuole una storia seria e adulta, ma una da ragazzini dodicenni. Non ci sono altre spiegazioni. Non ho visto niente di grave in lui da giustificare le crisi isteriche della Platano. Allo stesso tempo trovo grave che lei non apprezzi il suo andarci con i piedi di piombo. E che non voglia entrare nella vita del figlio prima di essere sicuro che tra loro le cose possano davvero andare. Ed è un peccato, perché potrebbero davvero essere una bellissima coppia. Per crescere, però, hanno bisogno di tranquillità. Fino a quando Ida non lascerà Riccardo tranquillo e sereno, ma continuerà con la sua gelosia, non riuscirà mai a capire se lui davvero è troppo immaturo per una storia seria.

Lara Rosie Zorzetto e Michael De Giorgio. Questi due mi suscitano solo una domanda: “Perché?“. Perché stanno ancora insieme? Perché non si lasciano e via? Non si stimano, non fanno l’amore, non stanno bene insieme. Ma davvero dovevano andare a ‘Temptation Island‘ per capire che l’unica soluzione è lasciarsi? Cioè, io il discorso di Lara lo capisco pure, solo che l’unica cosa che avrei fatto al posto suo è alzare la mano, chiedere il confronto e dirgli “Tesoro chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato“, e ciaone.

Raffaela Giudice e Andrea Celentano. Lei soffre della sindrome della lacrima facile. Perché una crisi isterica dopo che il fidanzato personal trainer ha passato il pomeriggio ad allenare Teresa Langella (che bello scoprire che le vecchie corteggiatrici ci sono e lottano in mezzo a noi!) mi pare eccessiva. Certo, lui ha detto cose forti, ha fatto capire che Teresa è una vera tentazione. E ben venga. Se vai a ‘Temptation Island‘ ci vai per metterti alla prova, non per restare sul lettino 21 giorni a chiacchierare e lamentarti.

Martina Sebastiani e Gianpaolo Quarta. Qua la situazione mi pare persino più semplice dei loro colleghi Lara e Michael. Il problema non è Gianpaolo che a 24 anni fa quello di 24 anni, ma Martina. Come ti viene in mente di pensare ad una famiglia con uno per cui il massimo della vita è stare con te e mammà nella stessa casa? Martina, ascolta a zia buttati su Andrew, e GianpaoloChi!

Giada Giovanelli e Francesco Branco. Alzi la mano chi, quando sono apparsi loro ormai a tarda sera, ha pensato “E questi da dove sono usciti?“. Scherzi a parte, io trovo che siano una bella coppia. Certo, hanno il loro problemi e degli incastri da sistemare, ma li ho trovati centrati a sufficienza per focalizzarsi sulle questioni serie e continuare insieme, o almeno lo spero per loro!

Per altri consigli di cuore, e non solo, vi aspetto come sempre su ChezMadeleine (che potete visitare cliccando QUI) e sulla mia pagina Facebook (che trovate QUI). Per le mamme, invece, l’appuntamento è su ChezMaman (QUI)! Alla prossima, Madeleine H.

COMMENTI