‘Lucifer 7’ non ci sarà: il protagonista Tom Ellis spiega il motivo

Martina 2 Novembre, 2020

Tom Ellis

Nessun colpo di scena: come si vociferava da molto tempo Lucifer si ferma con la sesta ed ultima stagione.  A confermarlo una volta per tutte è il diavolo in persona, Tom Ellis, protagonista della fortunata serie tv di Netflix tratta dall’omonimo fumetto.

Questo telefilm non ha avuto vita facile: dopo la cancellazione su Fox, è stato salvato dalla grossa campagna mediatica mossa dai suoi numerosi fan, che alla fine hanno attirato l’attenzione della grossa piatta di streaming statunitense che lo ha rinnovato prima per una quarta stagione, e poi anche per una quinta e una sesta.

I fan, impazienti di non dover rinunciare alle avventure dell’affascinante signore degli inferi, speravano in un nuovo rinnovo, che invece sicuramente non ci sarà. Proprio il protagonista Tom Ellis, ospite del podcast di Rob Benedict e Richard Speight Jr. Kings of Con: The Podcast, ha infatti dichiarato:

Sei stagioni di uno show sono un vero traguardo. È stato un viaggio enorme ed emozionante, ma non credo di voler continuare. So di non volerlo. Principalmente perché voglio sapere che stiamo finendo, e poi perché mi sono divertito un sacco. Penso sia davvero soddisfacente il fatto di avere una fine adeguata per il nostro show.

L’attore gallese non intende rovinare la magia iniziale che aveva dato vita allo show, e per questo non ha più intenzione di portare avanti le avventure del suo amato Lucifer. Prima di salutarlo però, c’è ancora la seconda parte della quinta stagione che arriverà nel 2021 e per la sesta – ancora in fase di registrazione dati i rallentamenti dovuti all’emergenza sanitaria ancora in corso – che con tutta probabilità non vedremo prima del 2022.

COMMENTI

TAGS