Luigi Favoloso gate, a ‘Domenica Live’ parla il papà: “Nina Moric non mi è mai piaciuta, la sua è una messinscena”. E svela di una presunta aggressione con dei coltelli (Video)

Franci 26 Gennaio, 2020

Pomeriggio 5

A pochissime ore dall’ospitata di Luigi Mario Favoloso a Live – Non è la D’Urso, dove (si spera) l’ex gieffino racconterà finalmente perché è scappato dalla sua città senza dare giustificazioni di niente a nessuno, pochissimi istanti fa, ospiti a Domenica Live, hanno a lungo espresso il loro punto di vista la zia del partenopeo e il padre Michele.

Parole particolarmente dure, da parte del signor Favoloso, sono andate a Nina Moric, che nelle scorse settimane ha accusato Luigi Mario di averle esercitato della violenza fisica e di aver fatto altrettanto col figlio Carlos Maria Corona:

Lo stanno definendo “latitante”, ma questa parola mi dà molto fastidio. Mio figlio non ha ricevuto nessun avviso. Per noi i latitanti solo coloro che si sottraggono alla giustizia. […] Io da Nina mi aspetto di tutto e la denuncia fatta da lei è un atto vergognoso nei confronti di chi davvero ha subito violenza.

Secondo Michele, la verità sarebbe ben diversa rispetto a quella rappresentata dalla Moric:

Era lei che era violenta e Luigi avrà avuto una reazione. E’ un’enfatizzazione di qualche piccolo episodio successo tra di loro. Mio figlio non è un violento.

Po ha aggiunto:

A me Nina non è mai piaciuta. E’ un personaggio inaffidabile e non è attendibile quando parla. La sua storia lo racconta.

Il padre di Favoloso ha fatto, poi, riferimento a una ferita del figlio notata in passato che lo ha particolarmente stranito:

Luigi aveva una grande ferita sulla mano, mi ha detto di essersela procurata da solo, ma secondo me è stata lei. Lui non l’avrebbe mai denunciata, ma perché è un uomo innamorato ancora. […] Mi è stato detto che Luigi è stato ferito con dei coltelli da Nina. E’ lui che le prende! […] Racconto queste voci che hanno confermato i miei sospetti.

A fargli eco, anche la sorella:

Anche a me hanno raccontato di episodi di aggressione. Quel taglio… non siamo mai stati tranquilli.

Per concludere, Michele:

Questi 5 anni di relazione per me sono stati un inferno. Sono stato più tranquillo ora che è scappato che nei 5 anni in cui sono stati insieme!

QUI, QUI e cliccando sull’immagine a seguire trovate i video in questione:

Michele Favoloso
Clicca sull’immagine per vedere il video

Che ne pensate di questa nuova versione dei fatti? A chi credete?

COMMENTI