Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: Vittorio Feltri spegne gli entusiasmi sul ritorno di fiamma e rivela cosa gli ha detto l’imprenditore

Il giornalista, amico di Trussardi, ha voluto ridimensionare il gossip che vuole l’imprenditore e la conduttrice Svizzera di nuovo insieme

Carola Novembre 24, 2022

Il ritorno di fiamma tra Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker sembra ormai essere ufficiale: i due infatti hanno trascorso alcuni giorni insieme e Michelle ha pubblicato sui suoi social alcune immagini insieme ad Odino, il cane dell’imprenditore.

A frenare gli entusiasmi, però, ci ha pensato Vittorio Feltri, direttore editoriale di Libero, nonché grande amico di Tomaso e testimone di nozze del loro matrimonio.

Intervistato dal settimanale Oggi, Feltri ha spiegato di essere felice per questo riavvicinamento tra Trussardi e la Hunziker, ma ha anche invitato tutti ad essere cauti, perché i tempi non sono ancora maturi:

Sono due persone intelligenti. Speravo in un loro riavvicinamento e ne sono felice, ma per ora non hanno deciso un ritorno alla situazione matrimoniale. Non sono sicuro che le cose stiano proprio come vengono raccontate. È sotto gli occhi di tutti la loro ritrovata armonia ma non sono tornati a vivere insieme. È incauto, per ora, dire che il matrimonio si è ricomposto. Lei abita a Milano, nell’appartamento in cui stavano insieme, lui è rimasto nella sua casa di Bergamo e proprio in questi giorni mi ha confidato che per un paio d’anni continuerà a vivere da solo.

Vittorio Feltri ha poi fatto riferimento alla breve storia vissuta da Michelle Hunziker con il chirurgo Giovanni Angiolini:

Non ho parlato di sentimenti con Tomaso, rispetto la sua privacy. Un matrimonio “rotto” difficilmente si riaggiusta ma a loro auguro di farcela. Sono stati sposati 10 anni, un record per quanto mi riguarda perché dopo i primi tre la passione si spegne e diventa difficile sopportarsi. Non mi meraviglia che dopo tanto tempo insieme abbiano avuto una crisi, capita a tutte le coppie, e forse è stata causata da un’intromissione nel loro rapporto. Non lo posso escludere ma non ne ho le prove.

COMMENTI