‘La Pupa e il Secchione e viceversa’, Mariano Catanzaro lancia una frecciatina alla sua secchiona e svela come mai non è diventato un concorrente del ‘Gf Vip 4’

Luana 17 Marzo, 2020

Mariano Catanzaro - Florencia Lourdes Genna

Mariano Catanzaro è noto al grande pubblico per aver preso parte a diversi programmi televisivi nel corso del tempo: dapprima nel 2015 negli studi di Uomini e Donne alla corte di Valentina Dallari e poi nel 2017 a quella di Desirèe Popper, fino a quando nella stagione 2017/2018 divenne tronista e scelse allora in una maniera del tutto insolita la corteggiatrice Valentina Pivati con cui ha intrattenuto per un periodo una relazione al di fuori del dating show di Canale 5. Ma la sua ultima apparizione in Tv è di quest’anno grazie alla partecipazione al reality La Pupa e il Secchione e viceversa nel ruolo di Pupo. Intervistato da Super Guida Tv, Mariano ha ripercorso le fasi più salienti della sua vita privata e non, partendo da come sta vivendo questo periodo di reclusione forzata a seguito dell’emergenza del Coronavirus che ha colpito l’Italia in queste ultime settimane e a riguardo ha dichiarato che insieme ai suoi familiari impiegano il tempo tra canti e balli.

Relativamente alla sua partecipazione al reality di Italia Uno, il napoletano ha raccontato cosa non ha funzionato con la secchiona Florencia Lourdes Genna con cui ha pesantemente litigato durante una puntata:

Innanzitutto chiedo scusa per la mia reazione eccessiva, ma quello fa parte di me, del mio essere napoletano. Diciamo anche che lei non ha avuto i modi giusti: non mi ha saputo prendere. Certo io mi prendo le mie colpe, perché essendo un po’ ignorante, non avendo studiato molto avevo proprio delle difficoltà a comprenderla, e quello che c’era da studiare. Poi il metodo che ha usato lei, non riuscivo ad apprendere perché era un continuo: “Fai così, Fai Così, Fai così…”. Era un po’ troppo “maestrina”.

Mariano ha sempre mostrato un carattere irruente e istintivo nel corso degli anni, anche se in fondo ha dichiarato di nascondere una grande sensibilità, specie quando ci sono in mezzo le donne più importanti della sua vita, ovvero la mamma e la sorella. È stato l’arrivo a Uomini e Donne a sancire la notorietà dell’ex corteggiatore e tronista e a tal proposito ha spiegato come tutto ciò lo abbia in qualche modo cambiato:

Beh mi fa tanto piacere quando una persona mi riconosce, ma quello che mi gratifica è che io rimanendo me stesso, e quindi non cambiando la persona, o meglio il personaggio si è vero che un attimino più accentuato, ma sono rimasto comunque me stesso. Quindi essere apprezzati per quello che si è, è una cosa meravigliosa. Per cui sono felice se una persona mi riconosce: se io riesco a far sorridere una persona per il mio modo di essere posso solo che esserne felice. Quindi se ridono con me e ridono di me, va bene lo stesso. L’importante è far sorridere le persone.

Nonostante a Uomini e Donne sia stata apprezzata sin da subito la simpatia e l’ironia che lo contraddistinguono, non sono mancate delle critiche circa il suo modo di esprimersi – spesso in napoletano – e il suo fare melodrammatico e a riguardo ha spiegato chi lo ha sostenuto i questi momenti e a chi deve dire ‘grazie’:

Guarda io sono napoletano e ne vado fiero, e sperando di continuare a fare tv, qualsiasi cosa farò le mie origini di certo non le rinnego. Non devo avere vergogna di essere quello che sono, anzi! Io oggi sono consapevole di chi sono, so chi sono so quanto valgo e so cosa voglio. E se oggi sono consapevole è anche grazie alle persone che hanno fatto parte del mio passato. Se dovessi incontrare le persone che hanno fatto parte dei miei trascorsi non avrei nulla da rimproverare a nessuno perché in un modo o nell’altro hanno contribuito a farmi essere ciò che sono. Anzi gli direi grazie, perché è anche grazie a loro che oggi sono la persona che sono. Un grande Grazie naturalmente a Maria De Filippi, che non finirò mai di ringraziare per il suo esserci aldilà di tutto e perchè “mi ha creato” da un punto di vista televisivo.

A proposito di tutto il suo percorso nel dating show di Canale 5 Mariano ha rivelato quale tra i due intrapresi, ovvero prima corteggiatore e poi tronista lo hanno rappresentato di più e ha svelato se tornerebbe o meno un’altra volta nel programma di Maria De Filippi e soprattutto in che ruolo:

Ah bella, questa mi piace: io sono molto corteggiatore, mi piace di più che farmi corteggiare, quindi Tronista. In genere mi piace corteggiare la donna e trovo il modo per arrivare ad instaurare con lei un rapporto. Come tronista ero un po’ impacciato, perché trovandomi appunto dall’altra parte facevo un po’ fatica. Certo era comodo, e comunque la parte simpatica di me è uscita, tuttavia da corteggiatore mi sono trovato meglio. E mi sono divertito anche di più!! Quindi se Maria dovesse richiamarmi mi piacerebbe mettermi di fianco a Tina e Gianni, come opinionista (ride). Certo se Maria dovesse chiamarmi, ma fossi fidanzato mi piacerebbe partecipare in coppia a Temptation Island anche perché mi ci sento, non con Maria, ma con la redazione (di Uomini e Donne n.d.r.) e si creano dei rapporti. Però ecco mi farebbe piacere partecipare.

La storia con Valentina Pivati, la corteggiatrice che fece breccia nel suo cuore non è andata per il vero giusto e durante l’intervista ne ha spiegato i motivi:

No ma la storia è finita perché io mi son comportato male, e c’è da dire una cosa che non ho mai detto: io sono stato sempre presente, lei lo può confermare, ma non solo lei anche i familiari, perché io in due mesi e mezzo che è durata la Storia sono sempre stato su da lei. Io facevo Napoli – Varese, perché lei è di Varese ed ero sempre io ad andare su. Lei è venuta a Napoli sono per tre giorni- tra l’altro per una ricorrenza di un matrimonio di mio cugino- e poi non è mai venuta. Ad ogni modo, è stata la mia fidanzata per cui le auguro ogni bene, e tra l’altro mi ha mandato anche un sms di auguri per il mio compleanno lo scorso 15 febbraio. Ho ringraziato e le ho chiesto come stesse, ma non ho ricevuto risposta. Vabbè, mi dispiace perché ad ogni modo io ci sono sempre stato per lei, ma è andata così…

Prima dell’inizio del Grande Fratello Vip il napoletano aveva dichiarato di aver avuto dei contatti con la produzione nonostante poi non sia stato scelto come concorrente e a tal proposito ha dichiarato che il tutto sarebbe riconducibile al fatto che lui avesse prima firmato per La Pupa e il Secchione viceversa:

Eh lo devo dire? (ride) beh perché avevo un’esclusiva con “La Pupa e il Secchione e Viceversa”. Perché ho firmato prima con la “Pupa e Il secchione, e viceversa”. Almeno che io sappia si, perché erano molto interessati e poi a parte Endemol mi chiamò una persona che lavora in Mediaset, e quindi quasi di fronte ad una certezza. Ma io in maniera molto giusta per non creare problemi ho subito detto che avevo firmato per la Pupa e il Secchione e mi risposero: va bene, Mariano noi dobbiamo valutare, e poi non si è fatto nulla perché mi hanno spiegato che una persona non può essere in due programmi contemporaneamente.

E alla domanda su cosa avrebbe preferito fare tra il reality di Italia Uno e il Gf Vip:

La Pupa e il Secchione poteva andare moto meglio un po’ per colpa mia un po’ per colpa della secchiona, ma va bene così. A Napoli si dice che nella vita se una cosa deve accadere, accadrà! (noi glielo auguriamo, perché Mariano è una persona simpatica e potrebbe dare molto in un reality) Guarda io sto seguendo e non mi pare che siano molto dinamici, io organizzerei degli scherzi, perchè a parte i litigi tra Antonella Elia e Valeria Marini cosa stanno mostrando? Nulla! La gente ha bisogno di sorridere, inventerei delle cose carine e simpatiche…

Riguardo invece i suoi progetti futuri lavorativi, Mariano ha rivelato che una volta rientrata tutta la situazione che sta vivendo in questi giorni l’Italia lo rivedremo sicuramente in tv:

Ci sono dei progetti, anzi mi spiace tantissimo la cosa del corona virus perchè non solo ha messo in ginocchio un Paese, ma ha rallentato anche dei progetti di lavoro. Prima che succedesse tutto ciò che sappiamo c’era un progetto che necessariamente dovrà essere rinviato. C’erano delle cosine una dietro l’altro da fare e che dovranno attendere, sono state messe in stand By. Poi io sono napoletano sono scaramantico e non voglio dire nulla, comunque tornerò a far sorridere in tv!!

E voi cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI