Rosalinda Cannavò interviene dopo le molestie subite da Dayane Mello a La Fazenda: “Sta soffrendo, bisogna prendere provvedimenti”

L’attrice interviene in difesa dell’amica, attualmente impegnata nel reality brasiliano

Linda Settembre 21, 2021

Nelle ultime ore a far tribolare il web è stato lo spiacevole avvenimento che ha coinvolto in prima persona l’ex gieffina della scorsa edizione, Dayane Mello.

La modella, seguitissima in Italia, sta partecipando in queste settimane a La Fazenda, l’equivalente della nostra Fattoria. Proprio all’interno del reality brasiliano si sono verificati dei fatti incresciosi che Rosalinda Cannavò – migliore amica della Mello al Gf Vip 5 – ha voluto evidenziare in uno speciale di Casa Chi, dedicato proprio alla questione.

La modella è stata vittima di molestie da parte del compagno di avventura Nego Do Borel. Tre donne diverse avevano già accusato quest’ultimo di violenza fisica e psichica in passato.

Questo il commento della Cannavò in merito alla questione:

Sono rimasta abbastanza destabilizzata. Non solo perché sono molto legata a Dayane ma a prescindere del legame che ho stretto con lei, in merito a ciò che è accaduto all’interno di questo reality. Palesemente ho avuto modo di vedere le immagini. Abbiamo assistito a una scena di molestia a tutti gli effetti perché è così giusto definirle, molestie. Abbiamo visto questo concorrente che contro la volontà di Dayane – e dopo che Dayane aveva bevuto qualche bicchiere di troppo, quindi non era nemmeno cosciente a pieno – ha messo le mani su di lei senza la sua volontà.

Lei ha provato varie volte a respingerlo però invano. Lui si è scagliato contro di lei addirittura lanciando verso la sua direzione un secchio di ferro dimostrando particolare violenza. La cosa che più mi indigna è che non solo non vengano presi provvedimenti nel reality ma neanche in generale. I social e le persone che vogliono bene a Dayane si stanno mobilitando. Grazie per aver parlato di questo. Vogliamo che venga preso un provvedimento sia nel reality che in generale verso una persona tra l’altro già accusata di molestie.

L’ex gieffina ha voluto spiegare ai fan italiani di Dayane che quest’ultima ha ripetutamente chiesto di parlare con la produzione. Cosa che non è mai accaduta:

Mostrarsi una donna libera non significa che questo dia il diritto a qualsiasi uomo di provarci e che la donna ci stia. La donna ha tutto il diritto di essere libera e rifiutare un uomo. Ultimamente ho avuto modo di seguire Dayane – ovviamente c’è il limite della lingua e tante cose mi sfuggono – ma dai suoi occhi vedo molta amarezza. Sicuramente di fronte non avrà una produzione che la starà aiutando in questo momento. Perché so che ha più volte chiesto di parlare con la produzione in merito a questo accaduto. Gli è stato negato. Non entro in merito del reality e della cultura diversa sicuramente dalla nostra. Ma per me quello è un reato a tutti gli effetti e si vede una Dayane che sta soffrendo. È una donna che sta soffrendo.

È come giustificare tutti i casi di stupri e io ne sono la testimonianza. La vittima diventa carnefice perché si sente in colpa di aver stimolato il carnefice dall’altra parte. Non deve passare questo messaggio. Infatti c’è anche una Dayane che si sente in colpa.

La Cannavò ha espresso anche una preferenza in merito alla piega che dovrebbe prendere il percorso dell’amica:

Non entro nel merito della chiusura del reality. Sicuramente di eliminare e squalificare immediatamente il concorrente. Io a questo punto se non vengono presi provvedimenti preferirei che Dayane uscisse. Ma noi non abbiamo nessun legame famigliare non possiamo prendere delle decisioni. So che in molti ci hanno provato ma invano. Il fratello Giuliano dovrebbe un po’ imporsi affinché si faccia qualcosa di più concreto.

Infine, la compagna di Andrea Zenga ha lanciato indirettamente un appello al fratello della Mello, Giuliano, l’unico che potrebbe prendere provvedimenti in merito alla gravissima questione:

Io non ho avuto modo di sentire il fratello so solo quello che mi hanno raccontato. Sai le cose riportate non si sa mai se sono corrette o meno. Sicuramente mi hanno detto che il fratello vuole che lei rimanga nel reality. Perché sappiamo benissimo che c’è un compenso e a livello economico che fa bene. Vedo una mamma, e non è bene che una figlia veda cosa sta succedendo. Al di là dei soldi bisogna andare oltre. Spero che si renda conto dell’accaduto. Spesso gli uomini non riescono a comprendere a pieno cosa accade alle donne.

Oggi è assolutamente ingiusto che determinate cose accadano. Spero che questa piccola parentesi possa servire a far rumore e a far si che vengano presi provvedimenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@chimagazineit)

COMMENTI