‘Sanremo 2020′, dopo la squalifica Morgan attacca Bugo: “Voleva liberarsi di me, invece io mi sono liberato di lui!”

Dalia 8 Febbraio, 2020

Ieri sera, durante la settantesima edizione di Sanremo, la coppia formata da Bugo e Morgan è stata squalificata. Il motivo? Morgan ha cambiato il testo del loro brano Sincero e lo ha convertito in un’accusa nei confronti del suo compagno di palco (QUI potete leggere le parole modificate). A quel punto, Bugo, spazientito, ha abbandonato il palcoscenico e a nulla è servito che Morgan e il conduttore Amadeus lo rincorressero. Il testo modificato e la loro mancata esibizione li ha portati, dunque, alla squalifica.

Questa mattina, invece, Morgan ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano La Repubblica in cui ha spiegato esattamente cosa sia accaduto tra i due. Secondo l’ex leader dei Bluvertigo, la casa discografica di Bugo, la Sony, avrebbe fatto di tutto per metterli l’uno contro l’altro, nonostante da tempo fossero grandi amici:

La partecipazione a Sanremo è nata perché Bugo mi ha chiesto di fare un pezzo con lui per andare a Sanremo. Sarei stato la persona che gli avrebbe permesso di fare il Festival, perché senza di me non lo avrebbe certamente fatto. Io l’apprezzo come cantautore e amico, ed avevo un debito di gratitudine nei suoi confronti perché mi è stato vicino nella storia della casa. Ma non mi sarei mai aspettato che un gesto di bontà da parte mia sarebbe stato ricambiato con una situazione di sciacallaggio. Bugo è caduto vittima di una gestione che lo ha caricato a molla contro di me.

Morgan ha sostenuto di essere stato letteralmente boicottato dalla Sony che avrebbe cercato di indurlo a ritirarsi per far gareggiare Bugo da solo:

Non me lo spiego, andrebbe chiesto a loro, ma sta di fatto che hanno cominciato a torturarmi e a caricare Bugo contro di me. Io ho provato a chiedergli perché e lui ha un certo punto ha addirittura smesso di parlarmi da solo, è arrivato al punto di voler presente il suo manager a ogni nostro incontro, io ho cercato di appianare la situazione, ho scritto messaggi, tentato in tutti i modi, ma alla fine tutto si è rotto.

Secondo quanto riportato da Red Ronnie, proprio ieri Morgan gli avrebbe confidato con un lungo sfogo tramite Whatsapp che per giorni l’orchestra avrebbe giudicato inascoltabili i suoi spartiti per la cover di Endrigo, salvo poi accorgersi che tutte le modifiche apportate per renderlo orecchiabile non erano mai arrivate nelle mani degli orchestrali.

Da qui, è nata l’ipotesi che qualcuno volesse sabotare Morgan e far sì che Bugo potessere esibirsi senza di lui, come voleva la sua casa discografica. È infatti da quel momento che il rapporto tra i due cantanti si è definitivamente incrinato:

Ieri è stata un’Odissea. Mancanza di prove, problemi con l’orchestra, arrangiamenti sbagliati e scomparsi, ma alla fine io faccio un impresa eroica e riusciamo ad andare in scena. E lì Bugo prende il microfono e, senza badare a quello che era previsto e concordato anche con la regia, va davanti, sul proscenio e canta tutta la canzone, non solo il pezzo che doveva cantare lui, fa la strofa e il ritornello. Come quei dilettanti che vogliono andare avanti a tutti per farsi notare e fare i protagonisti. È stato un gesto di sfida nei miei confronti, un affronto che ha fatto a me. Ho pensato “che tristezza“. Lui era arrabbiato, era alterato con me, ho capito che era vero quello che già avevo pensato nel pomeriggio con il problema delle prove: lui voleva liberarsi di me. Ma allora ho pensato a una contromossa.

E la contromossa è arrivata proprio ieri sera quando Morgan ha modificato il testo trasformandolo in una denuncia nei confronti di Bugo che, accortosi del cambiamento, ha abbandonato il palco:

Ho pensato che stasera della canzone ne avrei fatto una versione karaoke, come lui ha rovinato la canzone di Endrigo ieri sera. Ho preparato dei fogli con su scritto il testo del brano e volevo darli in mano alle persone in platea per farlo cantare a tutti, crearne una versione gioviale e collettiva, mettere la canzone in mano alle persone. Ma pochi minuti prima di andare in scena ho pensato che la gente la canzone l’aveva sentita una volta sola, non la sapeva, non avrebbe potuto cantarla e quello che avevo immaginato non sarebbe riuscito. Quindi, pochi minuti prima di salire in scena, ho cambiato il testo, l’ho finito sulle scale dietro al palco. Il testo è mio, l’ho scritto io e io lo cambio come voglio…

Tutta la situazione è molto strana, dal momento che quando sono stati annunciati sul palco, Bugo non si è presentato subito…

Non ne ho idea, Amadeus ci ha chiamati, io sono entrato e Bugo no, come ieri sera lui era alterato, non era normale. Ho preso il testo originale e ne ho invertito il senso, ho semplicemente messo un sensore negativo e gliel’ho cantato. Lui si è spaventato ed è andato via. Ma poteva coglierne l’ironia.

Volendosi, quindi, vendicare della Sony che avrebbe voluto boicottarlo, Morgan non ha esistato a contraccambiare il colpo:

Allora diciamo che lui voleva liberarsi di me e io invece mi sono liberato di lui e l’ho fatto con le parole.

Bugo, prima di abbandonare l’esibizione, ha portato via un foglio su cui molti si sono chiesti cosa ci fosse scritto:

Niente, il foglio con il testo nuovo ce l’avevo io, scritto molto piccolo, lui ha preso un altro pezzo di carta.

Con il cambiamento del testo, anche se Bugo fosse rimasto in scena, li avrebbero squalificati lo stesso e Morgan ne era ben consapevole:

Ma non fa niente, alla fine a me non interessa di essere qui dentro, mentre a lui si.

AGGIORNAMENTO – Subito dopo il caos, i responsabili della casa discografica di Bugo sono stati accerchiati dai giornalisti, curiosi di sapere dove fossero i due cantautori e cosa li abbia spinti a tale comportamento:

Morgan aveva firmato una liberatoria dove si impegnava a non offendere la Rai e gli altri, quindi in realtà quello che non capiamo è perché sia stato squalificato anche Bugo. Bugo non sapeva del testo di Morgan. Perché è entrato dopo sul palco? Non lo so. Adesso non so dov’è.

Che ne pensate di questa querelle? Credete alle parole di Morgan o pensate che Bugo abbia fatto bene ad andar via?

COMMENTI

TAGS