Selvaggia Roma replica a Mirko Gancitano e chiarisce la sua posizione: “La percentuale di intelligenza di alcune persone è davvero molto bassa”

Continua il botta e risposta

Carola Luglio 21, 2022

Ieri sera l’ex concorrente di Temptation Island e del Gf Vip Selvaggia Roma ha annunciato tramite i suoi profili social di essere in attesa del suo primo figlio.

Una splendida notizia, giunta però dopo che quest’ultima si è ritrovata al centro delle polemiche per un commento fatto sulla gravidanza extrauterina di Guenda Goria, ricoverata da diversi giorni in ospedale. Secondo Selvaggia, infatti, certi argomenti non dovrebbero essere condivisi sui social, ma tenuti privati.

Il commento della Roma non è certo passato inosservato e Mirko ha invitato Selvaggia ad avere un po’ più di tatto nei confronti di una ragazza che ha rischiato la vita. Il fidanzato di Guenda poi ha ricordato che proprio le parole della Goria e la sua scelta di condividere i suoi sintomi dell’endometriosi hanno aiutato molte donne.

Oggi Mirko è tornato sull’argomento e ha commentato la scelta di Selvaggia Roma di parlare della sua gravidanza sui social: “Meno male che sui social non si condividono determinate cose… Comunque detto questo, tanti auguri”.

La risposta di Selvaggia non è tardata ad arrivare:

Purtroppo la percentuale di intelligenza di alcune persone è davvero molto bassa. Mi esprimo in merito al mio pensiero fatto su un post che pubblicò giorni fa una pagina di gossip. Ho espresso un mio pensiero come tutti, anzi come tutti no, perché la maggior parte della gente ci mette davvero cattiveria e rabbia, comunque oltre a fare gli auguri di una pronta guarigione un abbraccio grande a Guenda, ho notato alcune persone accanite, scrivendomi “dovresti vergognarti”, “hai augurato del male a una persona che soffre”, “sei una brutta persona, stai dicendo cose brutte”.

Ho solamente espresso il mio pensiero dicendo e parlando in generale chi purtroppo passa una brutta situazione, specialmente grave, non sono del parere di esporre una storia in ambulanza o chissà dove, nel mentre ci si sta contorcendo dal dolore. Io sinceramente non mi verrebbe in mente e non lo farei mai. Poi ovvio siamo diversi. Porto rispetto alla privacy del mio male nel momento del dolore. Poi dopo una persona, può fare ciò che vuole, esporre anche tutti i problemi del mondo ci mancherebbe. Ma dico solo che nel momento del dolore sarebbe più appropriato non farlo.

Parlo sempre per chi non mi conosce e punta il dito pensando di sapere tutto. Ma perché non vi fate voi una morale della vostra persona? Di quello che siete quando commentate? Ma vi riconoscete davvero? Cioè mi spiego meglio… siete così davvero anche al di fuori da una tastiera? È atroce l’ignoranza e la poca considerazione che date alla vera importanza della vostra vita, ma dando considerazione di più alla vita degli altri, considerando di buttare fango e cattiveria per una puro piacere. Addirittura mi è stato detto che io non so riconoscere il dolore e non ho rispetto? Sorrido all’idea e mi imbarazzo per i vostri commenti. Ma io vi perdono perché siete così fuori portata, così abituati ad espellere i vostri mali verso gli altri. Proprio perché ho rispetto del dolore e della considerazione che ho scritto così.

Infine Selvaggia ha ribadito le sue buone intenzioni e ha mandato un augurio di pronta guarigione a Guenda:

Ma di che cosa parlate? Non credo che siano state fraintese le mie parole. Era chiaro il concetto e non cattivo. Che ora vi mostro. Un saluto a tutti. Mando sempre un grande bacio ovviamente alla Guenda.

Roma - Instagram

COMMENTI