Temptation Island 9: l’opinione di Isa sulla quinta puntata

Isa Luglio 27, 2021

Tra Floriana Angelica che perdona Federico Rasa 13 secondi dopo aver fatto la Wonder woman, Jessica Mascheroni che in piena notte di struscia addosso a Davide Basolo perché, dopo 180 edizioni di Temptation Island, non le è ancora chiaro che ci sono le telecamere a infrarossi, i rumori di lingue e salive nell’alloggio dell’Alchimista, e dopo che Stefano Sirena e Manuela Carriero semplicemente continuano ad esistere, direi che ieri è andata in onda la puntata più horror che si sia vista da diverse edizioni a questa parte, e a me tocca la sfiga di doverla commentare.

Partiamo dall’inizio, da Floriana Angelica.

Io lo sapevo che non dovevamo esultare, me lo sentivo nel profondo dell’anima che era tutta un’illusione e che nel giro di 10 minuti ci sarebbe toccato rimangiarci tutti i paroloni spesi in favore della siciliana.

No, dico, ma ci rendiamo conto che il falò visto ieri è stato fatto manco 24 ore dopo il falò precedente?

Ci rendiamo conto che tutta la sceneggiata fatta da Floriana nel penultimo falò è stata, appunto, una sceneggiata?

Lo dicevo nella scorsa opinione e lo ribadisco: io, salvi casi eccezionali (ciao Stefano e Manuela, siete i casi eccezionali) non sono una che sputa sentenze assolute sulle relazioni sentimentali altrui, tante cose bisogna viverle in prima persona, poche puntate di Temptation non possono comunque darci abbastanza elementi per giudicare coppie che stanno insieme da anni e bla bla bla. E, vi dirò, io al pentimento di Federico credo pure, cioè a me lui è sembrato sincero, e credo che realmente abbia preso consapevolezza del sentimento che prova per la fidanzata, così come credo che, rispetto ai comportamenti che abbiamo visto in questi anni nel programma (anche da coppie che poi sono tornate insieme come nulla fosse…) quelli di Rasa non siano stati tra i più gravi.

Insomma, per me se Floriana a lungo andare lo avesse perdonato non ci sarebbe stato nulla di sconvolgente. Però a lungo andare. A lungo andare, cazzo. Cioè ma andatevi a rivedere il penultimo falò, ascoltate Floriana, sentite le cose, peraltro SACROSANTE, che recriminava al fidanzato… ma tutto questo come può essere accantonato in MENO DI 24 ORE?

Non sono tanto gli atteggiamenti che Federico ha avuto con la versione discount della Affi Fella, quanto le cose sgradevoli che ha detto sulla fidanzata (vi ricordo un delicatissimo ‘preferisco abbracciare il cane piuttosto che lei‘). Per carità, magari ha estremizzato, magari voleva fare il figo con la tentatrice, metteteci tutte le attenuanti che vi pare, ma io, fidanzata, che sento certe cose (ne ho citata una a caso, ma ne ha dette una valanga), peraltro dette in televisione davanti a circa 3 milioni di sconosciuti, non posso accantonare tutto con un ‘faccio prevalere il ggguore‘. Cioè raga, ma VI PREGO. VI PREGO.

Il cuore? Capisco benissimo che sia difficile metterlo al secondo posto, ma di fronte a certi FATTI bisogna avere le palle di far prevalere la testa, ma anche in un’ottica di coppia, eh. Ok, restate insieme, mi sta benissimo, ma tu avevi l’occasione per fargli capire che certe mancanze di rispetto non stanno né in cielo né in terra e che se si azzarderà nuovamente ad avere comportamenti di questo tipo sarà la fine. Invece cosa ha capito Federico dopo questa esperienza? Che qualunque cosa farà basteranno due lacrimucce, una letterina scritta in etrusco e un ‘sei bellissima‘ per far finta che nulla sia accaduto.

Oh, contente voi contenti tutti, però poi non venite a frignare perché i vostri ragazzi sono stronzi. Perché alcuni sono stronzi perché sono stronzi, altri sono stronzi perché voi implicitamente li autorizzate ad esserlo.

E per la serie ‘dalla padella alla brace‘ passiamo ad Alessandro Autera e Jessica Mascheroni: cioè raga, ma LEI? MA LEI?

Ma tipo che in confronto a lei il buon Federico di Floriana mi sembra un frate francescano. E io lo so che a Temptation, essendoci tendenzialmente un pubblico femminile, si tende ad essere più indulgenti e comprensive con le donne e più giustizialiste con gli uomini, ma, parliamoci chiaro, Jessica è stata pessima. PESSIMA.

A parte che io shocked all’idea che dopo 100 edizioni di Temptation e 100 edizioni di video con le telecamere a infrarossi, la Mascheroni pensava di poter copulare serenamente con Alchy perché tanto c’era buio…

… ma poi, dai, sono l’unica ad aver provato un serissimo imbarazzo per lei? Il buon Alchy, porello, se l’è trovata infilata nel letto almeno 3 volte a tradimento, e l’indomani ha finto un virus intestinale pur di non uscire dalla sua camera e ritrovarsela di fronte. Se dopo tutto questo non gli daranno manco il trono potrebbe commettere un insano gesto, ve lo dico.

Ora, io ho letto diversi commenti in cui si diceva ‘eh, Jessica ha sbagliato però Alessandro ha dei modi cafoni, pensa solo a se stesso, pensa solo alla dieta e alla palestra e bla bla bla‘. No, amici, no, per me non funziona così. I modi di Alessandro non piacciono manco a me, e infatti mai mi ci fidanzerei, ma Jessica non solo ci si è fidanzata ma ci è pure stata SETTE anni.

Se a un certo punto, legittimamente, ti accorgi che non ti piace più, non ti sta più bene, che non ti da quello che vuoi e via discorrendo, c’è una soluzione semplicissima: PARLI CON LUI E LO LASCI. Questo è quello che fanno le persone rispettose e con gli attributi. Per quanti difetti possa avere Alessandro se tu, mentre siete fidanzati, ti infili nel letto di un altro, sei dalla parte del torto. Punto. E il suo ‘se ho fatto quello che ho fatto è colpa tua‘ non sta né in cielo né in terra, tu hai fatto quello che TU hai SCELTO di fare, prenditi le tue responsabilità, bella mia.

Che poi avrei potuto capire se il suo fidanzato dall’altra parte stesse facendo a sua volta le sue zozzerie, e allora dici ‘col cavolo che ti rispetto, mi diverto anche io‘, ma finché Jessica non ha fatto nulla con Davide, Alessandro nel villaggio non stava facendo NIENTE, non aveva dato confidenza a nessuna e pensava solo a contare le calorie.

Se tu, di fronte ad un fidanzato che non ti sta né tradendo né sta parlando male di te (perché Alessandro ha iniziato a farlo dopo, e puramente per reazione ai video della fidanzata col tentatore) ti strusci con un altro, ti infili nel suo letto, ti ci metti sopra e ti fai piazzare la mano nel lato b, sei pessima e completamente irrispettosa verso una persona che hai avuto accanto per SETTE ANNI. Sette anni, raga, io impazzisco. Cioè ma dopo 7 anni ok non essere più innamorati, ok non provare più niente, ok avere voglia di altro, ma dopo 7 anni di vita con un altro essere umano come fai a non provare almeno quell’enorme affetto che, a prescindere dall’inclinazione puramente romantica, ti porta a soffrire all’idea di far star male l’altra persona?

Qui non ci sono di mezzo tradimenti, comportamenti cattivi, episodi che possano aver alimentato un rancore tale per cui ‘non mi frega un cazzo se ti faccio cornuto davanti a tutta Italia, anzi mi fa piacere‘, qui non c’è niente di tutto questo, c’è solo un sentimento che è finito, ma anche se il sentimento amoroso è finito come fai a star bene all’idea di provocare dolore a una persona con cui hai condiviso 7 anni di vita?

Cioè io posso pensare che un domani il mio amore per mio marito finirà, ma non potrei mai pensare di ferirlo gratuitamente. Mi disinnamoro di mio marito e prendo una sbandata per un altro? Bene, prima parlo con mio marito, lo lascio, e poi faccio quello che mi pare con serenità. Questo già in un contesto di vita normale, pensate se poi tutto dovesse accadere in un programma tv in cui, tra l’altro, le corna che stampo al mio fidanzato le vede anche il panettiere sotto casa.

Spero realmente che questi due non tornino mai insieme (non lo escludo perché comunque Temptation negli anni ci ha abituati alle peggiori assurdità) perché sono dell’idea che possano solo peggiorarsi a vicenda.

In tutto ciò, comunque, io pisciata dalle risate per i volti allarmati della tentatrice Carlotta e del tentatore Alchy che, mentre pensavano di essersi liberati di quei due, se si sono trovati a cicciargli di fronte dopo il falò.

Carlotta, Davide, fuggite, andate via, raggiungete quello stesso buco nero che ha inghiottito la tentatrice di Sossio Aruta della quale manco la Sciarelli riesce più a ritrovare le tracce.

E per la serie ‘più in basso di così, c’è solo da scavare‘, loro, quelli di cui fatico realmente a individuare il peggiore.

Stefano Sirena e Manuela Carriero che sono raggelanti, vi giuro, raggelanti. Raggelanti in coppia e altrettanto raggelanti singolarmente.

Al prossimo ‘che scema, che stupida, stupida, scema‘ che pronuncerà Stefano penso che Canale 5 dovrà rimborsarmi i soldi della tv perché la butterò direttamente giù dal balcone, ma di Manuela vogliamo parlare? Perché Stefano lo abbiamo insultato in lungo e in largo, e per me possiamo benissimo continuare a farlo perché i pernacchioni continua meritarseli tutti e pure di più, ma la Carriero quando parla la sentite?

Ho trovato TERRIBILE il rinfacciare e ridicolizzare un momento di dichiarata difficoltà economica del fidanzato, ma mi si è realmente gelato il sangue quando ha detto ‘lui non sa mantenere una donna, lui vuole una donna che lavora‘.

Avete sentito bene, giusto? Anni di lotte, di sangue versato (metaforicamente e non), per raggiungere qualcosa di vagamente simile alla parità dei diritti, e poi arriva Manuela Carriero from Tentescionailand a dirci che l’uomo deve saper mantenere la donna e a sconvolgersi del fatto che in una famiglia anche la donna possa lavorare.

I brividi, raga, i brividi.

Vi rendete conto di che coppia tremenda siano, da qualunque prospettiva li si guardi?

E, vi dirò di più, io penso che siano così tanto tremendi che alla fine potrebbero benissimo rimanere insieme, lui per confermare a se stesso e al mondo di avere il controllo su di lei, e lei perché  ha una evidente e insana dipendenza da ‘sto tizio, probabilmente dovuta anche al retaggio culturale dell’era in cui sembra aver vissuto (il 1920, più o meno) per cui lei deve ‘fare le pulizie, cucinare, sopportare i tradimenti, sposarsi e produrre prole, costi quel che costi‘.

Potrebbero rimanere insieme e su Instagram iniziare a mostrare la fake vita che ci mostra un buon 80% degli influencer, potrebbero iniziare a condividere foto al tramonto e didascalie lovvose e si troverebbero pure la schiera di boccaloni che gli scriveranno che ‘siete belliZZimi, siete l’amore‘, come mi capita di leggere ancora oggi sui profili di coppie terribili che sono uscite da Temptation tra i sacrosanti insulti, ma che poi su Instagram si sono mostrati i nuovi Romeo e Giuletta convincendo giusto quei diversamente svegli che pensano che il social di Zuckerberg rappresenti  la realtà.

E come di consueto si conclude con Alessio Tanoli e Natascia Zagato imbucati negli ultimi 5 minuti di puntata, tipo che stasera, che saranno costretti a mandare in onda il loro falò prima dell’una di notte, ci sarà almeno una buon 70% di telespettatori che non saprà manco chi diamine sono.

Comunque, loro sono stati relegati agli ultimi minuti in piena notte solo perché, fondamentalmente, sono la coppia meno disagiata di tutte. Ieri Natascia si chiedeva se prova ancora amore per il fidanzato o se va avanti solo per il ricordo dell’amore che ha provato, e mentre lo diceva le veniva da piangere, perché è così che dovrebbe succedere quando, a prescindere dall’amore, provi comunque un affetto verso l’altra persona. Capito Jessicuccia?

Al netto degli sbotti di Alessio, alla fine Natascia non ha fatto niente di che e non è andata oltre col tentatore (che tra l’altro è tipo uguale ad Alessio coi capelli sciolti e il doppio dei tatuaggi), due abbracci e due carezze se vai a Temptation puoi aspettarteli, ma mancanze di rispetto reali non ne ho viste.

I problemi di Alessio e Natascia sono quelli di tante coppie normali, sono ‘poco scenografici’ e probabilmente per questo gli viene dedicato lo stesso spazio di Tinì a Uomini e Donne. Ma, alla fine della fiera, meglio essere trasparenti come Tinì, che essere degli assoluti, totali e irrisolvibili casi umani.

COMMENTI