‘Temptation Island’, Francesco Chiofalo e Antonella Fiordelisi ospiti in radio, lui a proposito della sua ex Selvaggia Roma: “Per sei anni ho mangiato il panino col salame, ora sono passato al caviale!”

Melissa 5 Maggio, 2019

Abbiamo conosciuto Francesco Chiofalo nel 2017 quando ha partecipato a Temptation Island con la sua fidanzata di allora, Selvaggia Roma. A partecipare alla stessa edizione, ma da tentatrice, c’era anche Antonella Fiordelisi che ha trascorso quell’esperienza televisiva accanto a Nicola Panico impegnato, all’epoca del docu-reality, con Sara Affi Fella.

Da quelle tre settimane trascorse nel resort sardo sono ormai trascorsi quasi due anni e di cose ne sono successe: Francesco e Selvaggia hanno bruscamente interrotto la loro relazione nonostante l’intervento di Maria De Filippi durante diverse puntate del Trono Classico di Uomini e Donne e, poi, si è scatenato lo scandalo noto come il Sara Affi Fella Gate.

Qualcosa di più serio però è accaduto qualche mese fa quando Francesco, conosciuto ai più con il soprannome di Lenticchio, ha annunciato via Instagram di doversi sottoporre ad una pericolosa operazione al cervello (ve ne avevamo parlato QUI). Una situazione estremamente pericolosa che però, alla fine, ha portato a qualcosa di positivo: la nascita della storia d’amore con Antonella che, rimasta amica del ragazzo dai tempi di Temptation Island, si è fatta risentire per avere notizie circa la sua salute riallacciando così i rapporti.

I due che da poco hanno annunciato ufficialmente di essere una coppia (ve l’avevamo racontato QUI), in diretta da Milano, ospiti nella trasmissione condotta da Giada Di Miceli Non Succederà Più su Radio Radio, hanno raccontato la nascita della loro relazione e qualche piccola curiosità.

Inevitabile, però, è stato il parlare della precedente relazione di Francesco con Selvaggia che, durante i giorni precedenti all’operazione dell’ex fidanzato, si è espressa sui social con delle dichiarazioni molto forti (che potete leggere in QUESTO post):

Ha preso e se ne è andata di casa, facciamola breve. Io ho un aspetto veramente brutto, ti dico la verità. Guarda quanto so brutto! Diciamo che lei ha cercato un pochettino di strumentalizzare il mio aspetto fisico. Nel senso che se tu ti metti vicino a me a dire che io sono un cattivo uomo diciamo che la gente tendenzialmente tende a crederci. […] Ha cercato di strumentalizzare un  po’ questo verso di lei magari pure per fare notizia. Sai Giada, se devi fare notizia, non puoi andare a dire “Francesco quando stavamo insieme andava sull’autobus e non timbrava il biglietto”, se vuoi fare notizia devi inventarti, dire, qualcosa di eclatante quindi naturalmente guardo l’aspetto, fai due più due e dici qualcosa di eclatante infatti nessuno le ha dato retta. Poi sai cos’è? Puoi dare retta quando vedi che una persona è in buona fede o non ha motivo alcuno di dire una cosa del genere invece si capiva che lei aveva tutti i suoi motivi per dire quello che diceva. […] Due personaggi che non se li ca** più nessuno logicamente per fare notizia devono parlare di qualcuno che viene più cac***, ok? Allora logicamente il ragazzo non lo conosce nessuno se parla di se stesso nessuno lo riporta, se lo fa il mio nome, tutti lo riportano. È un meccanismo semplice. […] Tu noti che io non pronuncio mai il suo nome al di fuori di quest’intervista? Io non lo dico mai. […] Io penso che il vero dispiacere per Selvaggia in tutta questa vicenda è che io non sia morto, te lo dico proprio brutale. Quella ragazza mi odia, quella ragazza ce l’ha con il mondo, ha fatto di me il suo capro espiatorio. Tu pensi che lei sia contenta adesso che io sto bene? […] Una persona che in un momento che io sto male e lei ha conosciuto anche i miei genitori la mia famiglia, le uniche parole che dice sono per fare notizia, cose che non stanno né in cielo né in terra, secondo me non è una persona che mi vuole bene. Secondo me una persona che ha cercato in ogni modo di strumentalizzare questa cosa per avere una mia risposta via social per avere quindi un probabile passaggio di follower, lo dico proprio onestamente: lei sperava in una mia storia con il tag sotto […] Se lei metteva sulle sue storie “Sono dispiaciuta per quello che è successo ma per ovvi motivi, dato che con Francesco non mi sono lasciata in buoni rapporti, non penso che lo chiamerò ma gli sono vicina anche da lontano” finiva la storia, non si parlava più di lei. Se tu invece ti metti a dire che io quando stavo con lei ero un pezzo di me***, le peggio cose, do notizia e qualcuno parla anche di me. […] Quella donna è cattiva. Selvaggia Roma ti da l’idea di farsi maltrattare da un uomo? Selvaggia Roma non si fa maltrattare da nessuno. Se tu alzi la voce con Selvaggia Roma, Selvaggia Roma alza la voce due volte più di te. Se tu dici una “a” sbagliata Selvaggia Roma ti salta addosso come un gatto. Quella non è la donna che si fa maltrattare, è una donna con le palle, semmai è lei che ti mette sotto quindi, siamo seri tutti, ma avete visto che faccia da str***a che c’ha? Ma come si fa a trattare male una con quella faccia da str***a? E dai su! […] Dopo tanti anni io penso che le mi abbia sempre usato, c’erano altri motivi per i quali lei stava con me. Sono convinto di questo sennò con il senno di poi un minimo di dispiacere c’è. Non ti metti a fare quello schifo. […] Fate schifo, pigliatevi un sacchetto e mettetevelo in testa. […] Io in tutta la vicenda non ho mai fatto il suo nome, lei mi attaccava come se dovesse difendersi da delle mie accuse. […] Lei vive di questo. […] Il ragazzo diceva che io menavo a mia madre su delle storie proprio. Cose che mia madre è saltata per aria quando l’ha saputo, accuse gravissime che non si devono fare. Io spero che voi ragazze ascoltatrici non prendete esempio da donne come Selvaggia, sono il peggior esempio di donna che possono esistere. Leviamo st’immagine di Selvaggia che è proprio bruttarella.

Per il Chiofalo i primi mesi di questo 2019 non sono stati una passeggiata e questo periodo nero ha voluto raccontarlo anche in televisione in una toccante intervista a Verissimo con Silvia Toffanin

È stata un’intervista forte perché quando vai a toccare determinati punti parte la lacrima pure al Chiofalone insomma.

A proposito del recente amore con Antonella, ha svelato come è nato il primo appuntamento…

Noi ci siamo conosciuti a Temptation, eravamo parecchio amici. È inutile dire che l’avevo notata. Girava in costume, era impossibile non notarla ma con Nicola Panico era impossibile, gli uscivano gli occhi di fuori ogni volta che provavamo ad avvicinarla, era tipo geloso. […] Praticamente succede che lei mi dice di prenderci sto caffè ovviamente in amicizia. […] Era insistente nel vedermi e le dico “Vabbè, vediamoci”. Ad un certo punto mentre ci stavamo prendendo sto caffè la mia vocina interna mi ha detto “Oh Francè vedi che questa ce sta, se ci provi ci sta”, l’ho proprio intuito. […] Ci siamo bevuti il caffè, ho tastato un po’ il terreno, insomma se era il caso di provarci […] L’ho portata a cena, ho allungato la testa e le ho dato un bacio. […] Non è che uno per sei anni manga il panino col salame se lo deve mangiare tutta la vita, ora mangio il caviale!

A svelare un interessante aneddoto sull’esperienza post Temptation Island è stata Antonella che ha confessato di aver risentito Nicola, dopo il Sara Affi Fella Gate…

L’ho sentito dopo il casino che è successo. Mi aveva raccontato un po’ quello che era successo e ci era rimasto un po’ male. È un bravo ragazzo, mi sono divertita con lui, siamo stati comunque venti giorni insieme. Dopo ovviamente non mi interessava, siamo rimasti, così, amici. Non ci sentiamo più.

Antonella, poi, ha raccontato il suo punto di vista sulla vicenda che ha visto coinvolto il fidanzato contro la sua ex compagna, Selvaggia:

Io ho conosciuto i genitori di Francesco, assolutamente, la mamma mi ha raccontato che non si aspettava questa cosa. Si aspettava almeno un messaggio la mamma, se non vuoi mandarlo direttamente a lui, ma, anzi, l’ha attaccato proprio quando stava male. […] Appena ho visto le sue storie ho detto “Franci ma che sta succedendo?” e lui mi ha risposto. L’ho chiamato anche dopo l’operazione poi quando si è ripreso, dopo l’operazione, sono salita io a Roma. […] Io e lei siamo molto diverse ma non è un’offesa.

Francesco Chiofalo e Antonella Fiordelisi
Clicca per vedere il video

E voi cosa ne pensate? Vi piace questa nuova coppia?

COMMENTI