‘Temptation Island’, Nicola Panico rivela: “Mio padre non è morto in un incidente stradale, ma è stato ucciso!”

Stefania 13 Luglio, 2018

Nicola Panico

Nessuno si aspettava la rivelazione sganciata da Nicola Panico poche ore fa sul suo profilo Instagram.

Nelle scorse ore, è stato rilasciato un nuovo contest per i personaggi più in vista del noto social, i quali hanno potuto rispondere alle domande più curiose e gettonate dei loro followers, che ogni giorno seguono le loro vicende sentimentali e lavorative. Quando è arrivato il turno del calciatore campano di cimentarsi in questa prova, ha raccontato episodi inaspettati e assolutamente inediti a proposito della sua vita, che ha sempre tenuto per sé.

Abbiamo conosciuto Nicola, lo scorso anno, a ‘Temptation Island’, dove ha partecipato in coppia con la sua ex fidanzata Sara Affi Fella, per mettere alla prova il sentimento che li legava da 5 anni. L’isola delle tentazioni è stata un’esperienza turbolenta per il ragazzo, che si era molto avvicinato alla tentatrice Antonella Fiordelisi, scatenando la gelosia della sua Sara, che ha abbandonato il reality di Maria De Filippi da single.  Nonostante i tentativi di ricucire il loro rapporto, la storia d’amore è terminata lo scorso ottobre.

Complice l’avventura televisiva di Canale 5, lui ha in diverse occasioni parlato anche della sua famiglia, in particolare del suo papà che è venuto a mancare, quando era solo poco più che ventenne. Si era limitato, però, a parlare di un incidente stradale, che lo ha coinvolto e che gli ha tragicamente tolto la vita.

Non è stata, tuttavia, questa la dinamica reale della sua scomparsa: Panico ha sorpreso tutti nel giorno del suo compleanno, confessando di aver mentito. “A Temptation ho mentito quando dissi che aveva avuto un incidente d’auto, e questa cosa me la porto dentro, sembrava quasi che mi vergognassi di quello che in realtà accadde! Alcune noti ci penso e mi trovo pentito di non averlo detto subito. Mio padre in realtà, fu sparato vicino casa, ed io ero a 2 passi! Avevo solo 20 anni e alle 2.22 del 22 gennaio 2004, la mia vita è cambiata”. Eccovi il suo post:

Che ne pensate della nuova dichiarazione del 34enne campano?

COMMENTI