Tina Cipollari dixit

Chia 22 Novembre, 2011

Trono over

“Maria, ma questa signora l’ha ospitato, l’ha accudito, l’ha accolto, è stata ospitalissima.. una bella signora, lui 90 anni che casca e pende.. la offende pure! A un passo dalla porta le va a dire sei brutta, hai le rughe, è tutta segnata… Ma Giuseppe! Maria, scusami perchè ha una certa età e potrebbe essere anche mio nonno, per l’amor di Dio.. Però Maria credimi la cattiveria proprio non ha età, come l’amore non ha età.. Forse, non lo so, ma da giovane eri terribile, perchè veramente uno dice che in vecchiaia dovrebbe ammorbidirsi, ma questo è una peste, ma povera donna! Anna, scusa, ma io non so cosa ti ha abbagliato di lui, ma io neanche se fosse Aristotele Onassis ci andrei, a 100 anni compiuti! Maria, è quello l’inganno, a lui lo vedono così, che sembra indifeso, invece è una peste.. ma veramente Giuseppe, ma sei di una cattiveria unica, va a dire il viso segnato.. e che pretendi, che ti viene a corteggiare una di 18 anni? E allora! Come fai a offenderla, ma scusa, ci vuole un coraggio da parte tua! Ma poi io, scusa Giuseppe, ma mi sono sempre chiesta dal primo giorno che sei entrato qui dentro, ma che farai mai, sempre a pensare a sto sesso? Ma che c’hai, veramente io non lo so! D’acciaio, ce l’avrà.. Perchè Maria, ma neanche un uomo di quarant’anni c’ha ste esigenze sessuali!”

(Una ola per Tina Cipollari)

COMMENTI

TAGS