‘Uomini e Donne’, Giorgia Kintli a IsaeChia.it: “Penso che Andrea Zelletta non abbia mai avuto un reale interesse nei miei confronti! La sua scelta? Ho sempre pensato che sarebbe ricaduta su Natalia Paragoni, adesso però…”

Maggio 9, 2019 di Martina

Sembrava aver cambiato le carte in tavola l’arrivo a Uomini e Donne di Giorgia Kintli! Di origini ungheresi ma nata a Sanremo, la timida e silenziosa corteggiatrice di Andrea Zelletta aveva colpito fin da subito il tronista pugliese che era rimasto molto affascinato da questa ragazza così composta e mai sopra le righe.

Le cose però tra i due protagonisti del Trono Classico si son ben presto rivelate un fuoco di paglia, e oggi Giorgia ha scelto di raccontare a noi di IsaeChia.it cosa non ha funzionato con Andrea, quali sono le impressioni sul percorso nel dating show e cosa pensa delle altre corteggiatrici..

Ciao Giorgia, sembri molto timida e riservata. Come mai hai scelto di partecipare a un programma come Uomini e Donne? Ciao ragazze! Uomini e Donne è un programma che mi ha sempre affascinata, e che guardo fin da quando sono piccola. Quando mi ha contattato la redazione e mi ha chiesto se volevo partecipare ho pensato ‘perché no?!’. Negli anni all’interno del programma sono nate molte coppie che hanno provato o provano tuttora sentimenti reali, quindi ho deciso di mettermi in gioco anch’io, sia perché sono single ed ho un gran voglia di innamorarmi davvero sia per provare a superare questa mia timidezza iniziale.

Sei arrivata alla corte di Andrea Zelletta quando il suo percorso era già ben avviato. Come mai questa scelta? Cosa ti ha spinto a scendere le scale nonostante tu partissi – in questo modo – un po’ svantaggiata rispetto alle altre? Sono scesa per Andrea perché fin da subito ero rimasta colpita dal suo aspetto fisico e dalle parole della sua clip di presentazione. Mi ci sono rispecchiata molto perché sono esattamente le stesse cose che cerco anche io. Nonostante sapessi del percorso già avviato con le altre corteggiatrici e che quindi sarei partita svantaggiata ho voluto comunque mettermi in gioco perché in quel momento non avevo visto un grande interesse per qualcuna in particolare.

La tua bellezza acqua e sapone ha colpito fin da subito Andrea, ma il tronista ti ha sempre rimproverato di essere stata eccessivamente fredda nei suoi confronti. Sei realmente così come ti sei mostrata nei rapporti amorosi? O magari il contesto ti ha frenato su molti fronti? Penso che Andrea abbia del tutto frainteso il mio modo di essere. La mia in realtà non era assolutamente freddezza ma puro imbarazzo dovuto sia a lui sia al contesto: le telecamere mi hanno frenata molto e avrei avuto bisogno di molto più tempo per aprirmi e farmi davvero conoscere. Superato tutto questo avrei potuto mostrare tante altre cose di me, sono una persona in realtà molto aperta e affettuosa.

Il tuo percorso con Andrea sembrava procedere al meglio, quando improvvisamente lui ti ha detto che da un paio di settimane non ti pensava più tornando a casa. Hai creduto alle sue parole o pensi che in fondo non ci abbia mai tenuto più di tanto a conoscerti davvero? Io non ci ho creduto a questo suo repentino cambio di idea, c’è stata troppa incoerenza tra il suo corteggiamento iniziale, le sorprese e la voglia di conoscermi che mostrava inizialmente e il menefreghismo totale mostrato nelle ultime due settimane. Alla fine penso che non mi abbia voluto conoscere veramente fino in fondo. Io non nego che ho sempre avuto dei dubbi fin dall’inizio sul suo interesse nei miei confronti e anche per questo motivo sono sempre stata distaccata nei suoi confronti ma ho voluto provarci lo stesso fino in fondo.

Hai qualche rimpianto in questo percorso? Tornando indietro lo rifaresti? Non ho nessun rimpianto e tornando indietro rifarei esattamente tutto quello che ho fatto, sicuramente con maggiore consapevolezza di quella che ho avuto. È stata una nuova esperienza per me e mi è servita molto anche per sbloccarmi come persona, quindi alla fine porto con me un ricordo assolutamente positivo.

Sei una ragazza molto tranquilla e pacata, ed hai un carattere molto diverso da quelle che erano le tue rivali Muriel Bassi, Klaudia Poznańska e Natalia Paragoni. Cosa pensi di loro e del loro modo di viversi questa esperienza? Indubbiamente sono molto diverse da me, soprattutto caratterialmente. Secondo me loro questa esperienza la vivono in maniera molto più serena rispetto a come l’ho vissuta io, hanno avuto più tempo per farsi conoscere da Andrea, e sono state anche agevolate dal fatto di essere arrivate tutte fin dall’inizio e avendo fatto un percorso con lui molto più completo rispetto al mio.

Su chi pensi che ricadrà la scelta di Andrea? Fin dall’inizio ho pensato che la scelta ricadesse su Natalia ma ultimamente mi sono un po’ ricreduta perché l’ho visto avvicinarsi davvero molto a Klaudia, e penso che alla fine potrebbe essere proprio lei la scelta.

Se ti dessero l’opportunità di tornare nel programma, come tronista o come corteggiatrice, accetteresti? Se mi dovessero dare l’opportunità di ritornare nel programma probabilmente accetterei, dato che credo di aver acquisito una maggiore sicurezza per quel contesto e potrei avere un’altra possibilità di potermi innamorare, questa volta magari dimostrando quella che sono in tutto e per tutto.

Un bacio e un saluto a tutto lo staff di IsaeChia, Giorgia!