‘Uomini e Donne’, Giulio Raselli rilascia la prima intervista dopo la mancata scelta e si lascia andare a parole inaspettate verso Giulia Cavaglià e Manuel Galiano!

Martina 6 Giugno, 2019

Trono classico - Giulio Raselli

Schietto, un po’ fumantino ma senza peli sulla lingua, è così che Giulio Raselli si è mostrato durante tutto il suo percorso a Uomini e Donne, non snaturandosi mai per piacere agli altri e conquistando la gran parte del pubblico da casa. Chi invece non è riuscito a far innamorare è proprio la tronista Giulia Cavaglià, che alla fine gli ha preferito il rivale Manuel Galiano.

Giulio un po’ questa non scelta se l’aspettava e alle pagine di Uomini e Donne magazine ha confidato:

In realtà mi aspettavo di non essere la scelta. Nell’ultimo periodo mi ero accorto che, soprattutto nella villa, c’erano da parte di Giulia delle attenzioni nei confronti di Manuel che non avevo mai visto. Forse non me ne ero accorto io prima oppure realmente, a un certo punto, c’è stato un cambiamento. Non saprei dirlo con certezza, ma il suo interesse era chiaramente direzionato verso un’altra persona.

Sperava in un epilogo diverso l’ex corteggiatore che adesso sembra profondamente amareggiato per come sono andate le cose:

Sono deluso, è ovvio: speravo, a fronte del nostro percorso, delle sensazioni provate, degli sguardi che ci siamo scambiati, di poter uscire da quello studio con lei e di poterla vivere al di fuori. Per Giulia, lo ribadisco, ho smussato tanti lati del mio carattere. Quando ho capito che certi miei modi di fare l‘avrebbero allontanata, ho cercato di venire incontro alle sue esigenze. Mi piaceva tanto e mi sembrava giusto limare alcuni spigoli. L’ho fatto solo ed esclusivamente per lei.

A proposito della nuova coppia ha poi aggiunto:

Accanto a lei immaginavo qualcuno di diverso. Quello che Manuel ha dimostrato all’interno del programma non mi ha mai fatto pensare che fosse un uomo già formato. Da uno della sua età mi aspettavo atteggiamenti e risposte differenti. Arrivati a questo punto però, le dico anche che sono abituato a dare valore ai sentimenti e non posso negare che tra loro sia nato qualcosa. Giulia prova evidentemente un forte interesse per Manuel ed è ricambiata. Sono abbastanza sicuro che anche fuori possono stare bene insieme.

Nonostante l’amaro finale, Giulio si porta a casa una bellissima esperienza dalla quale non ha negato di aver imparato tanto, soprattutto sulla sua persona:

Sono ancora convinto di aver fatto un percorso molto bello per me stesso. Ho capito che si può provare a cambiare per qualcuno a cui si tiene. Ho imparato a vedere la vita in modo diverso, non solo in bianco e nero. Quando una persona ti interessa, esiste un mondo di sfumature.

Quello che però è dispiaciuto più di tutto all’ex corteggiatore è il discorso che gli ha fatto la Cavaglià nel momento in cui non lo ha scelto, relegando la loro conoscenza a semplice attrazione fisica:

Mi è dispiaciuto che non abbia puntualizzato che il nostro percorso è stato costellato anche da altre cose. Ho fatto tanti passi verso di lei, ma quando Giulia ha ottenuto il mio cambiamento, non ha fatto nulla per venirmi incontro a sua volta. A questo punto mi sembra chiaro che il suo interesse non fosse abbastanza forte. Nonostante ciò, non penso mi abbia preso in giro o abbia finto. Se una volta a casa non sentiva nulla di forte per me, non è colpa di nessuno dei due.

Adesso è pronto per tornare alle vecchie abitudine e al suo lavoro, senza pensare troppo a cosa gli riserverà il futuro:

Ho affrontato questo percorso in maniera molto tranquilla e lo voglio chiudere allo stesso modo. Non mi aspetto nulla e probabilmente è la cosa migliore per godersi la vita. Esco a testa alta, contento, senza aspettarmi che debba accadere qualcosa. Ho sempre creduto nell‘amore e non smetterò di farlo adesso, perché una persona non mi ha voluto. Può succedere a tutti, succederà ancora, ma ci si rialza sempre in piedi.

Cosa ne pensate delle sue parole?

COMMENTI