‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono classico del 2/10/17

Chia Ottobre 2, 2017

Trono classico

No, via, non venite a raccontarci che quella che abbiamo visto oggi tra Mattia Marciano e Vittoria Deganello altro non è che una normalissima seconda esterna (corrispondente ad un’ora totale di conoscenza) tra due sconosciuti tra i quali c’è del feeling ma che oltre a qualche like sui social non si sono mai disturbati ad andare, perché non ci crede nessuno.

Quella tra Vittoria e Paolo Crivellin è “una normalissima seconda esterna tra due sconosciuti tra i quali c’è del feeling“, non di certo l’altra, su.

Come dare torto a Nilufar Addati, la corteggiatrice (bellissima, per altro) che secondo Tina Cipollari ha il nome di un detersivo, che oggi è insorta perché – pur essendo solo alla terza puntata del Trono classico – ha l’impressione, vista la vicinanza tra Vittoria e il Marciano, di essere già ad un passo dalla scelta?

Io però non penso che tra i due ci fosse già chissà quale relazione segreta, questo lo voglio premettere. Come ha detto Mattia, alla luce del casino che lui stesso aveva tirato in piedi lo scorso anno riguardo Rosa Perrotta e Alex Adinolfi (che in effetti erano così d’accordo che lei ha scelto il rivale Pietro Tartaglione e se lo spupazza tuttora, felice e contenta…), solo un pirla sarebbe caduto nello stesso cliché. E al Marciano tutto si può dire tranne che sia un pirla, anzi. Il ragazzo è parecchio sgamato, altroché.

Se Rosa e Alex erano così in buona fede che sui social avevano postato con tranquillità foto contenenti dettagli che li collocavano nello stesso luogo (ricordate il coperta gate?), dubito salteranno fuori prove simili riguardo Mattia e Vittoria. Ma bastano i like, bastano i like ad evidenziare un reciproco e palese interesse che se non si è concretizzato durante l’estate al mare a quanto pare è stato solo per non rovinare a nessuno dei due il già previsto autunno in televisione.

Perché Marciano, abbi pietà, io la immagino anche la valanga di direct da ragazzine invasate e milfone da combattimento che ti arriverà ogni giorno, ma davvero vuoi farci credere che in tre mesi dove hai distribuito like e video a destra e a manca non hai trovato proprio proprio modo di approfondire la conoscenza nemmeno con quelle che ti piacevano – evidentemente – parecchio?

Guarda caso tutte in studio ce le siamo ritrovate, le fortunelle, perché conoscerle al chioschetto del bagno 46 rischiava di farti perdere la poltroncina rossa, ve?

Sabrina Ghio io la vedo già inguaiata, ve lo dico. Nicolò Raniolo a me piace più o meno quanto un calcio negli stinchi, ma quel tentennamento che lei ha avuto sul finale dell’esterna con lui la dice lunga, purtroppo.

Io voglio sperare che non mi cada anche lei nel trappolone del “bello e dannato” (anche perché non siamo di fronte a Johnny Depp, ecco..) dopo mezza esterna, anche perché la controparte – ossia Nicolò Fabbri – non è di certo meno gradevole o più scontata, anzi. E’ giusto il paragone con quello che s’atteggia a stronzetto di periferia che sulla carta lo frega, ma io voglio sperarci ancora per un po’.

Ps. Alla luce dell’rvm di presentazione di Alex Migliorini, e della sua descrizione del suo uomo ideale, è grave se m’è partita la ship con Mario Serpa? Oh, pure che fosse, ormai è troppo tardi!

Video inediti: Il ritorno di Mario

Video dalla puntata: Puntata interaEsterna di Sabrina e Nicolò R.Esterna di Sabrina e Nicolò F.“L’uomo latino”Esterna di Sabrina e Fabrizio“Avevi il mio numero e ora…”Esterna di Mattia e VittoriaTroppo complici?Esterna di Paolo e Vittoria

COMMENTI