‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla puntata del Trono over del 29/04/19

Chia 29 Aprile, 2019

Trono over

Fortuna che fuori inizia a fare caldo, altrimenti Gianni Sperti avrebbe potuto confondersi e pensare di essere rimasto fermo a Natale, con tutti sti cellulari che ultimamente gli piovono come doni dal cielo.Voi sì che sapete come farlo contento nemmeno fosse un bimbo al luna park, amisci del Trono over!

Dopo Fabrizio Cilli e Maria Antonietta, infatti, oggi è toccato ad Armando parlointerzapersonacomeitronistiveri Incarnato calarsi nel ruolo di sputtanatore ufficiale del disagio che aleggia nel parterre, e mostrare i reperti compromettenti gelosamente conservati sul suo smartphone.

Ed io devo fare coming out subito: ho deciso di adottare Nando nostro. Ecco, l’ho detto. Galeotta fu la sua apparizione in Gomorra 4, probabilmente, ma sta di fatto che da qualche tempo in qua lo trovo quasi divertente, specie quando sbrocca random e si erge a paladino delle donne che nemmeno Barbara D’Urso (giusto per avere una scusa per attaccare quei cavalieri che gli stanno sui maroni, ovviamente). Da brava trash addicted, devo tutelare chi ce ne regala a frotte ogni registrazione, ed Armando è uno dei più generosi, da questo punto di vista.

Sua vittima odierna Michele Loprieno, e lo spettacolo a cui hanno dato vita è stato super poraccio come piace a noialtri.

Pessimo il brizzolato 53enne, che dopo il primo appuntamento con Simona la bionda le ha scritto un elegantissimo “avremmo potuto anche scopare, io e te” salvo poi correre a flirtare con una 24enne su Instagram (che pare non fosse manco l’unica, ma le altre hanno preferito non esporsi pubblicamente… e come biasimarle, visto il soggetto!). A questo non je pare vera tanta grazia, mo che gliela lanciano con la fionda chi lo schioda di lì!

Pessima Simona, che si è lamentata dei modi volgari di Michele con Armando (facendogli ascoltare gli audio compromettenti del Loprieno per cercare di arruffianarsi il nostro eroe), omettendo però di essere stata la prima ad aver fatto, durante le loro conversazioni, maliziose allusioni a presunti giochi erotici che “col mio uomo utilizzo regolarmente“. Un dettaglio trascurabile ed ininfluente, effettivamente. No, via, un genio indiscusso.

E pessima pure la 24enne, che prima con Michele ci flirta e le foto gliele manda, ma poi ci ripensa e corre da Armando a fare la spia.

La reazione del Loprieno, comunque, l’ho trovata discretamente eccessiva, e con un retrogusto di coda di paglia in fiamme. Se non c’era nulla di male nelle conversazioni con questa scaltra 24enne, perché agitarsi tanto, dall’alto dei suoi jeansstrappatichecostano400euri? Ma scialla, Michè!

L’ultimo pensiero lo voglio dedicare all’altra Simona, Simona Bosio, che oggi ho visto ballare sorniona con Stefano Pastore come se nulla settimana scorsa fosse successo. E come se non avessimo letto questa sua atroce Instagram Stories contro Barbara De Santi.

Mamma mia, quanto deve essere vuota la sua vita per ridursi ad insultare via social una donna rea di aver interagito con l’uomo per cui lei SBAVA CLAMOROSAMENTE aggrappandosi ai “look da contadina di provincia” o alla sua professione di “maestrina” e facendosi vanto del fatto che “Stefano non ti ha nemmeno sfiorata” a differenza sua.

Simò, fidati di zia: Barbara non saprà tenersi gli uomini “per colpa della sua acidità“, ma meglio una come lei che fa le pulci a chiunque e non si accontenta, che una come te che si prostra ai piedi di uomini che la schifano in mondovisione, umiliandosi al punto di fare la riga ai capelli come piace a loro. Se fossi figlio di qualcuna di voi, mi vergognerei di più ad avere una mamma zerbino come te che una professoressa che pubblica foto in perizoma, credimi.

Ed a proposito di figli, la frase “Dovrei invidiarti per i figli che non hai avuto?” vorrei non commentarla, ma è più forte di me. A fare figli sono capaci tutti gli esemplari femminili di una specie, non è un gran merito. Ma c’è chi sceglie di non averne (ed è legittimo) e chi magari li vorrebbe e non può. Usare il tuo essere madre (che, ripeto, non è una tua conquista particolare, ma è né più né meno quella di tutte le altre madri del mondo) come arma per sentirsi migliore di qualcun altro – di cui non conosci nemmeno i trascorsi, e non sai quanto l’argomento può essere delicato o meno – fa SCHIFO. Ma schifo vero, eh.

Video dalla puntata: Puntata interaUn filtro per GemmaLo sfogo di GemmaLe “faccette” di GemmaUn corteggiatore per GemmaScambio di personaEsterna di Armando e SimonaUna segnalazione su MicheleValentina: “Fate le vamp ma…”Barbara: “Armando, chi è senza peccato…”

COMMENTI

TAGS