‘Uomini e Donne’: l’opinione di Chia sulla scelta di Alex Migliorini del 27/11/17

Chia Novembre 27, 2017

Trono classico - Alex Migliorini e Alessandro D'Amico

Oh, finalmente! Ci voleva proprio una scelta così bella per risollevare l’appeal di un Trono classico partito quest’anno sin troppo in sordina (e con ‘partito in sordina‘ intendo ‘trascinato inesorabilmente nel baratro dal Marciano gate‘, ovviamente)…

La prima cosa che ci tengo a dire è che trovo che Alex Migliorini sia un ragazzo SPLENDIDO. In maiuscolo, proprio. Non solo bello esteticamente, che di ragazzi belli nello studio di Uomini e Donne ne sono passati parecchi nel corso della storia, ma ancora più bello come persona. Sensibile, delicato, empatico e soprattutto pulito… una ventata d’aria fresca di cui avevamo proprio bisogno, lì dentro.

Gianni Sperti ci ha provato a guastargli il giorno più importante di tutto il suo percorso televisivo (con lui va così, idolatra i più paraculi e cerca di mettere i bastoni tra le ruote ai pochi sani del carrozzone, lo sappiamo bene…), sottolineando quanto abbia trovato inopportuno vederlo baciare sia Claudio Merangolo che Alessandro D’Amico durante le ultime esterne con loro, visto che secondo lui il tronista la scelta ce l’aveva già da prima, ma io – ça va sans dire – non sono dello stesso parere dell’opinionista.

Che Alex avesse sviluppato una preferenza nei confronti di Alessandro lo avevamo intuito tutti, nel corso delle ultime puntate del Trono gay, ma era Claudio quello che gli era piaciuto sin dall’inizio, e se ha scelto di baciarli entrambi dubito sia stato per puro piacere fisico o per divertirsi un po’ prima di iniziare una relazione esclusiva, conoscendo il tipo. Il bacio dice tanto, forse tutto, sulla complicità tra due persone, e sono convinta che Alex la sua certezza sulla scelta l’abbia tratta proprio da questo contatto più ravvicinato con i suoi corteggiatori preferiti.

Con entrambi aveva legato, ad entrambi si era sentito particolarmente vicino, e con entrambi ha vissuto delle palpabili emozioni. Averli baciati entrambi, quindi, non l’ho trovato volgare, non l’ho trovato fuori luogo, non l’ho trovato opportunista. A nessuno dei due avrà fatto piacere vedere il tronista limonarsi il rivale, ma quel che è sicuro è che la scelta è stata fatta sulle basi più solide possibili, a quel punto.

Io sono sincera, in questa prima parte di stagione ho faticato ad appassionarmi più di tanto e a shippare qualcuno aBBBestia (sempre a causa dei casini del Marciano che hanno finito col danneggiare tutto il quartetto di tronisti, a parere mio…), ma vedere Alex scegliere Alessandro è stato un momento davvero meraviglioso.

Innanzitutto per la dolcezza con la quale il tronista ha sottolineato quanto poco gli piaccia fare soffrire le persone a cui si affeziona, riferendosi non solo a Claudio ma anche a Matteo Mazzoleni, e per quel “Se non fossi stato gay avrei scelto te” rivolto a Sabrina Ghio che le ha regalato la prima emozione vera da quando è seduta su quel trono (e anche l’ultima, mi sa…). Penso che potrei shippare i Ghigliorini forevah, dopo oggi.

Ma poi vogliamo parlare della scelta delle parole usate da entrambi? Una delle dichiarazioni reciproche più belle e spontanee che abbiamo mai sentito lì dentro, tipo che il mio plasma trasudava cucciolosità da ogni pixel tanto erano belli quei due!

Oggi però non c’è stata solo la scelta di Alex e Alessandro a tenere banco, visto che sono stati presentati anche i tre nuovi tronisti. Nuovi per modo di dire, visto che l’unico volto sconosciuto del terzetto era Nicolò Brigante (che ce n’erano già pochi di Nicolò agli Elios, quest’anno, giustamente…). Vi dirò, molto più carino in video che in foto. E’ giovane, ma ho apprezzato tantissimo il vederlo impacciato davanti alle telecamere. Se mi promette che non saranno una manciata di puntate a trasformarlo in un Peracchi qualsiasi potrei adottarlo.

Riguardo alle ragazze, se di Nilufar Addati versione tronista sono entusiasta (e quando ha raccontato che suo papà ha chiesto in sposa la sua mamma quando si trovava ricoverata in ospedale per un cancro all’utero ho avuto la conferma che le mele non cadono mai troppo lontane dall’albero…), sono francamente perplessa che a fianco a lei sieda Sara Affi Fella.

Non solo perché possono fare tutte le dirette Facebook che vogliono (quando mai era successo prima che dopo la puntata di presentazione una tronista fosse costretta a dare spiegazioni sui social, tra l’altro?) ma rimane davvero poco credibile che solo qualche giorno prima una risulti fidanzata da anni con un ragazzo che è riuscita a perdonare anche per i disastri di Temptation Island 4 e pochi giorni dopo dichiari a Canale 5 di non amarlo più e di essere già pronta a voltare pagina. Ma poi tutto il macello a proposito di Mattia Marciano non ci era bastato, quest’anno?

E’ come se per risollevare le sorti del Milan in campionato facessimo subentrare Ventura a Montella, uguale eh. Contenti voi.

Video inediti: Alex e Alessandro nel backstage dopo la scelta

Video dalla puntata: Puntata interaNicolò entra in studioScendono dalle scale…Alex e Claudio: best momentsEsterna di Alex e ClaudioAlex e Alessandro: best momentsEsterna di Alex e Alessandro“Se non fossi stato gay…”“Ti voglio bene ma il mio cuore…”La scelta di AlexIl ritorno di Nilufar…Sara…I nuovi corteggiatori…

COMMENTI